πŸ‘‰ 6 motivi per cui siamo passati da Livefyre

Programma di affiliazione WPEngine – Immagine in primo piano

A quasi un anno esatto da oggi, abbiamo deciso di fare un grande cambiamento nel nostro sito ed abbiamo lanciato Livefyre Commenting System per sostituire i commenti di WordPress predefiniti. È stato un prodotto di cui ci siamo innamorati sin dall'inizio e abbiamo stabilito ottimi rapporti con i colleghi dell'azienda. Sfortunatamente, con la nostra recente revisione, abbiamo preso la decisione di separarci da Livefyre. Molti dei nostri utenti ci hanno chiesto di fare un articolo dettagliato sul nuovo design e sui cambiamenti. La domanda più comune che stavamo ricevendo era il motivo per cui siamo passati da Livefyre. In questo articolo, vi forniremo alcune informazioni sulla decisione di abbandonare il livefyre e ritornare ai commenti predefiniti di WordPress.

Perché inizialmente ci siamo innamorati di Livefyre

Livefyre ha offerto commenti in tempo reale, spam "ridotto" a causa dei requisiti di registrazione, integrato con i social media e ha riportato la conversazione sul sito. Livefyre ha permesso l'accesso anche a Facebook, Twitter, ecc. Anche il pensiero di ridurre il carico del server era nella nostra mente. Tutto ciò sembra grandioso, ma man mano che il nostro sito è cresciuto ci siamo visti imbattersi in alcuni problemi.

Che diavolo è successo?

1. Commenti in tempo reale

Abbiamo apprezzato molto la funzionalità dei commenti in tempo reale perché nei nostri commenti siamo riusciti ad avere alcune conversazioni di tipo chat. È stata la migliore esperienza di coinvolgimento che abbiamo mai visto dai commenti. Tuttavia, i commenti in tempo reale sono diventati più difficili da moderare. Gli spammer si sono resi conto che si trattava di una sola registrazione per ottenere l'approvazione di tutti i loro commenti sul nostro sito.

Nota: normalmente non pubblicheremo mai le email o gli indirizzi IP degli utenti. Questo è uno spammer e riteniamo che sia giusto rivelare la propria identità.

Torna al punto. Quindi ci siamo trovati a ripulire molti di questi commenti su base regolare. Alcuni potrebbero anche sfuggire ai nostri occhi e rimanere per mesi fino a quando un utente lo vede e lo segnala come SPAM. Uno dei motivi per cui abbiamo mantenuto questa funzione mentre moderavo questi commenti era che il link dell'utente era indirizzato al loro profilo livefyre piuttosto che al loro sito web reale. Quindi non stavamo superando i siti di cattivo vicinato. Questo si è concluso quando Livefyre ha deciso di lanciare una nuova funzionalità che consentiva agli utenti di aggiungere i propri collegamenti ai siti Web e di fornire NESSUN CONTROLLO agli editori di siti Web. Abbiamo iniziato a vedere un aumento dei commenti di SPAM, quindi abbiamo disattivato rapidamente la funzione in tempo reale (che era la principale cosa che ci ha attratto a Livefyre in primo luogo).

2. Come lo SPAM

Una delle cose che ci ha convinto all'idea era che richiedere la registrazione ridurrebbe lo spam. Beh, è ​​stato assolutamente SBAGLIATO. Livefyre ha una funzionalità chiamata Mi piace. Che ovviamente è stato creato con grandi intenzioni. Tuttavia, il sistema è stato pesantemente abusato. Lasciaci spiegare il processo. Qualsiasi utente registrato di livefyre può gradire un commento se è d'accordo con ciò che viene detto. Quando un utente apprezza un commento, il suo avatar compare accanto al commento con un backlink diretto al sito dell'utente. Per non parlare del backlink DO-FOLLOW. Di seguito è riportato uno screenshot dal blog stesso di Livefyre in cui è possibile vedere come SPAM nelle opere.

Nell'esempio sopra, questo spammer non è molto intelligente. Sta usando l'avatar uomo misterioso predefinito. Gli spammer sul nostro sito erano più intelligenti. Avevano i loro loghi come avatar. Quindi vedresti un variopinto gruppo di mini-icone che sono state collegate a siti di spam, siti di offerta di carte di credito, ecc. Alcuni potrebbero non credere che sia una cosa reale, ma sta succedendo. Di seguito è riportato uno dei profili degli utenti che abbiamo segnalato a Livefyre quasi un mese fa.

Nessuna azione è stata intrapresa finora. Il profilo dello spammer è ancora attivo o almeno sembra attivo (perché è visibile). Ora o questo ragazzo ama davvero ogni singolo commento che legge, o sono uno spammer. Scegliamo di credere a quest'ultimo. Non ci credi, vai a controllare il link al sito menzionato nel suo profilo, è un sito web di AdSense Farm.

Ora stai pensando a quello che abbiamo descritto sopra è male. La parte peggiore è che non vi è alcuna notifica di chi è piaciuto cosa sul tuo sito web. Non c'è modo per te di sapere chi è lo SPAMMING del tuo sito. L'unico modo per scoprirlo è se un utente te lo segnala, o accidentalmente vai in uno dei tuoi post precedenti e lo noti.

Quando abbiamo scoperto di essere stati vittima di SPAM Like su numerosi articoli attraverso il sito (e probabilmente più di ciò che non sapevamo), sapevamo che dovevamo passare subito. Ci siamo sentiti impotenti e fuori controllo. Uno dei lati negativi per non possedere il tuo contenuto.

3. Conversazione sociale

La conversazione sociale è un'opzione molto carina offerta da Livefyre. Puoi scegliere di portare le tue conversazioni da Twitter e Facebook all'articolo. In teoria sembra fantastico, ma deve ancora essere perfezionato. Abbiamo visto molti commenti irrilevanti provenienti da Twitter. È una buona idea, ha solo bisogno di più perfezione e un filtro migliore. Abbiamo provato questa funzione sul nostro sito e non ha funzionato come dovrebbe.

4. Moderazione

Quando abbiamo scelto di utilizzare Livefyre, abbiamo avuto l'impressione che esistesse una comunicazione bidirezionale tra Livefyre e il tuo database WordPress. Il che significherebbe utilizzare la moderazione di WordPress per approvare, eliminare o rispondere ai commenti. Beh, non era vero. All'inizio sembrava funzionare per noi, ma recentemente è tornato indietro. Abbiamo aggiornato il plugin di Livefyre e all'improvviso abbiamo avuto centinaia di commenti in attesa di moderazione. Sono venuti a mancare tutti i commenti che avevamo moderato (e contrassegnati come in sospeso). Non sono sicuro di cosa sia successo lì. Abbiamo contattato il supporto di Livefyre e ottenuto la risposta:

Sembra che tu stia cercando di moderare i commenti all'interno della Dashboard di WordPress, che non supportiamo al momento in cui i cambiamenti all'interno della tua dashboard non verranno sincronizzati con Livefyre.

Siamo sicuri che funzionasse in passato.Non ricordare quale aggiornamento di versione è stato, ma sembrava confondere le cose. Ho parlato con un buon amico Mitch Canter (@studionashvegas), e ha detto che ha funzionato anche sul suo sito. Ha detto che funziona ancora per lui. Quindi non siamo del tutto sicuri di cosa sia andato storto, ma ciò nonostante ci hanno lasciato centinaia di commenti da passare e ri-moderare.

Ci è stato detto che per far funzionare tutto questo, dobbiamo moderare i commenti usando il pannello di moderazione di Livefyre. C'erano parecchi motivi per cui non ci è assolutamente piaciuto il pannello di amministrazione di livefyre dall'inizio.

  • Nessuna moderazione di massa – Se desideri eliminare più commenti o contrassegnarli come spam, non c'è modo di farlo facilmente. Devi farlo individualmente. Questo rimane il problema anche nella loro NUOVA interfaccia.
  • Scarsa moderazione individuale – La semplice eliminazione di un commento richiede 2 clic. Uno è la decisione da eliminare, quindi il motivo per cancellare. Questo può diventare noioso. Questo rimane il problema nella loro NUOVA interfaccia.
  • Nessun controllo sui commenti – Quando abbiamo preso la decisione di cambiare, non c'era alcuna opzione per modificare il commento dell'utente. Ciò ha reso più difficile applicare le linee guida sui commenti. Ad esempio qualcuno lascia un grande commento, ma termina un link alla firma (che noi non permettiamo). Dobbiamo accettare il commento così com'è o cancellarlo. Questo è stato risolto nella loro nuova interfaccia. Ora puoi modificare i commenti.
  • Rispondere è un dolore – Per un sito come il nostro, spesso troviamo la necessità di rispondere ai commenti. Non c'è un modo semplice per farlo. Vedrai il commento nel pannello di moderazione livefyre. Devi aprire l'articolo dove puoi vedere il commento come in sospeso. Approvalo, quindi rispondi da lì. Ciò rende il pannello di moderazione di Livefyre praticamente inutile. Nella moderazione del backend di WordPress, c'è una funzionalità davvero interessante chiamata Rispondi e Approva. Quindi puoi rispondere al commento senza mai aprire una nuova scheda / finestra per il post.

5. Problemi di formattazione

Abbiamo notato che Livefyre aggiungeva CSS aggiuntivi come testo dei commenti per alcuni utenti. Deve essere una sorta di problema di fine utente, perché è successo solo a una manciata, ma apprezziamo tutti i nostri utenti. Non sono sicuro se questo è stato risolto o meno.

Un'altra cosa che abbiamo notato è stata l'aggiunta di interruzioni di riga nel commento. Quindi proveremmo a rispondere a qualcuno e incollare un link. Tuttavia l'auto-formattazione di Livefyre si libererebbe di quelli. A volte causava anche la rottura dei collegamenti, quindi dovremmo aggiungere ulteriori spazi tra il link e il testo dopo. Il problema più grande è stato che quando si digita, è possibile utilizzare Shift + Invio, e questo vi mostrerà che l'interruzione di linea è stata lì. Guarda l'immagine qui sotto:

6. Non un giusto compromesso

Quando decidemmo di usare Livefyre, abbiamo fatto dei compromessi. Abbiamo rinunciato ad alcune opportunità per ottenere altre fantastiche funzioni fornite da Livefyre. Ma dopo aver usato Livefyre per un lungo periodo e aver visto i lati negativi, abbiamo ritenuto di non aver raggiunto un compromesso equo. Cerchiamo di elaborare un po '.

Nessun stile personalizzato

Ne eravamo ben consapevoli quando siamo passati a Livefyre. Ogni volta che usi uno script di terze parti, perdi il controllo su alcuni stili. Attualmente il nostro design dei commenti corrisponde al tema e sembra bellissimo. Con Livefyre non avevamo il controllo sugli sguardi. Non hanno l'opzione di etichettatura bianca disponibile per il pubblico in generale. Tuttavia, riteniamo che questo servizio sia fornito ai clienti di livello enterprise.

Nessuna generazione di lead dai commenti

Sapevamo che una volta passati a Livefyre, avremmo perso le opportunità di lead generation dal modulo dei commenti. Stavamo effettuando reindirizzamenti dei commenti per gli utenti non più giovani e dando agli utenti la possibilità di iscriversi alla newsletter dai commenti. Abbiamo parlato con il team di Livefyre sull'aggiunta di questo. La linea di fondo è stata che non esiste una soluzione SEMPLICE. La soluzione che proponevano era che ci fosse un'API disponibile che possiamo usare per collegarci al loro sistema e raccogliere e-mail se l'utente ha selezionato la casella di controllo. Non c'era alcun modo per fare il reindirizzamento dei commenti.

Il processo di pensiero del nostro team è andato un po 'così:

Per poter utilizzare questa piattaforma e ottenere le funzionalità che vogliamo, dobbiamo costruirla da soli. Considerando che c'è un sistema di commento perfettamente valido che è molto più facile da lavorare. Ci sono molti plugin già disponibili. Bene, la decisione è stata unanime.

Registrazione di terze parti

Di nuovo, ne eravamo consapevoli quando ci siamo registrati per utilizzare Livefyre. Sapevamo che avremmo dovuto richiedere ai nostri utenti di registrarsi con un servizio di terze parti "Livefyre" per commentare il nostro sito. Credevamo che fosse per il bene più grande perché avremmo una conversazione significativa e altre funzionalità aggiuntive. Tutti i WordCamp che abbiamo frequentato, abbiamo sempre avuto alcuni utenti che si lamentavano del sistema di commenti. Abbiamo ricevuto anche numerose email degli utenti. La gente stava avendo problemi a commentare dietro un firewall, alcune persone sentivano che la loro libertà di commentare su WPBeginner era persa. Sì, qualche mese fa Livefyre ha aggiunto il commento degli ospiti come caratteristica. Ma continua a incoraggiare gli utenti a registrarsi successivamente con Livefyre. Anche questo non è stato un buon compromesso. Lasciamo i nostri utenti giù. Molti di loro hanno smesso di commentare. Pochi commenterebbero via email per farci sapere se abbiamo commesso un errore ecc. Questo è stato davvero deludente per noi. Alcuni di questi utenti hanno affermato che si registrerebbero volentieri commenti, se si iscrivessero a WPBeginner. Ma stavamo chiedendo loro di registrarsi con una terza parte. Abbiamo parlato con Livefyre di questo. Hanno un'API aziendale che ti consente di mantenere la tua base di utenti. Tutti i dati dell'utente saranno tuoi. Tuttavia, il processo di integrazione non sembra così semplice. Non ricordare tutto, ma fondamentalmente dovremmo creare un database bbPress o BuddyPress separato per contenere tutti gli utenti. Sembrava troppo confuso.Abbiamo scelto di non andare avanti con quello.

All'epoca, questi compromessi non sembravano un grosso problema rispetto a tutte le fantastiche funzioni che stavamo ottenendo con Livefyre. Tuttavia, col passare del tempo, siamo stati in grado di vedere un'immagine più chiara della nostra esperienza.

Così quello che ora?

Bene, siamo tornati al sistema di commenti WordPress integrato. Pochi utenti ci hanno inviato un'email chiedendoci cosa stiamo usando per aggiungere l'accesso con l'opzione Twitter / Facebook che vedi qui sotto. Utilizziamo una combinazione di due plug-in (dallo stesso autore @ otto42) chiamati Simple Twitter Connect e Simple Facebook Connect.

Aggiornamento 12 ottobre 2012: Ci siamo sbarazzati sia dell'accesso twitter sia delle opzioni di login FB principalmente perché abbiamo visto che le persone non lo usavano tanto. Liberarsi di loro ha un impatto significativo sui tempi di caricamento. Preferiremmo avere il sito più velocemente per la maggioranza

Abbiamo incontrato e parlato con numerosi utenti che amano utilizzare Livefyre. Sebbene non fosse adatto per il nostro sito, sei più che benvenuto a provarlo tu stesso. Ci piacerebbe sentire le tue opinioni su Livefyre. Se hai un'opinione, sentiti libero di commentare qui sotto.

Guarda il video: I 5 MIGLIORI NETWORK DI AFFILIATE MARKETING

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: