๐Ÿ‘‰ Il nero, il bianco e il grigio del collegamento incrociato, del reposting e dei diritti multimediali

Segui WPBeginner sul New Digg, questo potrebbe aiutare tutti noi

Negli ultimi giorni, il team di WPBeginner è stato a New York al Blog World Expo East. Mentre qui abbiamo il piacere di poter condividere sessioni interessanti con te come questo pannello, presentato da Randy Adler, Christopher Prince Boucher, Jessica Kantor e Bob Knorpp.

I contenuti online sono in competizione con i supporti di stampa tradizionali ogni giorno. Ma a differenza dei supporti di stampa, il contenuto online è uno spazio in cui le regole del copyright sono sfumate. La condivisione dei contenuti è enorme nei blog e molto meno nei media tradizionali, il che rende particolarmente difficile per i grandi giganti delle notizie passare da una stampa all'altra senza problemi di crescita.

Il punto è che le persone troveranno e condivideranno le tue informazioni. Se non glielo permetti, fornendo loro la possibilità di interagire con te e ottenere la tua autorizzazione per la condivisione, ruberanno il tuo contenuto o lo torrenteranno. Sfortunatamente, il mondo legale mette l'onere sul proprietario del copyright di proteggere e sorvegliare i propri diritti d'autore, quindi se la violazione del copyright sta accadendo ma non si sa da chi o come si è praticamente sfortunati.

La legge sul copyright è più teorica che legale. Il detentore del copyright è il cavaliere in armatura scintillante per il loro copyright indifeso, ma non vi è alcun obbligo legale di proteggere il copyright. È possibile consentire l'infrazione o la polizia, ma l'opzione migliore nell'opinione dei gruppi è quella di consentire agli utenti di condividere senza il pericolo di violazioni. Fornendo opzioni di condivisione sicure, si consente l'interazione senza violazione.

Ma che dire delle ripercussioni sul copyright degli aggregatori di contenuti? Quando condividi il contenuto di qualcun altro sul tuo blog, puoi analizzare le prime righe del contenuto della persona prima del collegamento oppure puoi riassumere brevemente perché pensi che la persona debba leggere il contenuto prima di collegarlo. Quindi, prima di pubblicare, chiedi al creatore del contenuto e chiedi loro per iscritto (la posta elettronica funziona bene per questo) per il permesso di pubblicare. Questo è un passaggio che molte persone saltano, ma se il tuo blog viene mai rimosso per violazione, questo potrebbe essere l'unico modo per dimostrare di avere il permesso di usare il contenuto di quella persona. Si tratta di un processo che richiede molto tempo, quindi se si dispone di una fonte a cui si collega frequentemente, contattarli e chiedere l'autorizzazione generale per ripubblicare.

Per quanto riguarda le immagini, l'opzione migliore è prendersi il tempo per trovare e utilizzare le immagini che sono le tue. Ciò evita possibili violazioni del copyright e consente di pubblicare contenuti di immagini veramente originali. Se segui questa strada, un simbolo del copyright, il tuo nome e cognome e l'anno in cui l'immagine è stata presa con filigrana lungo il fondo della foto sono sufficienti per rivendicare la violazione del copyright in seguito se qualcuno ruba la tua immagine.

Se non si è o non è possibile creare le proprie immagini, contattare il proprietario è un altro modo per evitare problemi di copyright in un secondo momento. Collega sempre e attribuisci all'autore ogni singola immagine. Questo evita qualsiasi problema in seguito. Non farlo (o farlo senza tenere traccia del consenso) ti apre la possibilità di problemi in seguito.

sponsor

Il tema standard è riconosciuto come uno degli 8 migliori temi WordPress premium di Mashable, TheNextWeb lo ha definito il tema WordPress più brillante di sempre, ed è stato anche nominato da WPBeginner come uno dei 25 migliori temi commerciali di WordPress del 2010. Con il loro recente aggiornamento, il tema standard ora supporta pienamente i formati dei post. Ottieni uno sconto del 15% se utilizzi il coupon "WPBEGIN15".

BuySellAds è un enorme mercato per comprare / vendere spot pubblicitari sul tuo sito. Oltre 750 blogger di successo li utilizzano per potenziare le loro vendite di annunci online. WPBeginner usa anche BSA per mantenere i nostri annunci. È anche un ottimo posto per gli inserzionisti. Oltre 1.000 inserzionisti di qualità utilizzano BSA per indirizzare il pubblico che è giusto per il loro marchio. Se sei interessato, fai domanda per essere nel loro marketplace ora.

Open Source Training insegna alle persone come usare Joomla, Drupal e WordPress.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: