👉 Recensione di Divi: The Best Multipurpose WordPress Theme?

The Now Revolution: Rendi il tuo business più veloce, più intelligente e più sociale

Benvenuti nella nostra recensione di Divi! In questo articolo, daremo uno sguardo approfondito ai meccanismi interni del tema di Divi di Elegante, esamineremo le caratteristiche che offre, parleremo di come usarlo, esamineremo i prezzi e finiremo per darci il nostro verdetto sull'opportunità o meno vale la pena investire

Per prima cosa: Divi è, ovviamente, un tema molto popolare! Parte di questa popolarità deve essere attribuita al fatto che Elegant Themes – il creatore di Divi – è il negozio di temi WordPress indipendente più popolare sul mercato oggi. Quindi, ha senso che il suo prodotto di punta sia molto popolare.

Ma a parte questo, devo essere onesto e ammettere che Divi è davvero un tema impressionante che racchiude un sacco di funzioni e le offre in un pacchetto che è facile da comprendere (anche per qualcuno che non conosce il sito web).

Questa natura da principianti è forse il più grande punto vendita di Divi. Ma arriveremo a tutto questo in un minuto.

Iniziamo con le basi:

Recensione Divi: Cos'è Divi?

Come accennato, Divi è la creazione ammiraglia di Elegant Themes. È ciò che viene comunemente indicato come a mega tema. In altre parole, è molto simile a un tema WordPress standard, ma migliore e più grande … Un sacco più grande.

Divi's può servire a molteplici scopi e adattarsi a qualsiasi tipo di sito web. Fondamentalmente, indipendentemente dal tipo di sito che si desidera costruire (e indipendentemente dal design), Divi promette di poter gestire il lavoro.

Inoltre, Divi è stato progettato pensando ai principianti. Tutto, dalla configurazione all'interfaccia, e in che modo puoi prenderti cura degli aggiornamenti in un secondo momento, è stato costruito in modo tale che anche un principiante completo può imparare molto rapidamente.

In poche parole:

  • Divi è un tema WordPress completamente funzionale che funziona immediatamente fuori dagli schemi. Non ha bisogno di alcuna particolare procedura di installazione oltre a ciò che avresti bisogno di fare con qualsiasi altro tema WordPress.
  • Non richiede di avere alcuna esperienza di codifica WordPress o competenze di creazione di siti web. Per la maggior parte, ogni personalizzazione è disponibile tramite una pratica interfaccia utente.
  • Puoi fare la maggior parte della tua personalizzazione direttamente sul front-end. Significa che invece di doverti chiedere quali saranno le tue modifiche sul sito live, otterrai un'anteprima in tempo reale mentre esegui le tue personalizzazioni.
  • Ti consente di creare virtualmente qualsiasi tipo di design o layout immaginabile, pur continuando a utilizzare lo stesso tema.

Rimaniamo con quell'ultima cosa per un minuto: essere in grado di creare qualsiasi design è fondamentalmente il tratto principale del mega tema del genere, per così dire. In altre parole, Divi non ha un design dedicato di per sé; non impone alcun layout o stile su di te, ma ti consente invece di mettere a punto le cose a tuo piacimento tramite i suoi numerosi pannelli delle opzioni.

Questo è esattamente ciò che rende Divi veramente multiuso.

Un'altra cosa che vale la pena di discutere è come Divi si rapporta alle altre soluzioni di creazione di pagine sul mercato, in particolare quelle come Elementor o Beaver Builder.

Alla fine della giornata, il tema Divi è una soluzione un po 'più completa di Elementor o Beaver Builder. Questo è semplicemente dovuto al fatto che si tratta di una soluzione all-in-one.

Ad esempio, per far funzionare sia Elementor o Beaver Builder, è necessario un tema WordPress separato per affiancarli. Quindi, alla fine, ciò che si finisce è molto probabilmente un tema molto basilare che funge da shell che ospita le pagine di Elementor o di Beaver.

In questa luce, Divi è solo più conveniente. Non solo viene fornito con la sua funzionalità avanzata di creazione di pagine, ma è anche un tema in sé, quindi non è necessario alcun tema di shell aggiuntivo per far funzionare le cose.

Guardando dentro Divi – Come usarlo

Poiché Divi è un tema premium (più sul prezzo in un minuto), non è possibile trovarlo tramite la directory dei temi predefinita di WordPress.org. Invece, devi andare su Elegant Themes, iscriverti al club e ottenere il tuo file ZIP contenente il tema.

Una volta ottenuto il file ZIP, si installa come qualsiasi altro tema – attraverso il pannello trovato in Aspetto → Temi → Aggiungi nuovo → Carica tema.

Quando hai finito con l'installazione e hai il tema attivo, puoi procedere alle impostazioni principali del tema. Divi ha il suo menu nella barra laterale principale dove puoi trovare il link a quel pannello delle impostazioni:

C'è sicuramente un sacco di cose che puoi aggiustare lì, ma se non puoi essere preso la briga di passare attraverso tutto ciò che in realtà non devi. O, almeno, la regolazione di tutte queste impostazioni una per una non deve essere la prima cosa che fai con Divi.

Il modo migliore per in realtà conoscere Divi è creare una nuova homepage per il tuo sito web. Questo è esattamente quello che farò in questa recensione di Divi.

Funziona tutto come ti aspetteresti. Innanzitutto, è necessario creare una pagina vuota e assegnarla come prima pagina Impostazioni → Lettura. Successivamente, puoi procedere a modificare la pagina con Divi Builder.

Il modo in cui funziona la parte di Divi per la creazione di pagine è molto simile alle altre soluzioni di builder disponibili sul mercato, come Beaver Builder o Elementor.

Ecco una breve panoramica della struttura organizzativa della pagina di Divi:

Il contenuto della tua pagina comprende sezioni… che può contenere uno o più righe… che a sua volta può contenere uno o più colonne… che finalmente contengono individui blocchi di contenuti.

Sembra complicato, forse, ma in realtà è abbastanza facile da comprendere una volta che inizi a lavorare con Divi. Ecco una struttura di pagina di esempio (puoi vedere tutti gli elementi essenziali – sezioni, righe e blocchi di contenuto all'interno di colonne):

La giocoleria di tutte quelle righe, colonne e blocchi di contenuti è il modo in cui si costruisce una pagina con Divi.

Per iniziare, procedi con la modifica della tua homepage e fai clic sul grande pulsante che dice Usa The Divi Builder.

Questo lancerà il principale sviluppatore visivo di Divi. In questa fase, non c'è molto, ma tutto cambierà in un secondo.

Per semplificare l'avvio, puoi scegliere qualcosa dai layout disponibili che entrano nella confezione con Divi. Puoi caricarli cliccando sul Icone '…' e '+' nella parte inferiore dello schermo:

Ci sono un sacco di layout interessanti tra cui scegliere, e sono tutti solo una ricerca di distanza, con alcuni esempi elencati pure.

L'unico svantaggio è che non puoi davvero vedere come appare un layout specifico prima di caricarlo sulla tua pagina. Tuttavia, questo non è un grosso problema, dal momento che scegliere un layout di un modello è qualcosa che probabilmente farai solo nelle fasi iniziali quando lavori su una determinata pagina, quindi non rischierai di perdere alcun contenuto reale.

Il processo di importazione del layout funziona molto bene, devo ammettere. Tutto quello che devi fare è cliccare sul layout che desideri e verrà importato in pochi secondi.

Un'altra caratteristica interessante che ti aspetta in fondo alla pagina è la barra degli strumenti di anteprima del dispositivo.

Con esso, puoi cambiare la finestra di anteprima del desktop, tavoletta e Telefono visualizzazioni. Inoltre, puoi ingrandire e rimpicciolire per vedere l'intera pagina da una vista a volo d'uccello.

Se lo desideri, puoi anche utilizzare la stessa barra degli strumenti per passare alla vista wireframe, che si concentra maggiormente sulla sequenza dei blocchi di contenuti sulla tua pagina e sulle loro impostazioni, piuttosto che sulle loro singole apparizioni. Questo può essere utile quando si lavora su una pagina più grande.

Quando si tratta di utilizzare l'interfaccia del builder principale, devo dire che è piuttosto intuitivo e non lascia molte domande senza risposta. Puoi praticamente passare il cursore del mouse su qualsiasi elemento, e le opzioni disponibili appariranno automaticamente.

Oltre a ciò, puoi fare clic su praticamente qualsiasi parte di testo che vedi nella pagina e modificarla direttamente. Puoi utilizzare tutti gli strumenti di elaborazione del testo standard che ti aspetteresti (grassetto, corsivo, virgolette, dimensioni dei caratteri, regolazioni dei tipi e così via).

Per quanto riguarda le singole file e sezioni, è possibile riallinearle liberamente semplicemente afferrandone una e trascinandole in posizione.

Ma, naturalmente, Divi non si limita solo a modificare un layout esistente ea piegarlo a piacimento, ma c'è molto di più che ti aspetta.

Caratteristiche interessanti in Divi

Come accennato in precedenza, il punto di forza di Divi è la soluzione all-in-one per la costruzione del design esatto del sito web di cui hai bisogno e offre anche un bel pacchetto di funzionalità da affiancare.

Ne ho già parlato sopra, ma voglio darti una lista più completa qui, solo così puoi renderti conto di quante funzioni Divi impacchetta davvero:

  • Ti permette di progettare / costruire il tuo sito in tempo reale. C'è un'anteprima dal vivo di tutto ciò che stai facendo. Non è necessario compilare un modulo in alcune pagine delle impostazioni, fare clic su "Salva" e quindi aggiornare la pagina per vedere se l'effetto è va bene. Divi elimina tutto questo.
  • Tutto ciò che vedi nella pagina è personalizzabile.
  • La modifica del testo avviene in modalità click-to-type, in pratica funziona come un documento MS Word.
  • I layout sono tutti mobili di risposta.
  • Si arriva a utilizzare più righe, colonne e elementi di contenuto.
  • Divi viene fornito con oltre 20 layout prefabbricati fuori dalla scatola.
  • Puoi salvare i tuoi layout ed esportarli / importarli per usarli su altri siti.
  • Puoi salvare i tuoi elementi globali, il che è utile se hai qualcosa che desideri utilizzare più volte nel sito.
  • Quasi tutto funziona tramite trascinamento della selezione.

Infine, ma non meno importante, la libreria di elementi di contenuto disponibili è davvero impressionante:

Questi da soli sono più che sufficienti per costruire praticamente qualsiasi tipo di sito web, ma, sorprendentemente, quando inizi a curiosare in cerca di cos'altro c'è, troverai cose come Divi's Module Customizer (dove puoi modificare come ognuno di aspetto dei moduli di contenuto standard) o l'eccezionale modulo di test split di Divi.

Ad esempio, se sei fuori discussione su quale specifico blocco di testo devi usare sulla tua home page, puoi usarli entrambi e vedere quali sono le prestazioni migliori.

Divi viene anche tradotto in 32 lingue, incluse anche le lingue da destra a sinistra.

Quanto è facile da usare?

Le domande principali sono: Qual è la curva di apprendimento con Divi? Qualcuno può usarlo e con relativamente pochi problemi?

Bene, in una parola, .

Tuttavia, poiché Divi è davvero ricco di funzionalità, iniziare da zero e con una tela bianca può intimidire. Ecco perché è meglio importare uno dei layout già pronti e provare prima a modificarlo.

Quindi, una volta capito come funzionano le cose, dovresti essere in grado di usare Divi piuttosto efficacemente subito dopo.

Detto questo, Divi è un enorme prodotto software in sé – non solo "qualsiasi vecchio tema WordPress". E, come tale, ci sono molte cose da scoprire prima che tu possa definirti un vero Divi pro.

Quindi, in sintesi, direi che la curva di apprendimento non esiste se si vuole solo costruire un sito dall'aspetto gradevole, ma poi diventa piuttosto ripida se si vuole sfruttare l'intero scopo delle funzionalità di Divi.

Nota: se hai bisogno di aiuto, la documentazione di Divi è abbastanza utile ed è scritta pensando all'utente casuale.

Prezzi e Verdetto

Il tema Divi è un prodotto premium, ma il modello di prezzo è originale nello spazio WordPress. Fondamentalmente, invece di pagare per il tema stesso, si acquista l'intero catalogo di temi e plug-in di Elegant Themes.

Fortunatamente, questo non risulta essere così costoso.Attualmente, l'appartenenza è disponibile in due versioni:

Per quel prezzo, ottieni accesso non solo a Divi, ma anche a tutti gli altri temi e plugin di Elegant Themes.

Quindi, quale scegliere? E ne vale la pena?

Bene, questo fondamentalmente si riduce alle tue esigenze e alle tue aspettative su un tema WordPress.

Una delle cose fondamentali che Divi sta facendo è che è incredibilmente regolabile e può servire a qualsiasi scopo tu possa immaginare.

Ciò significa che anche se cambi la direzione del tuo sito in futuro, sarai comunque in grado di utilizzare lo stesso tema. Per questo, Divi è un buon investimento.

Inoltre, Divi ti consente di creare il tuo sito web da solo dall'inizio alla fine, senza dover conoscere il codice o assumere un designer per aiutarti nell'attività.

Infine, entrambi i tipi di licenza ti consentono di utilizzare Divi su siti Web illimitati, quindi anche se decidi di lanciare un altro sito in un secondo momento, non dovrai pagare nulla in più.

Per quanto riguarda il piano da scegliere, Comincerei con l'opzione annuale più economica. Tuttavia, se ti accorgi di aver apprezzato il tema dopo circa un anno, passare al modello a pagamento unico sarà un affare migliore nel lungo periodo.

Sottolineare eventuali svantaggi significativi di Divi non è così facile per me, se sono onesto.

  • Da un lato, Divi è molto dipendente da shortcode quando si tratta di creare quei fantastici layout di pagina, il che significa che perderli se deciderai di passare a un altro tema. Ma, dall'altro, è più che atteso perdere il tuo attuale design se cambi il tema, quindi è difficile tenerlo contro Divi.
  • Forse l'unico svantaggio è che riceverai aggiornamenti solo finché hai un abbonamento attivo. Per molti altri temi premium, gli aggiornamenti sono gratuiti, poiché spesso includono patch di sicurezza e altri componenti chiave.

In generale, direi che Divi è un'ottima scelta per l'utente DIY. Se non sei un programmatore, ma ti piacerebbe essere in grado di personalizzare tutto da solo – e attraverso una chiara interfaccia utente – allora Divi vale la pena di provarlo.

Usato / usando Divi? Pensieri?

Guarda il video: Navi Radjou: risoluzione creativa dei problemi di fronte a limiti estremi

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: