👉 18 Tipi di contenuti del blog per indirizzare più traffico verso il tuo sito

WPBeginner è 3 – Uno sguardo al passato e uno sguardo al futuro

Se stai cercando di accrescere il pubblico del tuo sito, ci sono più modi per farlo che continuare semplicemente a pubblicare gli stessi vecchi tipi di articoli di blog uno dopo l'altro. In effetti, limitando te stesso a un solo tipo di contenuto, potresti stare perdendo in vari modi nuovi e interessanti di far crescere la tua attività.

Esistono vari tipi di contenuti che puoi utilizzare per aumentare il traffico del tuo sito. Ecco alcuni dei motivi per cui potresti voler provare a provare alcune nuove strade:

  • Incremento del coinvolgimento dei visitatori – Diverse persone preferiscono diversi tipi di contenuti. Approfittando di tutti i tipi di gusti aumenta le possibilità di trasformare i visitatori in fan e clienti abituali.
  • Altre fonti di traffico – Diffondere i tuoi contenuti su un'ampia gamma di contenuti multimediali ti consente di trovarli tramite canali aggiuntivi come YouTube, iTunes e altre sorgenti ad alto traffico.
  • SEO migliorato – Indovina cosa, Google ama i contenuti di qualità. Mostrare loro che il tuo sito offre più della scrittura è un segnale positivo per il gigante della ricerca.

Se stai cercando di far crescere la tua attività, forse è ora di provare a mescolare le cose un po '. Di seguito, ho messo insieme un elenco di oltre 18 tipi di contenuti diversi per aggiungere più varietà al tuo sito e aiutare ad aprire quei canali di traffico aggiuntivi.

Scopri cosa si adatta al tuo marchio e cosa funziona per te. Tuttavia, mantieni la mente aperta e preparati ad alcuni esperimenti!

1. Contenuto di istruzioni ed esercitazioni

Il post "How-To X" è un classico nel mondo dei contenuti, e per una buona ragione. Una delle principali motivazioni per le persone a utilizzare Internet è trovare soluzioni ai loro problemi. Se è possibile fornire una soluzione del genere, questa è un'opportunità d'oro per i contenuti.

Come farlo bene

Come primo passo, è necessario identificare un problema che il tuo pubblico ha. In modo ottimale, è qualcosa di comune nel tuo settore e con cui molti lottano. Più persone puoi aiutare, meglio è.

Una volta trovato un problema, offri una guida dettagliata su come risolverlo. Sii il più preciso possibile e fornisci passaggi chiari. Più la tua soluzione è completa, più è degno di condividerlo. Consulta la Guida definitiva di Word Tyrant di 9000 parole chiave su Come avviare un blog come esempio.

Suggerimento bonus

  • Se possibile, completa la guida con immagini, video, grafica e vari altri tipi di media visivi.

2. Podcast

Podcasting è di gran moda in questi giorni. Grandi nomi nella blogosfera come Tim Ferris ora forniscono gran parte del loro contenuto come audio anziché testo.

Non è perché è una moda, o – i podcast sono davvero grandi per quanto riguarda il valore dei contenuti. I podcast sono relativamente facili da produrre e la tecnologia è facilmente disponibile. È anche un modo molto personale di trasmettere informazioni, che costruisce un legame più forte con il tuo pubblico. Inoltre, le persone amano ascoltare questa roba ovunque vadano, dalla palestra al loro tragitto giornaliero.

Come farlo bene

In termini di iniziare, non hai bisogno di troppo. Un microfono e un software di registrazione decenti (come Audacity) ti faranno superare la prima gobba.

Certo, c'è dell'altro oltre a questo. Per immergersi davvero in profondità, la guida di Pat Flynn su come avviare un podcast è ancora una delle risorse migliori e più complete.

Inoltre, se hai intenzione di inviare il tuo podcast su iTunes, dovresti familiarizzare con le linee guida per l'invio di iTunes.

Finalmente, non lasciare che il podcast si regga da solo. Fai un tuffo nel tuo sito web a riguardo. Fai conoscere ai nuovi episodi e invita una discussione.

Suggerimento bonus

  • Puoi utilizzare gli auto-incorporamenti di SoundCloud per pubblicare facilmente gli episodi sul tuo blog WordPress.
  • Prendi in considerazione l'aggiunta di una trascrizione di interi episodi o dei loro temi principali, come Moz do con la loro serie di video Whiteboard Friday. Questo ti dà anche il potere di aggiungere valore SEO!

3. Notizie e contenuti curati

Newsflash: non è necessario creare tutti i contenuti da soli. A volte può essere sufficiente essere la persona che raccoglie le cose importanti in un posto per tutti gli altri. Essere un fulcro di notizie interessanti e degne di nota nel vostro settore è una lunga strada per stabilire fiducia e autorità.

Come farlo bene

La qualità prima della quantità è la regola qui. Per posizionarti come leader del pensiero nel tuo campo, assicurati di condividere solo cose di alto valore e super-utili. Il formato e se pubblichi su base giornaliera o fai un aggiornamento settimanale dipende da te, dalla tua nicchia e dal contenuto disponibile.

Suggerimento bonus

  • Un sito Web che cura le notizie molto bene è SearchEngine Journal. È un posto meraviglioso per ottenere la tua ultima correzione su SEO, marketing online, social media e altro ancora.

4. Infografica

Come suggerisce il nome, l'infografica fornisce informazioni visivamente. Sono tra i tipi più efficaci di contenuti per blog là fuori. Noi come esseri umani siamo cablati per amarli – dai un'occhiata a questa infografica interattiva per scoprire perché.

Come farlo bene

Le infografiche sono un fantastico veicolo per comunicare dati, ricerche, statistiche e qualsiasi altra informazione numerica in modo convincente. Tuttavia, creare infografiche impressionanti e condivisibili richiede uno sforzo. Entrambe le informazioni contenute e la consegna devono essere di prim'ordine.

Ciò significa anche che, a meno che tu non sia un mago di Photoshop, avrai bisogno di un grafico. Se non ne hai uno in agguato, puoi provare siti come Guru.com o eLance. Per chi ha un budget, c'è Visual.ly.

Suggerimento bonus

  • Se creare la tua infografica non è un'opzione per te, non disperare. Puoi ancora beneficiare di questo tipo di contenuti condividendo quelli già esistenti.Una ricerca su Google per "[tuo argomento] + infografica" dovrebbe presentarsi rapidamente. Molti di questi sono pronti per essere incorporati e con un paio di paragrafi sei pronto per andare. <

5. Ricerca e dati originali

Mentre siamo in tema di dati e statistiche, se puoi fare la tua ricerca e presentarla al tuo pubblico, è ancora meglio! Scavare pepite d'oro di informazioni che nessun altro possiede è un sicuro segno di autorità.

Come farlo bene

La cattiva notizia è che dovrai davvero fare lo sforzo di produrre dati utili. Tuttavia, il guadagno è assolutamente valsa la pena. Guarda le scoperte di CoSchedule dall'analisi di un milione di titoli. Ora, questo è un articolo che vale la pena condividere!

Tuttavia, non farti prendere dal panico se ti manca questo tipo di risorse. Un modo per approcciare questo tipo di contenuto è quello di riassumere le scoperte degli altri. Authority Nutrition lo fa molto bene.

Può anche essere sufficiente se fornisci dati derivati ​​dalle tue esperienze. Ad esempio, studi di casi (vedi più avanti in questo elenco) contano anche come ricerca. Finché fornisci numeri concreti e risultati tangibili, vale la pena condividerlo.

Suggerimento bonus

  • La ricerca può anche essere combinata con altri tipi di contenuti del blog in questo elenco. Per esempio, fornendo gli stessi dati la forma di un'infografica è un modo efficace per renderlo ancora più efficace.

6. Elenchi

Gli umani amano le liste quasi quanto amano le infografiche. Le liste promettono un ritorno misurabile dell'investimento e presentano una serie di informazioni in una forma facilmente digeribile. È difficile non cliccare sul titolo di una lista: questo articolo è una prova. Questo è il motivo per cui questo tipo di post è un classico nella toolbox del content marketer.

Come farlo bene

I post di elenco seguono un formato semplice: introdurre il problema, elencare le soluzioni, offrire una conclusione. Fin qui tutto bene. Tuttavia, al fine di fornire un grande valore con il contenuto della tua lista, cerca di renderlo il più dettagliato possibile. Esplora tutte le opzioni possibili. Mi interessa il tuo "3 buoni titoli"? Ne dubito. Ma aspetta, se mi prometti "36 titoli oltraggiosi che non puoi aiutare ma clicca"? Sono tutto orecchie.

Allo stesso modo, non limitarti a elencare le cose senza alcun commento. Discutere e giustificare ogni punto, anche se è solo brevemente. Fornirà un valore aggiunto per il tuo pubblico.

Suggerimento bonus

  • Se stai cercando un elenco "Top X", è una buona idea scegliere un numero pari come 10, 50 o 100. Puoi leggere ulteriori informazioni su "Top-10 Effect" qui.

7. Raccolte di strumenti e collegamenti

Le raccolte di link e strumenti sono un post lista di tipo molto particolare che merita qualche attenzione in più. Se fatto bene, rappresentano un'importante risorsa che gli altri saranno felici di condividere e collegare.

Come farlo bene

Le stesse regole si applicano alle raccolte di link come per gli elenchi in generale; andare in profondità, strutturarli bene, e fornire contesto per ogni elemento. Quest'ultimo non solo dimostra che hai davvero fatto uno sforzo, ma fornisce anche un valore aggiunto ai motori di ricerca.

Suggerimento bonus

  • Uno dei miei articoli che ha funzionato molto bene è 42 strumenti di Blogging Must-Have per WordPress Blogger. Guardalo per vedere la magia delle collezioni di strumenti al lavoro.

8. Presentazioni e diapositive

Le presentazioni in PowerPoint sono un modo collaudato per trasmettere informazioni a un pubblico. C'è una ragione per cui devi provare almeno uno di loro in ogni incontro di lavoro. Per rendere questo a portata di mano, ci sono servizi come Slideshare per aiutarti a pubblicare questo tipo di contenuto sul tuo blog.

Come farlo bene

Lo stile della tua presentazione dipende molto dal tuo pubblico e argomento. Tuttavia, il tuo obiettivo dovrebbe sempre essere sia informativo che divertente. Nulla spegne i visitatori più della noia.

Un esempio calzante è questa eccellente presentazione di Slideshare di Upworthy su come le cose diventano virali. Guardalo e poi non dirmi che non hai imparato una tonnellata e hai anche ridacchiato qua e là con quel mazzo di diapositive. Questa è la strada da percorrere.

Un altro dei miei esempi preferiti è il manifesto della cultura aziendale dei creatori di uno dei miei software preferiti, Buffer, che puoi vedere qui. È roba semplice ma potente che potenzialmente può parlare a una grande sezione trasversale del tuo pubblico.

Suggerimento bonus

Ecco alcuni link con suggerimenti su come realizzare una presentazione avvincente:

  • 8 suggerimenti per una presentazione di PowerPoint straordinaria di Slideshare
  • 52 suggerimenti per la presentazione di Slideshare
  • 25 dei migliori esempi di presentazione di PowerPoint che ogni marketer dovrebbe vedere su Hubspot

9. Casi di studio

Gli studi di casi sono un modo ideale per mostrare il tuo servizio, prodotto o contenuto e in che modo ha aiutato gli altri. È la prova definitiva che ciò che stai offrendo in realtà ha un merito.

Come farlo bene

Questo tipo di contenuto del blog funziona particolarmente bene se il tuo consiglio o prodotto ha permesso a qualcuno di ottenere risultati eccezionali. Ad esempio, un po 'di tempo fa, Backlinko ha pubblicato Case Study sulla strategia per il contenuto: 36.282 lettori + 1.000 abbonati e-mail. Ora chi non vorrebbe scoprire come ottenere quel tipo di risultato?

Un buon caso di studio può essere paragonato a un post di how-to estremamente dettagliato e mirato. Descrivi il problema, l'esito finale e quindi una guida passo-passo su come è stato raggiunto. Parla delle lezioni apprese lungo il cammino, dai una conclusione e un invito all'azione per il tuo pubblico.

Suggerimento bonus

  • Siate sinceramente desiderosi di aiutare gli altri a raggiungere il successo che vogliono. Non essere tentato di esibire semplicemente.
  • Crea una trama invece di snocciolare i fatti. Tenerli in una narrazione che gli altri possono riguardare.

10. Video

Come avrai notato, sia Twitter che Facebook stanno diventando sempre più piattaforme sociali visive. Il numero di immagini e video pubblicati sale costantemente.Combina questo con il fatto che YouTube è il secondo motore di ricerca più grande e hai una ragione convincente per includere i video nella tua strategia di contenuti.

Come farlo bene

I video sono un modo meraviglioso per condividere informazioni e comunicare il tuo sito web, blog o azienda al mondo esterno. È facile mettere in mostra la tua personalità, mentre le impacchetta anche piena di informazioni. Ecco uno dei miei esempi preferiti degli ultimi anni.

Ora, produrre un video professionale come quello sopra può costare molto. C'è un sacco di sforzi e di risorse umane coinvolte. Ancora, ci sono modi per produrre video a basso costo. In questi giorni, la maggior parte dei telefoni cellulari dispone di telecamere decenti e c'è una pila di software di editing video gratuito o conveniente (come Camtasia) là fuori.

Puoi sperimentare diversi tipi di video come screencast, testa parlante (dove si parla nella videocamera) o video esplicativo. Tieni presente che non devono essere lunghi. In effetti, più corto e più preciso, meglio è. Inoltre, non è necessario ospitarla sul tuo sito. Metti il ​​tuo video su YouTube o Vimeo, che invierà anche un segnale sociale positivo a Google.

Suggerimento bonus

  • Quando pubblichi video sul tuo sito, dai un contesto con un breve post sul blog o includi una trascrizione.

11. Recensioni

Revisione di libri, prodotti o servizi è un altro modo per condividere informazioni preziose con il tuo pubblico. Discuti dei tuoi gadget preferiti, dei libri che ti hanno insegnato di più e di come possono avvantaggiare i tuoi lettori.

Come farlo bene

Sei libero di scegliere il formato della tua recensione. Tuttavia, per lo meno dovresti fornire un'introduzione, condividere i tuoi Mi piace e Non mi piace e concludere se consigliare o meno qualunque cosa tu stia parlando ad altri. Nel caso di recensioni di libri, è anche una buona idea riassumere i loro punti principali. Un invito all'azione ("Compralo subito su Amazon") è qualcosa da considerare, incluso se si adatta alla tua strategia.

Suggerimento bonus

  • Una recensione può essere completata con un video.
  • Se si utilizza un programma di affiliazione, le recensioni possono anche contribuire a portare i soldi con i link ai venditori.

12. Memes

Non sei sicuro di cosa sia un meme? Piuttosto che spiegarlo qui, dai un'occhiata a questa pagina di Wikipedia.

Alcuni sostengono che Internet sia stato creato proprio per dare origine a questo tipo di contenuti. Indipendentemente dalla verità in quella affermazione, che cosa è è vero che i meme ti permettono di comunicare il tuo punto in modo umoristico.

Come farlo bene

Il bello di questo tipo di contenuto del blog è che i meme non costano nulla. Meme Generator e Quick Meme sono solo due dei tanti siti che ti permettono di montare un meme in un attimo.

I meme sono divertenti, vengono condivisi spesso e possono essere adattati a qualsiasi nicchia o settore. Sono un modo intelligente per fare un punto divertente, tuttavia, non sono fatti per comunicare qualcosa di serio.

I meme non sono materiale per blog da soli, ma come puoi vedere nel mio esempio qui sopra, possono essere usati per suddividere il contenuto con uno scherzo. Questo tipo di contenuti è perfetto anche per gli sbocchi sociali.

Suggerimento bonus

  • Assicurati di fare un po 'di compiti prima. Diversi personaggi rappresentano alcune idee e hanno degli slogan allegati. Passa un po 'di tempo a studiare prima i meme, altrimenti il ​​tuo tentativo potrebbe ritorcersi contro.

13. Guide

Pensa a una guida come il fratello più epico del post su come fare. Sono molto più grandi per portata, lunghezza e consegna visiva rispetto ai post più semplici dei blog.

Come farlo bene

Per un buon esempio, non guardare oltre Moz's Beginner's Guide to SEO. Pieno zeppo di informazioni utili e presentato in modo fantastico, puoi essere certo di aumentare il traffico. Ho collegato ad esso in molti dei miei articoli. Puoi persino scaricarlo come PDF!

Per la tua guida, il layout e la presentazione sono importanti tanto quanto i contenuti. La creazione di uno è una ragione sufficiente per arruolare l'aiuto di un designer. Questo non significa che devi andare tutto fuori come Moz ha fatto; tuttavia, un po 'di sforzo in più fa molto.

Suggerimento bonus

  • Fornire la tua guida come download PDF è un modo efficace per invogliare le persone a iscriversi alla tua mailing list.

14. E-book

Se le guide portano le persone nella tua lista, pensa a cosa può fare un intero libro. Avere un fantastico ebook da regalare sul tuo blog è un modo efficace per attirare lettori e abbonati.

Come farlo bene

Tutto ciò che è valido per le guide vale anche per gli e-book: il contenuto e la consegna devono andare di pari passo. La struttura è altrettanto importante; fornire diversi capitoli, nessuno vuole leggere una grande porzione di testo.

Siate consapevoli che per regalare un e-book, non deve essere un tomo di oltre 100 pagine. Le persone hanno avuto un grande successo con molte meno pagine. Tuttavia, non renderlo troppo breve, perché potrebbe invece telegrafarlo come contenuto di basso valore.

Ecco alcuni link utili sull'argomento della creazione di e-book:

  • Come creare un ebook dall'inizio alla fine su Hubspot
  • Come creare facilmente un eBook PDF che oscilla sul blog Tyrant
  • 21 errori stupidi da evitare quando scrivi il tuo primo e-book su Boost Blog Traffic

Suggerimento bonus

  • La creazione di e-book può anche essere esternalizzata. Controlla eLances e Guru per questo genere di cose. È anche possibile esternalizzare solo parti del processo, come la formattazione e il design.

15. Rants e pezzi controversi

Hai nemici? Buona. Ciò significa che hai difeso qualcosa, a volte nella tua vita.

– Winston Churchill

Gli articoli ben studiati ed equilibrati sono importanti. Ma ricorda come tutti ti dicono di iniettare personalità nella tua scrittura? I pezzi di opinione sono ideali per questo. Se le persone sono d'accordo, non sono d'accordo o sono semplicemente curiose della tua irascibilità, lo sproloquio occasionale è un buon modo per suscitare impegno.

Come farlo bene

Prima di tutto, devi assicurarti che il tuo pezzo riguardi un argomento rilevante e popolare. A nessuno importa se sei arrabbiato con qualcuno che lascia la cacca di cane davanti a casa tua. Tuttavia, se esprimi la tua opinione su un argomento nella mente di tutti gli altri, le orecchie punteranno.

Va bene prendere una posizione impopolare – È meglio che essere un blogger "io troppo". Scegli qualcosa di cui sei appassionato. Inizia una discussione. Tuttavia, non discutere per amor di argomenti.

Suggerimento bonus

  • Non esagerare. Questo tipo di contenuto del blog dovrebbe essere usato con parsimonia e solo quando ha senso. Non essere QUELLA persona (ti sto guardando Kanye).

16. Profili

La maggior parte delle persone ha uno (o più) modelli di ruolo. È naturale essere ispirati dagli altri, cercare di imparare come vivono e come tentare di applicare gli stessi principi alle nostre vite. Come blogger, puoi sfruttarlo profilando queste persone ispiratrici.

Come farlo bene

Trova le personalità (viventi o morte) che si adattano alla tua nicchia e che i tuoi lettori possono identificare con o potrebbero verosimilmente cercare. Quindi abbattere ciò che hanno fatto, come hanno fatto e come altri possono fare lo stesso.

Ecco una struttura di esempio per un buon profilo:

  • Presentare la persona in questione.
  • Elenca i loro successi e credenziali.
  • Discutere i loro problemi e battute d'arresto e come li hanno superati.
  • Fornisci una conclusione con le lezioni da apprendere per il tuo pubblico.

Questi due post sono buoni esempi:

  • 8 Nerd famosi – Brains and Brawn For The Win! di Nerd Fitness
  • Lezioni in Manliness: The Childhood of Theodore Roosevelt di The Art of Manliness

Suggerimento bonus

  • Se profili una persona vivente, questo tipo di contenuto è ancora più potente se combinato con il prossimo tipo di contenuto nella nostra lista (vedi sotto).

17. Interviste

Invece di imparare di i tuoi modelli di ruolo, non sarebbe ancora meglio imparare direttamente a partire dal loro? Se riesci a scegliere il cervello di una figura importante nel tuo campo direttamente sul tuo blog, questo genererà molto rispetto nel tuo settore.

Come farlo bene

Trovare qualcuno da intervistare è spesso meno difficile di quanto sembri. La maggior parte della gente è contenta del traffico e della pubblicità in più. Ad esempio, ascolta Jaime Tardy del ben fatto podcast Eventual Millionaire su come ha potuto intervistare dozzine di milionari della vita reale. Poi c'è anche Mixergy, un sito interamente basato sull'intervistare persone di successo.

Un modo per strutturare un'intervista è come questo:

  • Presenta l'intervistato e sottolinea perché sono rilevanti per la tua nicchia.
  • Scendi una lista di domande preparate, dando all'intervistato ampia possibilità di rispondere.
  • Fai domande di follow-up a punti interessanti che potrebbero sorgere durante l'intervista.
  • Concludi la conversazione dando un breve riassunto dei principali takeaway per il tuo pubblico.

Suggerimento bonus

  • Crea in anticipo il buzz sul tuo blog. Chiedi ai tuoi lettori e alla tua mailing list di inviare domande per il tuo prossimo ospite di intervista. In questo modo, ottieni materiale interessante e coinvolgi il tuo seguito.
  • Ancora una volta, offrire una trascrizione è una buona idea per un valore di ricerca extra.

18. Messaggi degli ospiti

La creazione di contenuti di alta qualità richiede tempo. Tempo che non sempre hai. Fortunatamente, ci sono molte persone là fuori che sarebbero più che felici di contribuire al tuo blog per qualche esposizione. La pubblicazione degli ospiti è un'ottima alternativa per riempire il tuo blog senza dover fare tutto da solo.

Come farlo bene

Anche se la maggior parte del lavoro è svolta da qualcun altro, ciò non significa che puoi stare seduto pigramente da – il tuo compito è supervisionare il processo. Quello include:

  • Impostazione delle linee guida editoriali
  • Rivedere l'articolo e fornire feedback
  • Assicurati che ogni post sia originale
  • Verifica dei link nell'articolo e autore bio per lo spam
  • Pianificazione dei post degli ospiti nel tuo calendario editoriale

Suggerimento bonus

  • Un ulteriore vantaggio della pubblicazione degli ospiti è che il blogger ospite ha interesse a promuovere il proprio lavoro. Questo può portare a ulteriore esposizione e traffico fresco.
  • Controllare attentamente i candidati prima di accettare i post degli ospiti. Assicurati che abbiano una storia di produzione di contenuti di qualità che il tuo pubblico apprezzerebbe.

Riassumendo: il contenuto può essere estremamente vario

L'utilizzo di diversi tipi di contenuti può aiutare a coinvolgere i lettori, migliorare le conversioni e aumentare il traffico. Come si può vedere dalla lista qui sopra, ci sono molte opzioni disponibili.

Quando decidi quale tipo di contenuti provare sul tuo sito, pensa a cosa potrebbe risuonare di più nel tuo pubblico. Alla fine, tutto ciò che fai dovrebbe essere finalizzato a servirli.

Detto questo, non aver paura di sperimentare. Non sai mai se qualcosa potrebbe funzionare o no se non ci provi.

Che tipo di contenuti funziona bene per il tuo sito? Pensieri?

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: