๐Ÿ‘‰ 6 motivi per cui pop-up, porte di benvenuto e succhia-scivoli

Quali sono i temi WordPress?

Popup. Yuck, giusto?

Le persone dicono di odiarli, ma i siti Web con popup superano costantemente i siti Web senza di essi e possono persino aumentare le conversioni del 2100%. I popup si convertono e i dati mostrano chiaramente che le persone interagiscono con i popup a destra, a sinistra e al centro.

Ma le persone continuano a dire che li odiano.

Quindi, come facciamo noi marketer e titolari di aziende a risolvere questo problema?

In questo post, discuteremo i 6 principali motivi per cui i pop-up fanno schifo (e la soluzione al problema).

1. "I popup sono scortesi."

Una delle maggiori lamentele riguardo i popup è che ti interrompono mentre stai cercando di realizzare qualcosa. E, sì, interrompere i tuoi visitatori è piuttosto maleducato.

Mettiti per un momento nella posizione del tuo utente e immagina il percorso che probabilmente hanno preso per arrivare al tuo sito.

Innanzitutto, hanno un problema. Per trovare una soluzione, si dirigono verso Google e cercano. Il tuo post sul blog appare come uno dei risultati, quindi gli danno un clic.

Proprio mentre iniziano a leggere, BAM! Lo schermo è occupato da un cancello di benvenuto

Fuggono dal cancello di benvenuto, leggono due parole del post del blog e vengono salutati da un popup

Entro 2,5 secondi dalla chiusura del popup, il visitatore ha quindi attirato nuovamente la sua attenzione dal post sul blog tramite una diapositiva.

I popup possono essere convertiti veramente bene quando fatto bene

Ma in questo momento questo visitatore è solo irritabile. E hanno tutto il diritto di essere.

Quando un visitatore è costretto a leggere un titolo su qualche offerta che non ha interesse da una persona o società, non è così familiare con quando tutto quello che volevano veramente era l'informazione specifica per cui erano venuti i tuoi popup stanno facendo l'opposto di quello che dovrebbero fare.

Stai mettendo i tuoi visitatori in una situazione stressante, costringendoli a cambiare attività e prendere decisioni prima ancora di aver fornito loro alcun valore. Stai distraendoli e creando un'impressione negativa di te e del tuo sito. E stai diminuendo le possibilità che si fermeranno o torneranno.

Se sono stati in giro per Internet per un po ', è anche possibile che abbiano sviluppato "popup cecità".

Ciò significa che si sono condizionati a ignorare completamente il popup o il cancello di benvenuto e a fare clic su di esso il più rapidamente possibile. Il risultato potrebbe essere solo una piccola seccatura per il visitatore, ma non fa ancora nulla per te, il proprietario dell'azienda che vuole generare conversioni sul proprio sito.

Come sistemarlo:Cambia i tempi

Sembra semplice, ma il tempismo è tutto quando si parla di popup, cancelli di benvenuto e slide-in. Le regole di visualizzazione di Jared Ritchey sono un ottimo modo per impostare le regole di temporizzazione per i popup che attiveranno i popup quando saranno meno intrusivi e molto probabilmente convertiti.

Ci sono quattro tipi fondamentali di tempistica a cui devi prestare attenzione quando definisci le regole di visualizzazione per il tuo popup:

  1. Tempo sulla pagina (o quantità di scorrimento)
  2. Tempo sul sito (o visualizzazioni di pagina)
  3. Data o ora specifica
  4. Exit-intento

Esistono molti altri modi per perfezionare i tempi del tuo popup, ad esempio con il rilevamento dei referrer, utilizzando un parametro URL specifico, cookie, tag di ancoraggio, cronologia interazione campagna, ecc., Ma questi sono i tipi di base. Entriamo in ciascuno in modo più dettagliato …

1. Tempo sulla pagina

Il tempo sulla pagina indica quanti secondi si desidera ritardare la visualizzazione del popup dopo il caricamento della pagina.

O fino a che punto l'utente ha fatto scorrere la pagina verso il basso prima che appaia una diapositiva.

Questo ti permette di ritardare il tuo popup abbastanza a lungo che il visitatore ha avuto la possibilità di leggere i tuoi contenuti e digerirli prima di essere invitato a reindirizzare la loro attenzione sulla tua offerta.

Proprio come non è probabile che apprezzerai un venditore che ti avvicina e ti spinge il prodotto in faccia nel momento in cui cammini nel loro negozio, questo può essere un modo più gentile di suggerire qualcosa che il visitatore potrebbe desiderare, anche dopo aver avuto un possibilità di stabilirsi un po '.

Tuttavia, pochi secondi dopo il caricamento della pagina è solo un pezzo del puzzle. Un altro elemento fondamentale è il tempo speso per il sito o le visualizzazioni di pagina.

2. Tempo sul sito

Il tempo trascorso sul sito è quante pagine il visitatore ha visualizzato sul tuo sito prima che appaia il popup.

È come un commesso in attesa che lo shopper abbia sfogliato un po 'prima di chiedere se ha bisogno di aiuto. Questo non solo permette al cliente di stabilirsi e orientarsi con il negozio, ma permette anche all'addetto di osservare lo shopper in modo che sappiano come aiutarli meglio. Puoi fare la stessa cosa con i popup usando la personalizzazione del comportamento (più su questo in # 2).

3. Data o ora specifica

Il terzo tipo di timing utilizza una data e un'ora specifiche (nel fuso orario dell'utente) per visualizzare i popup.

Questo è utile per le promozioni specifiche di data / ora, ad esempio quando si dispone di una vendita Labor Day che è solo per un tempo limitato.

Tornando all'analogia del negozio al dettaglio, un acquirente è più propenso a perdonare un tono immediato da un impiegato quando ha a che fare con una promozione a tempo limitato.

Immagina di entrare in un negozio di abbigliamento e di essere salutato da un impiegato che distribuisce coupon con uno sconto del 20% sul tuo acquisto, buono solo per oggi. Bene, questo sembra perfettamente giustificabile, quindi prendi il coupon pensando che non ci sia nulla di male a tenerlo, soprattutto perché non vuoi perdere una buona vendita. I visitatori del tuo sito web possono avere un'esperienza simile con popup specifici di data / ora.

4. Intento di uscita

L'ultimo tipo di tempistica da considerare è l'exit-intent: questo è quando un popup appare proprio mentre il visitatore sta per lasciare il sito.

Questo è abbastanza difficile da replicare in un negozio al dettaglio, ma in realtà è molto facile da realizzare sul tuo sito web.

Non c'è assolutamente nessuna buona ragione per non sfruttare la tecnologia di uscita-intento. Il tuo visitatore è in procinto di partire comunque e molto probabilmente abbandonerà il tuo sito per sempre, a meno che tu non prenda la sua attenzione.

E cosa hai da perdere provando? Se il tuo popup li infastidisce, non stai peggiorando di quanto non lo fossi prima.

Ancora più importante, i popup di uscita possono recuperare il 10-15% dell'abbandono dei visitatori e aumentare le conversioni del 316%.

2. "Niente mi fa lasciare più velocemente un sito web."

Un'altra lamentela comune è che i popup allontanano le persone dal tuo sito.

Supponendo che questo sia vero, dovresti vedere una frequenza di rimbalzo più alta e una diminuzione delle conversioni, giusto? Un numero maggiore di persone che abbandonano il tuo sito dovrebbe comportare un minor numero di abbonamenti e-mail.

Tuttavia, i dati mostrano che questo non sta accadendo. In realtà, è tutto il contrario. Se testato con un modulo di attivazione della sidebar, è stato dimostrato che i popup generano il 1375% in più di abbonati alla posta elettronica.

Esistono innumerevoli casi di studio che dimostrano l'efficacia di popup, gate di benvenuto e slide-in. I dati mostrano che la maggior parte delle persone non lascia i siti web solo perché hanno un popup, ma in realtà stanno optando per.

Nonostante ciò che mostra il loro comportamento reale, è vero che molti utenti continuano a dire che odiano solo i popup.

Come risolvere il problema: personalizzazione del comportamento.

La personalizzazione del comportamento è una tecnologia che Jared Ritchey utilizza per osservare il comportamento dell'utente e presentare un popup altamente mirato che è personalizzato in base alle esigenze e agli interessi specifici dell'utente.

Tornando all'analogia del negozio di mattoni e malta di nuovo, questo sarebbe come l'impiegato del negozio che osserva il comportamento di navigazione dello shopper prima di avvicinarsi con un'offerta specifica per aiutare.

Ad esempio, potrebbero vedere che l'acquirente ha raccolto diversi articoli di abbigliamento, quindi chiedono all'acquirente se è possibile avviare uno spogliatoio.

Questa interazione farà sì che l'acquirente voglia lasciare il negozio? Ovviamente no. Hanno le mani piene, quindi è un'offerta gradita che migliora la loro esperienza di acquisto. Per l'addetto al negozio, questa interazione aiuta a garantire che l'acquirente arrivi nel camerino: il prossimo passo verso l'acquisto.

Puoi fare la stessa cosa sul tuo sito web e trasformare i tuoi "fastidiosi" popup in offerte personalizzate che i tuoi visitatori ti ringrazieranno davvero.

Consiglio rapido: Personalizza ancora di più aggiungendo nomi utente a popup con la sostituzione dinamica del testo!

Ad esempio, supponiamo che il visitatore stia leggendo un post sul blog su come coltivare il proprio giardino. Dopo aver concesso loro il tempo di leggere il post (con uno slide-in attivato), o di usare un popup di exit-intent, potresti presentare loro alcune di assistenza per la coltivazione del giardino, come una lista di controllo stampabile di tutti gli strumenti / Avrò bisogno di iniziare.

Ecco un altro esempio. Supponiamo che tu abbia un negozio di e-commerce e che il tuo visitatore abbia visitato uno dei tuoi prodotti o linee di prodotti. Mentre stanno per andarsene, potresti presentare loro un popup che dice "Se hai amato XYZ, pensiamo che adorerai questo …" e mostrerai loro un prodotto correlato o simile.

Potresti anche aggiungere, "A proposito, è uno sconto del 10% fino a giovedì" (o qualche altro sconto) con un pulsante per riscattare l'offerta.

Oppure potresti dire "Vuoi salvarlo per dopo? Aggiungilo alla tua lista dei desideri. "E include un modulo di iscrizione via email che li registra con il tuo sito e aggiunge il prodotto che stavano visualizzando alla loro lista dei desideri.

Oppure, forse il tuo visitatore ha letto la tua pagina dei prezzi, indicando che stanno pensando di acquistare. Tuttavia, stanno per abbandonare il tuo sito. Utilizzando un popup di exit-intent, puoi chiedere loro se hanno domande sul tuo prodotto e includono un modulo di contatto o anche un'opzione di chat dal vivo.

Le possibilità di personalizzazione del comportamento sono davvero infinite. Ci vuole un po 'più di pensiero che semplicemente schiaffi un popup "catch-all" e sperando che si attacchi, ma i risultati ne varrà la pena.

3. "I popup sono offensivi."

Come ti piacerebbe se un venditore ti dicesse che dovresti essere un completo idiota per non accettarli sulla loro offerta?

Sarebbe abbastanza offensivo, giusto?

Sfortunatamente, questo è il punto in cui tanti popup si sbagliano.

Potresti aver visto uno di questi popup "Si / No" prima:

Questo tipo di popup ti offre due opzioni: puoi optare per l'offerta oppure puoi rifiutare l'offerta.

Sebbene l'esempio precedente non sia qualcosa che suggeriamo di emulare, non c'è nulla di intrinsecamente sbagliato nel tipo di popup sì / no. In effetti, i popup sì / no si convertono molto bene perché sono essenzialmente un optin a due passaggi incrociato con un popup (e gli optins in due passaggi hanno dimostrato di aumentare le conversioni fino al 785%).

Il problema è quando la copia per il pulsante di rifiuto insulta l'intelligenza del visitatore. In questo esempio, "No, la salute non significa nulla" è qualcosa a cui nessuno sano di mente sarebbe d'accordo, e che può sembrare insultante per le persone.

Per dar loro credito, c'è un vero ragionamento dietro questa tattica: cioè, convincere il visitatore ad accettare l'offerta rendendo il suono alternativo così ridicolo che non c'è modo che lo sceglierebbero mai. Tuttavia, mentre questo può convertire, può anche lasciare un cattivo gusto nelle bocche delle persone. Può anche far arrabbiare alcune persone.

Come risolvere il problema: aggiungi umorismo alla tua copia

La ragione per cui l'umorismo funziona è che l'umorismo dissipa la rabbia. Le persone perdoneranno quasi tutto finché potranno riderci su.

Tumbler ha utilizzato questo principio per dissipare la rabbia quando il loro servizio è stato interrotto visualizzando queste creature verdi e lanuginose con l'avviso:

"Potremmo aver dimenticato di dare da mangiare ai selvaggi Tumbeasts che vagano nel nostro centro dati, causando roditori e / o ammutinamenti. Il controllo degli animali è stato allertato. "

Non è davvero così difficile fare la stessa cosa con il pulsante di rifiuto. Ad esempio, invece di "No, la salute non significa nulla", potresti dire "Nah, sono felice con le mie ciambelle gelatinose, grazie!"

Per la tua ispirazione, ecco alcuni simpatici popup sì / no fatti bene …

Ma se l'umorismo non è la cosa del tuo marchio, non preoccuparti. Tutto quello che devi fare è usare il pulsante di rifiuto in un modo più creativo.

Dopo tutto, chi dice che il pulsante di rifiuto deve semplicemente uscire dal popup? Perché non offrire effettivamente un valore al visitatore se lo fanno clic? Perché non rendere entrambe le opzioni vincenti?

Ad esempio, quale Test Won utilizza un popup sì / no per offrire un optin o semplicemente continuare al sito dove ci sono alcuni post del blog da leggere e altri gadget da consumare.

Ci sono davvero tante altre possibilità oltre a insultare i tuoi visitatori. Devi solo pensare fuori dagli schemi! La finestra popup, cioè. (Ok, ok, brutto scherzo. Al prossimo problema …)

4. "I popup rovinano l'esperienza dell'utente."

Alcuni sostengono che la natura stessa dei popup rovini l'esperienza dell'utente.

Tuttavia, ciò significherebbe questo qualunque l'applicazione che usa i popup ha una cattiva UX. Come oh, non so, la società che ha coniato il termine (Apple)?

La verità è che l'esperienza utente o la progettazione di UX non si limitano a soddisfare l'utente, ma a soddisfare gli obiettivi dell'utente e del proprietario per creare risultati positivi per entrambe le parti.

Ci sono dei popup che rovinano l'esperienza dell'utente? Scommetti.

I trasgressori più comuni sono i siti Web che non ottimizzano i popup per i dispositivi mobili. Ciò porta ad un'esperienza altamente aggravante per l'utente mobile e potrebbe addirittura rendere il sito completamente inutilizzabile.

Come risolvere il problema: Ottimizza per dispositivi mobili

L'ottimizzazione dei popup per i dispositivi mobili significa che sono reattivi e appariranno e si comportano esattamente come dovrebbero, anche su schermi piccoli.

Ma perché fermarsi alla reattività mobile? Perché non mostrare anche messaggi mirati ai tuoi utenti mobili?

Con Jared Ritchey, abbiamo portato i popup mobili un passo avanti. Ora puoi utilizzare i popup per invitare gli utenti a scaricare la tua app mobile o mostrare messaggi specifici solo al tuo pubblico mobile.

5. "I pop-up soddisfano le persone infantili con brevi periodi di attenzione".

Questo argomento è in realtà abbastanza vero (anche se possiamo probabilmente fare a meno del bit "infantile"). Popups si rivolgono a persone con brevi periodi di attenzione.

Ed ecco la cosa: anche se preferiremmo non ammetterlo, quasi tutti hanno una scarsa attenzione in questi giorni.

Secondo uno studio della Microsoft Corporation, l'attenzione umana è scesa da 12 secondi nel 2002 a soli 8 secondi nel 2013, che è un secondo più corto di un pesce rosso.

Sì. Avresti un momento più facile ottenere un pesce rosso per prestare attenzione alla tua forma optin di un essere umano razionale. (Purché il pesce rosso fosse istruttivo e dotato di un laptop impermeabile e di dimensioni ridotte, naturalmente).

Vedete, i popup funzionano perché eliminano tutte le altre distrazioni e restringono l'attenzione dell'utente a una sola scelta e una sola scelta. Sono dentro o fuori?

In questo giorno ed età, con tutte le informazioni che siamo bombardati ogni singolo giorno, un focus ristretto su una singolare call-to-action è chiave per convincere le persone ad agire sul tuo sito web.

6. "I # & *? @ *! #% HATE popups !!"

Lo so, lo so. E sono sicuro che anche voi odiate pubblicità online, pubblicità televisiva, posta indesiderata e venditori di Best Buy. Si, anch'io.

Ma non stanno andando da nessuna parte perché fanno il loro lavoro.

Vuoi creare popup che non fanno schifo? Dai uno sguardo a questi bellissimi disegni popup ad alta conversione o vai alla nostra galleria popup di intenti di uscita. Se vuoi creare popup mirati perché non provare a creare popup per dare il benvenuto ai visitatori che ritornano o un popup in base alla posizione.

Non puoi batterli, quindi unisciti a loro. Se non sei ancora parte della famiglia Jared Ritchey, provaci GRATIS per 7 giorni!

Guarda il video: Miglior Template WordPress: Tutti i Migliori Temi

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: