👉 Squarespace o WordPress - Qual è il migliore? (Esercitazione video)

WordCamp Raleigh 2010 (Panoramica)

Squarespace o WordPress? Entrambe le piattaforme si rivolgono a diversi tipi di utenti e sono davvero molto diverse in più di un modo. Squarespace è più un costruttore di siti web di routine, mentre con WordPress – che ha una curva di apprendimento leggermente più ripida – puoi creare praticamente qualsiasi tipo di sito web che ti piace! Così quale dovresti scegliere? E perché?

Diamo un'occhiata…

Squarespace vs WordPress: qual è il migliore?

– (nota: crediti video a Joe Casabona – creatore di WordPress In A Month)

Trascrizione video:

Quindi stai cercando di costruire il tuo primo sito web. Forse dubiti che questo è qualcosa che puoi fare da solo, e sicuramente non vorresti perdere la camicia lungo la strada assumendo un aiuto costoso. Fortunatamente, costruire un sito web da solo è più facile che mai. Ci sono molte piattaforme disponibili tra cui scegliere per creare esattamente ciò di cui hai bisogno. In un precedente video su questo canale, abbiamo esaminato il confronto tra WordPress e Wix. Ma ci sono altre piattaforme come Squarespace. Ognuno di questi soddisfa essenzialmente lo stesso pubblico, tu o qualcuno che ha bisogno di un sito web. Ma ognuno è molto diverso nel modo in cui funzionano. In questo video, compareremo Squarespace e WordPress. Parleremo delle differenze di ciascuno e determineremo quale è il migliore per ciò di cui hai bisogno. Nello specifico, risponderemo a queste domande. Quali sono? In che cosa differiscono gli uni dagli altri? Quanto è facile utilizzare ciascuna piattaforma? Quanto è flessibile ogni piattaforma? E quanto costa ogni piattaforma? Alla fine di questo video, si spera che tu sappia esattamente quali di queste piattaforme sono le migliori per te e per le tue esigenze individuali. Quindi iniziamo. Innanzitutto, parliamo di Squarespace. Sullo schermo vedrai la home page di Squarespace.com, ma che cos'è? In poche parole, Squarespace è una piattaforma all-in-one che ti consente di creare un sito Web dall'inizio alla fine da solo, senza aiuto esterno, e quindi di farlo ospitare sui server di Squarespace. Questo è importante perché non hai bisogno di altre risorse. Ti iscrivi per un account Squarespace e ottieni tutto ciò di cui hai bisogno fuori dalla scatola. I costi di Squarespace variano da $ a $ al mese a seconda del piano selezionato, più il costo di un dominio se si sceglie di acquistarne uno. E come puoi vedere, c'è una prova gratuita disponibile. Squarespace è uno strumento online. Consideralo come un luogo in cui ti registri, accedi e poi vieni preso per mano da una tela bianca a un sito web dall'aspetto piacevole e completamente funzionante. Il principale punto vendita di Squarespace sembra essere che la piattaforma può essere utilizzata da tutti, anche se non si ha esperienza di costruzione del sito. Inoltre, non si tratta di costruire solo un sito così così. Piuttosto, costruendo una creazione bella e ottimizzata in sintonia con gli standard moderni. Con Squarespace, puoi creare tutti i tipi di siti Web, dai semplici siti Web dei biglietti da visita ai blog, fino ai siti di e-commerce e portfolio, o qualsiasi combinazione di questi. WordPress, d'altra parte, è un software open source che si scarica e installa sul server Web, quindi si costruisce il proprio sito Web in aggiunta. WordPress ti aiuta anche a creare e gestire i tuoi contenuti in modo efficace. WordPress è gratuito, ma devi pagare per l'host web in cui installerai WordPress, che di solito costa tra $ e $ al mese, più il costo del dominio, che per WordPress, dovrai acquistare su il tuo. Per utilizzare WordPress, prima devi ottenere un account di hosting, il che significa acquistare spazio sul server, e quindi puoi avere WordPress installato su di esso. All'inizio questo potrebbe sembrare scoraggiante, ma in pratica molti host, incluso il nostro host consigliato, SiteGround, dispongono di funzionalità di installazione con un solo clic molto semplici da utilizzare. Avere installato WordPress dovrebbe essere un gioco da ragazzi usando SiteGround o una delle principali piattaforme di hosting. Dopodiché, potrai configurare il tuo sito e fare cose come aggiungere funzionalità, scegliere un design, installare plug-in e molto altro con all'interno del dashboard di WordPress. Non c'è limite al tipo di sito Web che puoi costruire con WordPress. Con il giusto set di plugin e un buon tema o design, WordPress è in grado di eseguire qualsiasi, e intendo qualsiasi, tipo di sito web. Ma questo significa anche che l'utilizzo della piattaforma al massimo delle sue potenzialità richiede un po 'di abilità e competenza aggiuntive. Prima di arrivare ai pro e ai contro di ciascuna piattaforma, andiamo avanti e configuriamo un sito Squarespace e un sito WordPress. Con Squarespace ottieni una prova gratuita senza l'obbligo di una carta di credito. Facendo clic su Avvia una prova gratuita, verremo indirizzati a un punto di partenza, ovvero scegliere uno dei tanti modelli che Squarespace ha da offrire. I modelli sono suddivisi in diverse categorie. Quindi, a seconda del tipo di sito web di cui hai bisogno, puoi andare avanti e trovare quello che si adatta alla categoria di cui fai parte. Se volessimo creare un sito Web musicale, potremmo fare clic su Musica e trovare modelli compatibili con la musica. Dal momento che ne faremo uno per il nostro business online, andremo ai Servizi professionali e selezioneremo uno dei temi che hanno qui. Harris sembra un modello fantastico e pulito. Quando ne troviamo uno che ci piace, possiamo scegliere di visualizzarlo in anteprima e vedere come appare come un sito completo, e non solo uno screenshot, e quindi potremmo scegliere di iniziare con il design che scegliamo. Dopo aver scelto il nostro modello, creeremo un aAccount, quindi faremo clic su Iscriviti. Una volta registrati e creato il nostro account, Squarespace ci farà alcune domande per aiutarci a iniziare. Il primo è: "Di cosa tratta questo sito?" Saranno servizi professionali. E poi scegliamo un obiettivo per il nostro sito web.Ci sono molte diverse opzioni qui come "Mostra un portfolio di lavoro", "Crescita o coinvolgi il nostro pubblico", e altro ancora. Stiamo andando a scegliere "Vendi servizi online". Quello che scegli dovrebbe essere basato sui tuoi obiettivi per la tua azienda. Possiamo quindi scegliere di scrivere una descrizione del nostro sito Web o una breve biografia. Possiamo anche scegliere di saltare questo e riempirlo in seguito. Infine, daremo un titolo al nostro sito web. Una volta che sei stato portato al costruttore del sito Squarespace, noterai alcune cose. Il primo è le tue opzioni sul lato sinistro. Puoi creare le tue pagine, cambiare il tuo design, passare attraverso le impostazioni del sito e molto altro. Puoi anche passare il mouse su uno qualsiasi dei contenuti per modificarli o modificarli. La prima volta che fai clic su Modifica, ti verrà detto che "Per modificare il contenuto della demo, devi prima creare una pagina." Quindi cancelliamo questo e in effetti fai clic sull'opzione Pagine sul lato sinistro. Vedrai che abbiamo molti contenuti dimostrativi qui per iniziare. Questo per mostrare i diversi layout di pagina che Squarespace ha da offrire. Noterai inoltre che queste pagine sono elencate in Navigazione principale. La navigazione principale verrà generata dinamicamente e visualizzata sul tuo modello in base alle pagine che hai. Quindi creiamo una vera home page. Faremo clic sul segno più accanto a Navigazione principale e scegli Pagina. Chiameremo questa Home, quindi scegli un layout che sia il più allineato con il layout che volevamo sulla home page. Scegliendo uno dei layout iniziali verrà visualizzato sia sotto la casella a discesa Layout iniziale che sul pannello di destra usando il contenuto effettivo. Possiamo passare e scegliere quello che sembra più come la home page. Vale anche la pena notare che ogni voce a discesa ha diversi layout di pagina diversi. Se non siamo sicuri di quale layout di pagina vogliamo utilizzare, la cosa migliore da fare è tornare indietro e creare una nuova pagina basata sulla home page. Possiamo farlo facendo clic sull'ingranaggio accanto al nome della home page e quindi salvandolo. E ora, questa pagina è completamente modificabile. Mentre non c'è abbastanza tempo in questo video per esaminare tutte le possibili funzionalità che hai con Squarespace, evidenzieremo alcune delle differenze tra questo e WordPress, che vedremo in seguito. Il primo è che tutto è in linea. Quindi, mentre apportiamo modifiche, sapremo esattamente come sarà il nostro sito in tempo reale. Se vogliamo modificare il banner, possiamo farlo facendo clic su Modifica e quindi modificando il testo. Possiamo anche cambiare l'immagine del banner cliccando su Banner. Questo ci fornirà un'area di caricamento in cui possiamo rimuovere o aggiungere contenuti multimediali. Possiamo persino usare un video. Dopo aver superato il banner, vedrai che tutto il contenuto della pagina è evidenziato come una casella. Possiamo fare clic su Modifica per apportare modifiche a qualsiasi di questi pezzi di contenuto. Ognuno di questi pezzi di contenuto è chiamato blocco e possiamo modificare o eliminare blocchi. Possiamo anche aggiungere nuovi blocchi facendo clic su Aggiungi blocco nell'area in alto a destra. E vedrai che ci sono molti tipi diversi di blocchi che possiamo scegliere includendo blocchi di contenuti di base, layout di immagini, gallerie di immagini, mappe, calendari e altro. Questa è una delle parti più potenti di Squarespace. Hai contenuti flessibili, facili da usare e facili da aggiungere. Se ci spostiamo dall'area Pagine e guardiamo il resto delle opzioni che abbiamo sul dashboard, vedremo che abbiamo alcune opzioni in tutto il sito che possiamo cambiare. Così, ad esempio, possiamo modificare il titolo e lo slogan del sito, possiamo caricare un logo o possiamo addirittura utilizzare il servizio di Squarespace per creare un nuovo logo. Abbiamo già esaminato la selezione di un modello, ma se vogliamo sceglierlo, possiamo farlo qui. Possiamo anche apportare modifiche in tutto il sito allo stile. Quindi, possiamo cambiare lo sfondo per ogni pagina, impostare una larghezza massima, spaziatura personalizzata, cambiare i caratteri e molto altro. Possiamo anche cambiare lo schema dei colori per abbinarlo al marchio del nostro sito. Potresti aver notato un paio di altre cose mentre navighi sul set di funzionalità di Squarespace. Il primo è Notizie. La pagina delle notizie è simile alla funzione blog di WordPress. Sarai in grado di creare un blog e aggiungere nuovi post. La pagina delle notizie verrà automaticamente compilata in base al numero di post sul blog che hai. Squarespace ha anche una sezione commerciale. Quindi, se vuoi aggiungere un negozio online, puoi farlo facilmente all'interno di Squarespace. Tuttavia, questo potrebbe costare più denaro. Quando ottieni il tuo sito Squarespace a un punto che ti piace, puoi fare clic su Aggiorna per scegliere un sito Web o un piano di commercio e quindi rendere pubblico il tuo sito web. Quando sei pronto per aggiungere un dominio personalizzato, puoi farlo da Impostazioni → Domini. Puoi scegliere di acquistarne uno direttamente da Squarespace. O se possiedi già il dominio tramite un altro servizio, puoi scegliere di indirizzare quel dominio a Squarespace, che Squarespace ti guiderà attraverso. Vale la pena ribadire che tutte queste funzionalità sono pronte con Squarespace e sono abilitate in base al piano che si sceglie. Ciò include il commercio, i blog, il numero di modelli che hai e persino l'analisi. Detto questo, diamo un'occhiata a WordPress. La principale differenza tra Squarespace e WordPress è che Squarespace è una soluzione hosted all-in-one. Mentre WordPress è un software open source gratuito che puoi scaricare. Per questo motivo, per iniziare a utilizzare WordPress, è necessario prima ottenere l'hosting e un dominio. I visitatori di WinningWP.com possono ottenere un ottimo affare su SiteGround. Il link sarà nella descrizione seguente. Una volta registrato un account SiteGround, è possibile installare WordPress accedendo all'area cPanel e facendo clic su WordPress in Autoinstaller. Qui, verrai sottoposto a un processo di installazione che installerà WordPress sul dominio che hai scelto quando ti sei registrato su SiteGround.Riceverai quindi un'email da SiteGround con il link per l'installazione di WordPress e come accedere a WordPress Dashboard. Una volta effettuato l'accesso a WordPress Dashboard, dovrai eseguire e configurare l'intero sito da solo. Considerando che, con Squarespace, hanno avuto un bel processo di onboarding in cui hai scelto per la prima volta il tuo modello, parlato dei tuoi obiettivi e di quello che vuoi per il tuo sito, hai un raggio d'azione aperto con WordPress. La prima cosa che probabilmente vorrai fare è andare su Aspetto → Temi e cercare un tema che funzioni con il tuo sito web. Per impostazione predefinita, WordPress avrà alcuni temi installati, incluso il tema predefinito, che al momento della registrazione è chiamato Twenty Seventeen. Puoi aggiungere nuovi temi facendo clic su Aggiungi nuovo e passando attraverso i disegni che WordPress ha a tua disposizione. È inoltre possibile acquistare temi da negozi a tema premium. Ancora una volta, i temi sono simili al design del sito. Quindi, se vogliamo scegliere un tema di bell'aspetto per il nostro sito WordPress, possiamo farlo passando il mouse su uno e facendo clic su Installa. Una volta installato il tema, possiamo attivarlo. Noterai quindi che il tuo sito cambia sul front-end dal tema predefinito. Puoi personalizzare il tuo nuovo tema facendo clic sul pulsante blu Personalizza o andando su Aspetto → Personalizza. Questa area si chiama Customizer e varia da tema a tema, ma ti permette di fare cose come cambiare i colori del tema, aggiungere un'intestazione e un'immagine di sfondo e molto altro. Avrai voglia di trascorrere un bel po 'di tempo qui nel Customizer facendolo sembrare come vuoi in base al tuo marchio. Puoi anche fare cose come cambiare il nome del sito e la tagline, nonché aggiungere un logo. Una volta selezionato un tema o un disegno, puoi fare la stessa cosa con i plugin. I plugin aggiungono molte funzionalità diverse al tuo sito web. A differenza di Squarespace, che supporta strumenti come forum, mappe ed e-commerce, WordPress lascia i plug-in. Quindi puoi andare nell'area Plugin e fare clic su Aggiungi nuovo e cercare la funzionalità che stai cercando all'interno della directory dei plugin. Simile ai temi, puoi avere plug-in premium che offrono cose come più funzioni o un supporto migliore. Per creare pagine all'interno di WordPress, devi andare su Pagine → Aggiungi nuovo. Qui, avrai un editor di testo dove puoi aggiungere il testo che desideri. Puoi anche applicare alcune formattazioni di base e caricare immagini. A seconda del tema e dei plug-in, potresti anche avere alcune informazioni aggiuntive sul nuovo editor di pagine. Ad esempio, puoi cambiare il layout. Plugin popolari come Yoast SEO avranno anche una casella qui per configurare le impostazioni di ottimizzazione dei motori di ricerca per questa particolare pagina. Affinché una pagina sia visibile pubblicamente, fai clic su Pubblica. La stessa cosa vale per i post del blog. Una delle funzioni più potenti di WordPress e una funzionalità che dà un vantaggio a molte delle soluzioni ospitate, è il suo potente motore di blogging. WordPress ha iniziato come un sistema di blogging all'inizio, e rimane fino ad oggi un pezzo fondamentale di funzionalità all'interno di WordPress. WordPress ti consente facilmente di creare nuovi post, aggiungere categorie e tag e molto altro. Mentre il principale punto di forza di Squarespace è che non è richiesta alcuna esperienza per iniziare, e ti guideranno attraverso l'intero processo in un modo molto visivo, il principale punto di forza di WordPress è nella sua estensibilità. Sono disponibili migliaia di temi gratuiti ea pagamento. Sono disponibili migliaia di plugin gratuiti ea pagamento. Oltre a ciò, hai la possibilità di aggiungere e gestire gli utenti in un modo che Squarespace non ti consente di fare. Quindi, se vuoi aggiungere più autori o gestori di siti, puoi farlo facilmente con WordPress. Per questo motivo, le possibilità di ciò che puoi fare con WordPress sono infinite. Puoi fare in modo che i siti WordPress appaiano come vuoi e fai ciò che vuoi attraverso l'uso di temi, plug-in e alcune delle sue funzionalità più potenti. Detto ciò, esaminiamo alcuni pro e contro di ciascuna piattaforma. Per prima cosa, diamo un'occhiata a Squarespace. Alcuni dei professionisti di Squarespace sono che è una soluzione ospitata, il che significa che Squarespace si prenderà cura di tutto per te. Non devi preoccuparti di acquistare, hosting in un dominio e non devi preoccuparti di nessuna delle questioni tecniche. Puoi concentrarti solo sulla creazione di contenuti e sul catering per il tuo pubblico. Squarespace offre una serie impressionante di design ottimizzati per i dispositivi mobili e raggruppati in una serie di categorie in base al loro scopo. Ogni design sembra moderno ed è in sintonia con le tendenze attuali. Ha anche un ottimo costruttore di siti e ti guida attraverso l'intero processo di rendere il tuo sito una realtà in un modo molto visivo. Quando apporti una modifica al builder del sito Squarespace, tale modifica appare esattamente come lo sarà per i tuoi visitatori. Ha anche un bel set di funzioni integrate che coprono l'intero spettro della creazione di siti web. È possibile ottenere un semplice blog, un modulo di e-commerce, forum e mappe integrati e molto altro senza la necessità di installare plug-in. Alcuni degli svantaggi di Squarespace sono che in realtà non si ha il pieno controllo del proprio sito web. Se per qualche motivo, Squarespace interroga il contenuto del tuo sito e decide che non è in sintonia con le loro linee guida, possono eliminarlo. Inoltre, se Squarespace se ne andrà domani, il tuo sito web se ne sarà andato. La maggior parte dei progetti su Squarespace sono simili nel senso che presuppongono che userete immagini attraenti di alta qualità. Se non hai accesso a quelle immagini di alta qualità e prive di royalty, arriveranno a un altro prezzo. Ciò differisce da alcuni dei temi disponibili su WordPress che non sono necessariamente basati sull'immagine.E infine, le possibilità in termini di personalizzazione dei contenuti sono limitate. Devi accontentarti della piattaforma e di ciò che fornisce, e non puoi fare molte modifiche da solo. Ora diamo un'occhiata ai pro e ai contro di WordPress. WordPress è gratuito e open source, il che significa che non costa soldi per usarlo. Ci sono migliaia di design o temi e migliaia di plugin disponibili, quindi è molto estensibile e flessibile. WordPress è il sistema di gestione dei contenuti più popolare sul web. Si stima che quasi il% di tutti i siti Web venga eseguito su WordPress. È una piattaforma generalmente sicura e sicura con una comunità vivace che la aggiorna frequentemente. Hai anche il pieno controllo del tuo sito web e dei suoi contenuti. Ciò significa che non ti affidi a un altro servizio che può o non può portare il tuo sito web in qualsiasi momento. E infine, WordPress ha grandi possibilità di gestione dei contenuti. Ciò significa che ha un blog robusto, pagine fantastiche e attraverso l'uso di plugin, puoi persino aggiungere diversi tipi di contenuti come una directory di persone o un menu di cibo. Questo insieme alle solide funzionalità utente rende molto facile per molte persone gestire il tuo sito WordPress. Alcuni dei contro sono che richiede un po 'di conoscenza tecnica per iniziare e funzionare. Non è una soluzione all-in-one. Ciò significa che dovrai acquistare l'hosting per conto tuo e acquistare un dominio da te. Sebbene siano disponibili migliaia di plug-in e temi, è più difficile trovare temi di qualità ottimizzati per parti uguali, moderni, funzionali, ottimizzati per i dispositivi mobili e complessivamente di bell'aspetto. È anche uno sforzo relativo per capire cosa sta succedendo nella dashboard e da dove cominciare. Non esiste un processo di integrazione per WordPress dopo l'installazione. Non ottieni alcun supporto di per sé. Dove Squarespace ha / supporto a vostra disposizione, se si desidera supporto per WordPress, sarà necessario utilizzare i forum di supporto ufficiali o assumere una società esterna per aiutarti a gestire il tuo sito Web WordPress. E infine, non è vero "Modifica ciò che vedi è ciò che ottieni" o WYSIWYG. Tu modifichi i tuoi post e le tue pagine nella Dashboard, ma questo non ti mostra che aspetto ha effettivamente fino a quando non pubblichi la pagina e vedi come appare ai visitatori. Quindi qual è il migliore per te, Squarespace o WordPress? La verità della questione dipende. In alcune situazioni, WordPress è significativamente migliore di Squarespace, e per altri, Squarespace è ciò che viene in cima. Devi determinare cosa è meglio per te in base a ciò di cui abbiamo parlato in questo video. Ma in generale, coloro che dovrebbero scegliere Squarespace sono principianti che vogliono creare un sito web da soli e non hanno molte conoscenze tecniche sulla costruzione del sito. Squarespace è molto intuitivo, intuitivo e offre una gamma di bellissimi design ottimizzati per gli scopi previsti. La piattaforma può essere utilizzata non importa se hai bisogno di un sito web personale o aziendale, ed è molto chiaro da dove cominciare e come sai di aver finito. Tuttavia, dovresti usare WordPress se vuoi avere più libertà nella creazione del tuo sito web e hai delle conoscenze tecniche e non hai paura di imparare almeno un po 'di HTML e CSS. WordPress ti offre molta flessibilità. Quindi, se vuoi qualcosa di veramente personalizzato, WordPress è la strada da percorrere. Alla fine, è la soluzione che ti dà più controllo e più possibilità quando si tratta di aspetto e funzionalità del tuo sito. Allo stesso tempo, devi essere disposto a investire il tuo tempo nell'apprendimento della piattaforma e del suo funzionamento. Quindi in termini di libertà, controllo potenziale e comunità, WordPress è il chiaro vincitore. Tuttavia, se stai cercando la facilità d'uso e vuoi che qualcosa funzioni rapidamente e con poche conoscenze tecniche, Squarespace è la strada da percorrere. Grazie per la visione. Se ti è piaciuto questo video, assicurati di fare clic sul pulsante Mi piace in basso e iscriviti a questo canale per ottenere maggiori contenuti. Potresti vedere tutto ciò che abbiamo da offrire su WinningWP.com.

Guarda altri video …

Qualcosa da aggiungere?

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: