๐Ÿ‘‰ 22 Traffic Hacks per guidare le iscrizioni alle mailing list

Pin post in WordPress con Post Admin Shortcuts Plugin

Stai ancora lottando per far crescere la tua mailing list? La ragione per cui non vedi molti optin potrebbe essere perché semplicemente non stai guidando abbastanza traffico verso di loro. In questo post, condivideremo 22 trappole del traffico che puoi utilizzare per guidare le tue iscrizioni alla lista email attraverso il tetto.

Quindi hai ottimizzato i tuoi moduli optin per le conversioni e hai inserito i tuoi moduli optin in tutte le aree ad alta conversione del tuo sito web, ma tu ancora non stanno ottenendo molti abbonati alla posta elettronica. Cosa sta succedendo?

Molto probabilmente, hai un problema di traffico.

Vedete, anche se ci sono tonnellate di tattiche diverse per guidare il traffico, sfortunatamente la maggior parte dei marketer si concentra solo su uno o due. Una messa a fuoco ristretta può funzionare, tuttavia, se non si è soddisfatti dei risultati, è probabilmente giunto il momento di testare una nuova strategia o due.

E se stai già ottenendo risultati, pensa solo quanto potrebbe essere più efficace la tua campagna di lead generation multiplo fonti di traffico!

Qui ci sono 22 modi in cui è possibile indirizzare il traffico verso i moduli optin e accelerare in modo esponenziale la crescita della lista …

1. Parole chiave di destinazione a lungo termine

Sono finiti i giorni di concentrarsi su parole chiave brevi. La maggior parte di questi termini di ricerca sono così eccessivamente saturi che è quasi impossibile competere. Invece, dovresti passare il tuo tempo a cercare e indirizzare parole chiave long-tail (frasi di parole chiave con 3-4 parole) che sono importanti per il tuo pubblico.

Ecco un modo semplice per trovare le parole chiave a lunga coda da indirizzare. Innanzitutto, inserisci la tua parola chiave di coda corta in Google (ad esempio "le migliori ricette"):

Quindi, scorrere verso il basso fino alla fine della pagina in cui è indicato "Ricerche correlate a …". Quelle sono le tue parole chiave a lunga coda! (ad esempio "migliori ricette per la cena", "migliori ricette facili", "migliori ricette di pollo", "le migliori ricette di sempre", ecc.)

2. Annunci commerciali

Ecco un suggerimento non convenzionale che probabilmente non hai mai provato. Molti blogger e siti web sono disposti a scambiare spazi pubblicitari con siti Web correlati e non concorrenti per ottenere l'accesso a un nuovo pubblico.

Sei nel settore della salute alimentare? Unisciti a qualcuno nel settore del fitness. Sei nella nicchia della moda? Unisciti a qualcuno nella nicchia della bellezza.

3. Sviluppa un forum del sito web

Hai mai pensato di avviare un forum o una bacheca sul tuo sito web? Una volta che questi sono decollati, diventano strumenti SEO automatizzati che attraggono i visitatori rispondendo a domande che sono rilevanti per il tuo pubblico.

Come ulteriore vantaggio, ti consentono anche di aumentare le metriche del sito, come il tempo medio sul sito e la percentuale di clic.

via Punto elettronico

4. Posta più frequentemente

La maggior parte dei siti web semplicemente non pubblica abbastanza per attirare il volume di traffico di cui hanno bisogno per far crescere gli opt-in via email.

Aggiungi un altro post sul blog al tuo calendario dei contenuti a settimana per un mese. Quindi aggiungi un altro il mese successivo. Traccia i risultati e trova il tuo punto debole. Finché i tuoi post sono posizionati su Google (vedi la nostra lista di controllo SEO on-page), potresti vedere il doppio o addirittura triplicare il traffico!

5. Investire nel guest blogging

Il blogging ospite è di gran lunga uno dei migliori metodi di acquisizione del traffico attualmente disponibili, soprattutto se siete di fretta. Non solo è possibile utilizzare questi post guest per collegarsi direttamente ad articoli e risorse sul proprio sito, ma è anche possibile includere un call-to-action (CTA) per l'iscrizione alla posta elettronica nel proprio sottotitolo.

tramite SmartBlogger

Assicurati di evitare questi 6 errori quando scrivi i tuoi messaggi degli ospiti.

6. Creare articoli approfonditi

Gli articoli poco profondi non funzionano più. Internet è troppo saturo di loro e Google preferisce i contenuti di lunga durata.

Sviluppa articoli approfonditi di 2.000 o anche più di 4.000 parole. Un modo semplice per farlo è compilare diversi articoli correlati che hai già scritto in una mega guida. Ecco un esempio della Galleria Envira:

7. Avvia un canale YouTube

Potresti sapere che YouTube è il secondo motore di ricerca più grande al mondo accanto a Google. Ma stai approfittando di tutto quel traffico?

Se non hai un canale YouTube attivo, stai perdendo una grande opportunità. Avvia un canale e indirizza più traffico verso il tuo sito web includendo una call to action convincente nei tuoi video.

Inoltre, dato che YouTube è di proprietà di Google, i tuoi video potrebbero persino classificarsi in Google per raddoppiarne l'esposizione!

8. Considera gli annunci PPC

Se hai un budget, dai una prova PPC (pay per click o pay per conversion). Dovrai scegliere un target demografico specifico e utilizzare un invito all'azione convincente, ma questa strategia può funzionare in determinate circostanze.

Ti consigliamo di provare gli annunci su Facebook. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra guida su 7 passaggi per ottimizzare i tuoi annunci Facebook per le conversioni.

tramite Tailor Brands

9. Usa i social media con tatto

I social media possono essere utilizzati per indirizzare il traffico e aumentare le iscrizioni – basta assicurarsi di essere strategici. Non essere eccessivamente promozionale.

Come regola generale, solo il 10% dei link che condividi devono essere autopromozionali.

10. Investire in contenuti visivi

Grazie all'evoluzione dei social media, il contenuto visivo è più prezioso che mai. Investi in contenuti visivi di marca per affermare che il tuo marchio è accattivante e progressivo.

tramite QuickSprout

Il contenuto visivo può includere:

  • infografica
  • video
  • Foto accattivanti
  • Grafica con una citazione condivisibile su di loro
  • Immagini "pinnabili" di marca
  • Screenshots

Assicurati di collegare questo contenuto a una pagina di optin email sul tuo sito web.

11. Incentivare i visitatori in base alla fonte di traffico

Se stai guidando i visitatori del tuo sito tramite una richiesta di attivazione via e-mail, dovrai incentivarli ad agire. Sconti, omaggi e contenuti premium sono tutte buone opzioni.Ma certo, lo sapevi già.

Tuttavia, sei tu personalizzazione l'incentivo basato sulla fonte di traffico?

Pensa a cosa potrebbe volere qualcuno se ti venissero indirizzati da Twitter, contro Facebook o Pinterest. Che cosa sai di questo ruolo e come puoi attirarli in modo specifico?

(Ad esempio, a qualcuno che viene da Facebook potrebbe piacere avere accesso al tuo gruppo Facebook privato, rispetto a qualcuno proveniente da LinkedIn che potrebbe volere un rapporto approfondito.)

Con Jared Ritchey, puoi facilmente indirizzare i tuoi optic in base alla sorgente di traffico utilizzando la tecnologia di rilevamento referrer:

12. Scrivi contenuti sempreverdi

C'è tempo e spazio per contenuti degni di nota, ma è una strategia a lungo termine molto migliore per investire in contenuti sempreverdi che offrono continuamente valore nel tempo.

Prova a scrivere almeno un post "evergreen" al mese.

13. Ospita un webinar

I webinar live sono un ottimo modo per attirare traffico e incoraggiare le iscrizioni alle email. Cerca di ospitare almeno uno o due di questi all'anno.

Puoi anche archiviare quelli vecchi sul tuo sito Web e aprirli con un modulo di optin in modo da ottenere ancora più iscrizioni via e-mail dopo che il webinar live è finito!

14. Intervista agli esperti del settore

Google si concentra sul premiare i siti web che pubblicano contenuti "autorevoli". Migliora la potenza dei tuoi contenuti intervistando e citando esperti del settore.

Inoltre, riceverai un enorme incentivo social quando gli influencer che hai caratterizzato condividono i tuoi contenuti!

via Mary Fernandez

15. Interlink i tuoi messaggi

Un modo rapido per aumentare il tuo posizionamento SEO è quello di provare il collegamento interno tra i tuoi messaggi. Ogni volta che pubblichi un nuovo articolo, cerca i modi per collegare i post precedenti.

Cerca sempre di avere almeno 3-4 collegamenti interni ai vecchi articoli in ogni nuovo post che scrivi.

16. Scrivi un eBook

Gli eBook sono un ottimo strumento per spingere il traffico altamente impegnato al tuo sito web. Non solo puoi incoraggiare le persone a visitare il tuo sito per scaricare il tuo eBook, ma puoi anche richiedere loro di inserire il loro indirizzo e-mail per riceverne una copia (naturalmente!).

Per aumentare ancora il traffico, prova a pubblicare su Amazon. Sì, dovrai rinunciare all'opinione email iniziale, tuttavia puoi sempre includere un incentivo per accedere alla tua mailing list dentro l'eBook stesso.

17. Invita i blogger ospiti

Proprio come dovresti essere guest blogging su altri siti, invita altre persone a scrivere commenti sul tuo blog. Se scegli le persone giuste da accettare, inserirai parte del loro traffico e dei lettori.

18. Creare un gruppo LinkedIn

LinkedIn è di gran lunga uno degli strumenti di traffico più sottovalutati. Quando pubblichi contenuti sotto il tuo profilo, dovresti essere in grado di raccogliere una notevole quantità di traffico mirato.

Per ottenere davvero il massimo da LinkedIn, tuttavia, avvia il tuo gruppo sul tuo argomento di nicchia. Una volta che hai creato una comunità lì, non avrai problemi a indirizzare il traffico a tutto ciò che desideri sul tuo sito web.

19. Possedere le sezioni di commento

La maggior parte dei marketer non si rende conto che le sezioni di commento dei blog sono preziose. Questo è qualcosa che Neil Patel ha fatto per generare $ 25.000 come risultato di 249 commenti. Chi dice che non è possibile utilizzare la stessa strategia per guidare le iscrizioni alle email?

Assicurati solo che il tuo homepage è ottimizzato per le conversioni, perché quando qualcuno fa clic sul tuo nome nella sezione dei commenti che di solito viene indirizzato. Neil usa una homepage "capovolta" (con la barra di navigazione in fondo alla pagina), quindi è essenzialmente una pagina di destinazione di optin:

20. Invia contenuto ai siti Aggregator

Mentre non dovresti aspettarti che i tuoi risultati siano travolgenti dall'invio dei tuoi contenuti ai siti di aggregatori, sicuramente non ti farà del male. Ogni piccolo aiuto – e questo aumenta la tua esposizione.

21. Studia la competizione

Tieni i tuoi amici vicini, ma i tuoi nemici più vicini. In termini di business, questo significa che è necessario mantenere saldamente la concorrenza in vista. Studia quello che stanno facendo per ottenere traffico e imitare quando appropriato.

Un ottimo modo per farlo è utilizzare SEMrush per scoprire quali sono le parole chiave dai quali i tuoi concorrenti ricevono il maggior traffico.

22. Sposta offline

Anche se potresti non rendertene conto, ci sono molti modi per generare offline il traffico del sito web e le iscrizioni alle email. Ad esempio, se ti ritrovi a parlare in occasione di eventi o a partecipare a conferenze del settore, chiedi alle persone se riesci ad iscriverti sul posto.

Non solo raccoglierai nuovi contatti, ma la tua newsletter servirà a mantenerti in testa, il che ti aiuterà a far crescere quelle preziose relazioni con altri influencer nel tuo settore.

Questo è tutto! Ci auguriamo che questo post ti abbia aiutato a trovare nuovi modi per attirare traffico e iscrizioni a elenchi email. Se ti è piaciuto questo articolo, puoi anche divertirti con 34 trucchi rapidi e sporchi per la generazione di lead online.

Qual è stato il tuo traffico preferito e come lo utilizzerai per far crescere la tua lista? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Guarda il video: Come estendere WordPress con tipi di post personalizzati e campi personalizzati utilizzando POD

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: