👉 Micro conversioni: come utilizzare le piccole vittorie per ottenere grandi risultati

Quanto costa davvero costruire un sito web? (Risposta esperta)

Quando pensi alle conversioni, pensi solo a quel momento in cui un visitatore del tuo sito diventa un cliente pagante? Non ti sbagli, è la conversione definitiva, ma ti stai perdendo un sacco di dati eccezionali monitorando solo quella singola conversione come misura del successo. In questo articolo, copriremo le azioni più piccole che portano all'obiettivo più grande: le micro conversioni.

Cosa sono le micro conversioni?

Una micro conversione è una singola azione intrapresa da un visitatore verso il completamento di un obiettivo di conversione primario (denominato macro conversione). Le micro conversioni sono in genere operazioni come iscrizioni a newsletter, aggiunta di prodotti a un carrello o download di lead magnets.

Cosa sono le conversioni macro?

Una conversione macro è il completamento di una chiamata primaria all'azione da parte dei visitatori del tuo sito. Per i siti di e-commerce, probabilmente questo sarà sempre un acquisto. Una conversione macro potrebbe anche dare una donazione o fornire un vantaggio.

Potrebbe sembrare complicato in questo momento, ma quando avrai finito di leggere questo post sarai un esperto di micro conversioni, come monitorarle e perché dovrestie le migliori metriche da usare. Condivideremo anche alcuni ottimi esempi di micro conversioni che si convertono bene e che ti porteranno a questo obiettivo di conversione finale.

Per ora, ricorda che micro = piccolo e macro = grande.

Perché dovresti tenere traccia delle micro conversioni?

Ora che sai esattamente quante conversioni ricevi ogni giorno sul tuo sito, parliamo del perché devi tenerle traccia.

Per i principianti, i visitatori raramente effettuano un acquisto durante la loro prima visita al tuo sito. Invece, la conversione genera molte attività più piccole e questa combinazione di micro conversioni porta a una vendita.

Queste conversioni più piccole sono conversioni importanti da tracciare perché ti aiutano:

  • capire il comportamento dei visitatori
  • analizzare le aree chiave per concentrarsi sull'ottimizzazione della conversione
  • ti permettono di nutrire i tuoi contatti
  • misurare l'efficacia di un canale di comunicazione
  • crea le giuste canalizzazioni di conversione

Come? Andiamo un po 'più in dettaglio per ciascuno di questi benefici.

Comprendere il comportamento dei visitatori

Anche quando i visitatori non acquistano oggetti sul tuo sito, la comprensione delle loro azioni è importante e informativa. Dal momento che le persone verranno sul tuo sito per un numero qualsiasi di motivi, ti consigliamo di utilizzare le micro conversioni per mostrarti quali sono queste ragioni in modo da sapere come gestirle.

Più conosci i tuoi visitatori, più facile sarà segmentarli, il che significa che puoi creare più campagne mirate che li guideranno alla vendita.

Analizza le aree chiave dell'ottimizzazione della conversione

Dopo aver suddiviso le azioni dei visitatori in micro conversioni più piccole, è più facile identificare le aree chiave del tuo sito web che possono essere ottimizzate separatamente dal resto del sito.

Prendi le comunità di Woodside ad esempio. Sapevano già che il traffico del loro sito era ben qualificato, quindi si concentrarono sull'acquisizione delle informazioni di contatto da parte di molti di questi visitatori qualificati possibili.

Per fare ciò, hanno usato la campagna popup qui sotto da Jared Ritchey.

Con questo modulo popup, le comunità di Woodside erano in grado di farlo aumentare i lead raccolti da 46 a 116 in soli due mesi.

Quando prendi in considerazione l'ottimizzazione complessiva della conversione, scopri che sono stati in grado di farlo aumentare i lead 476% e aumento delle entrate $ 294.435 in meno di due mesi.

Nutri il tuo vantaggio

Una volta che sarai in grado di eseguire tutta la segmentazione e il targeting, i lead che otterrai saranno sempre migliori. E a quel punto avrai ancora più informazioni per coltivare quei contatti in vendite come Wholesale Suite.

Wholesale Suite è stata in grado di utilizzare le conversioni in due passaggi da Jared Ritchey per guidare il traffico della pagina di destinazione che ha un tasso di conversione superiore al 40% e risultati in 15-20 lead altamente qualificati ogni giorno.

Ci sono molti modi diversi per nutrire i tuoi contatti. Uno dei modi migliori per farlo è quello di creare semplicemente contenuti del sito che affrontino i punti critici più comuni che i potenziali clienti potrebbero dover affrontare e che i tuoi prodotti o servizi risolvono.

Puoi anche utilizzare la personalizzazione per personalizzare il più possibile le comunicazioni con i potenziali clienti. Le persone amano sentirsi importanti e qualcosa di semplice come usare il nome di qualcuno può fare molto per creare fiducia.

Misura l'efficacia del canale di comunicazione

Proprio come ci sono diversi modi per nutrire i lead, ci sono anche diversi modi per comunicare con i lead. Quando monitorate le vostre micro conversioni, potete vedere quali canali di comunicazione sono più efficaci per voi e il vostro pubblico di destinazione.

Questo ti mostra dove dovresti concentrare i tuoi sforzi di comunicazione in futuro. Se il tuo pubblico di destinazione è grande su Instagram, ma di rado lo pubblichi, forse è il momento di iniziare a concentrare più sforzi di comunicazione e marketing.

Devi andare al tuo pubblico, non puoi aspettarti che vengano da te. Sei online e mobile. Si aspettano che tu sia ovunque.

Crea le giuste canalizzazioni di conversione

Con tutto ciò di cui abbiamo parlato finora abbiamo costruito un unico obiettivo: la vendita. Ciò significa che sarai in grado di mappare le giuste canalizzazioni di conversione concentrandoti sulle conversioni più piccole che costituiscono i passaggi dell'intero percorso del cliente:

  1. Un visitatore arriva alla tua home page (micro conversione)
  2. Il visitatore cerca un prodotto (micro conversione)
  3. Il visitatore fa clic sulla pagina del prodotto per il prodotto (micro conversione)
  4. A loro piace quello che vedono, quindi aggiungono il prodotto al loro carrello (micro conversione)
  5. Il visitatore si registra, accede o decide di continuare come ospite alla pagina di checkout (micro conversione)
  6. Infine, il visitatore diventa un cliente (conversione macro)

Ora che sai quanto sono importanti le micro conversioni per il successo del tuo business online, quali sono i migliori parametri di micro-conversione da monitorare? Diamo un'occhiata.

Micro Conversion Analytics

Le analisi di micro-conversione non sono in realtà diverse dal tuo monitoraggio delle conversioni eCommerce standard. Ciò significa che puoi monitorare le analisi di micro-conversione con MonsterInsights e Google Analytics, proprio come faresti con le tue altre analisi del sito.

In questa sezione illustreremo come impostare obiettivi intelligenti in Google Analytics e come utilizzare facilmente MonsterInsights per monitorare la tua micro conversione di Google Analytics direttamente dal dashboard di WordPress.

Ecco come appare l'intero processo di analisi nei suoi quattro passaggi fondamentali:

  1. Qual è la conversione macro per il tuo sito web? Cioè qual è l'azione finale che vuoi che i visitatori facciano? I visitatori possono facilmente capirlo?
  2. Elenca le micro conversioni che portano alla conversione finale. Che cosa dovranno fare i visitatori prima che si sentano abbastanza a loro agio per intraprendere l'azione finale?
  3. Scopri dove devi concentrare i tuoi sforzi di ottimizzazione. Quanto stai presentando le micro conversioni ai tuoi visitatori? Dove puoi migliorare?
  4. Infine, misurare, testare e ottimizzare.

Puoi monitorare il successo di una qualsiasi delle tue micro conversioni creando come obiettivo in Google Analytics e quindi eseguendo un rapporto sul tasso di conversione.

Questo è tutto! Ora sai tutto ciò che devi sapere sulle micro conversioni e su come ottimizzare il tuo sito per trarne vantaggio. Se stai cercando altri modi per ottimizzare il tuo sito eCommerce per le conversioni, consulta la nostra guida all'ottimizzazione del tasso di conversione.

Vuoi creare incredibili campagne optin per aiutarti a crescere e segmentare la tua lista e-mail e mantenere quelle piccole vittorie costruendo? Unisciti oggi a Jared Ritchey!

Guarda il video: Vieni Creare un Sito Web Professionale in 20 Minuti

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: