👉 Passaggio da Media Temple a Flywheel - Plus a Quick Speed ​​Comparison!

Jared Ritchey ottiene un enorme miglioramento delle prestazioni, aggiunge Sidebar e After Post Optins

L'hosting gestito di WordPress sembra essere un'arena sempre più competitiva in questi giorni – che, dal punto di vista del cliente, è una grande cosa. C'è WPEngine (un provider di hosting ben noto e specializzato in WordPress che offre una vasta gamma di pacchetti di hosting per una gamma diversificata di clienti diversi), Pagely (un'azienda che si rivolge principalmente a clienti di dimensioni maggiori), Kinsta (molto i nuovi-ragazzi sul blocco – e di nuovo, apparentemente rivolti principalmente ai client di livello enterprise), SiteGround (un eccellente provider di hosting con un ampio menu di piani WordPress gestiti estremamente convenienti per siti più piccoli) e un altro I ' Ho avuto il mio occhio per un po 'ora: Flywheel.

Come menzionato in un post pubblicato in precedenza, Flywheel si sta distinguendo dalla massa puntando principalmente i suoi servizi a designer, agenzie e creativi – offrendo un numero di nuovi servizi eccitanti che non possono (a mia conoscenza) essere trovati altrove. Stiamo parlando di servizi come siti demo gratuiti, trasferimento della fatturazione client e un sistema sftp reimmaginato appositamente realizzato per semplificare i flussi di lavoro dei web designer e sviluppatori. Inoltre, Flywheel offre anche un dashboard di hosting incredibilmente facile da usare e assolutamente sbalorditivo (ecco uno screenshot), migrazioni di siti gratuiti e tutta una serie di altri vantaggi chiave che idealmente ogni servizio di hosting WordPress gestito (a nostro avviso) offrire – inclusa l'integrazione CDN integrata!

Da Media Temple a Flywheel

Per il primo anno circa della sua esistenza, jaredritchey è stata ospitata da DreamHost. Successivamente, nel maggio 2014, siamo passati al nuovo servizio premium WordPress di Media Temple per sfruttare i numerosi vantaggi offerti dall'utilizzo di un server ottimizzato per WordPress e di una configurazione di hosting completamente gestita. Tuttavia, recentemente abbiamo iniziato a lottare con occasionali tempi di risposta del server scadenti – a causa di una serie di instabilità delle prestazioni a livello di sistema – e l'impossibilità di autorizzare determinati indirizzi IP di cui abbiamo bisogno per integrare correttamente il sito con MaxCDN e monitorare il tempo di attività con Pingdom.

Combinando questi problemi particolari con la tentazione di controllare un nuovo host estremamente promettente con il quale non abbiamo ancora avuto alcuna esperienza significativa (e più che un po 'spronato da un vivo interesse nel provare tutte le cose nuove e correlate a WordPress) e abbiamo pensato che ora è una buona occasione per provare Flywheel.

Confronto delle velocità

C'è, ovviamente, molto di più nella scelta di una società di hosting rispetto alla semplice velocità dei suoi server e se stai cercando di decidere tra i due servizi di cui sopra, non posso incoraggiare abbastanza per avere una buona lettura di cosa ognuno ha da offrire. Ci sono un certo numero di differenze considerevoli tra i due che potrebbero facilmente oscillare la tua decisione in un modo o nell'altro – tuttavia, la velocità è qualcosa che non è solo incredibilmente importante, ma anche relativamente facile da misurare e confrontare.

Per avere un'idea di quale sia il servizio più veloce, diamo un'occhiata alla velocità di jaredritchey su Media Temple e quindi confrontiamolo con la velocità esattamente dello stesso sito (senza modifiche tra le due istanze) ospitata su Flywheel *.

Per i seguenti test, ho utilizzato GTMetrix per misurare la velocità di caricamento della nostra homepage (ovvero //jaredritchey.com) da varie località in tutto il mondo (vale a dire: Vancouver, Dallas, Hong Kong, Londra, Mumbai, Sydney e San Paolo – lasciando tutte le altre impostazioni di GTMetrix interamente come standard). Ho completato ciascuno di questi test per entrambe le pagine dieci volte (risultati dettagliati sotto) prima di ottenere un risultato finale medio. Inoltre, ho anche fatto il possibile per superare l'integrazione CDN integrata di Flywheel per ciascuno dei test (confrontandoli in modo simile, dal momento che Media Temple non offre l'integrazione di CDN con nessuno dei suoi piani) prima di attivare detto CDN per vedere quanta differenza fa per caricare le velocità. (Nota: per riferimento, il server di Media Temple si trova a Phoenix, in Arizona, e il server Flywheel si trova a New York).

Risultati del test

È abbastanza chiaro dai miei test (vedi il grafico sottostante), che il volano esce in cima. Anche senza il CDN abilitato, jaredritchey su Flywheel esegue ancora lo stesso sito ospitato da Media Temple durante i test da ciascuna delle località di test GTMetrix.

Risultati grafici:

(clicca per ingrandire)

La cosa più interessante di tutte, forse, è in realtà la poca differenza che fa il CDN – anche se fa accelerare di mezzo secondo circa due o tre posizioni (soprattutto da Hong Kong, Londra e Sydney), da due luoghi di prova (Mumbai e San Paolo) il CDN sembra effettivamente rallentare di una frazione di secondo! Qualcuno in grado di spiegarlo ?!

Dati completi del test:

jaredritchey su Media Temple – Risultati dei test

(clicca per ingrandire)

Sommario:
  • Tempo medio di caricamento da Vancouver: 2,4 s
  • Tempo medio di caricamento da Dallas: 2.2s
  • Tempo medio di caricamento da Hong Kong: 3.8s
  • Tempo medio di caricamento da Londra: 3.5s
  • Tempo medio di caricamento da Mumbai: 4.9s
  • Tempo medio di caricamento da Sydney: 3.5s
  • Tempo medio di caricamento da San Paolo: 3.7s

jaredritchey on Flywheel (no CDN) – Risultati dei test

(clicca per ingrandire)

Sommario:
  • Tempo medio di caricamento da Vancouver: 1.8s
  • Tempo medio di caricamento da Dallas: 1.3s
  • Tempo medio di caricamento da Hong Kong: 3.3s
  • Tempo medio di caricamento da Londra: 1.8s
  • Tempo medio di caricamento da Mumbai: 4.7s
  • Tempo medio di caricamento da Sydney: 3.1s
  • Tempo medio di caricamento da San Paolo: 2.6s

jaredritchey on Flywheel (con CDN abilitato) – Risultati dei test

(clicca per ingrandire)

Sommario:
  • Tempo medio di caricamento da Vancouver: 1.7s
  • Tempo medio di caricamento da Dallas: 1.4s
  • Tempo medio di caricamento da Hong Kong: 2.6s
  • Tempo medio di caricamento da Londra: 1.4s
  • Tempo medio di caricamento da Mumbai: 4.7s
  • Tempo medio di caricamento da Sydney: 2.7s
  • Tempo medio di caricamento da San Paolo: 2.7s

Caricare la prova di impatto

Oltre a utilizzare GTMetrix per misurare la velocità di jaredritchey su entrambi gli host, ho anche colto l'opportunità di eseguire un piccolo test di impatto del carico per garantire che il sito fosse in grado di far fronte al tipo di picchi di traffico che ci si aspetterebbe che gestisse. Sono felice di annunciare che l'hosting di Flywheel è ancora una volta arrivato. Se non si ha familiarità con i test che influiscono sul carico, la premessa è di simulare l'influenza di un picco nei visitatori del sito in un breve periodo di tempo, aumentando il carico sul server per vedere come si comporta. Ecco i risultati di un test in cui ho inviato 250 utenti virtuali al sito su Flywheel in hosting per un periodo di 10 minuti – come mostrato, il server di Flywheel mantiene un incredibile tempo di risposta del server 150-200 ms * in tutto!

Supporto

Fin qui tutto bene in quest'area. In risposta a poche e veloci domande sul cambiamento delle impostazioni DNS, il supporto è stato eccellente e tutto è stato davvero un gioco inaspettato. Le comunicazioni relative alla migrazione sono state di prim'ordine, il cruscotto è stato un piacere navigare (molto diverso da cPanel e persino una serie di altre soluzioni personalizzate) e c'è una notevole quantità di documentazione chiara e facile da capire – riducendo in tal modo la necessità di contattare il supporto in primo luogo.

Avvolgendo

Senza dubbio Flywheel è una società di hosting emergente da tenere d'occhio e, se sei un'agenzia di design specializzata in WordPress, ti incoraggio a controllare i loro servizi al più presto. Ora posso garantire personalmente i loro servizi di migrazione gratuiti (erano completamente indolori e fantastici nel loro complesso) e, secondo i miei test fino ad ora, il loro uptime è stato finora nientemeno che al 100%.

In effetti, l'unico posto in cui potrei tentare di criticarli riguarda il prezzo del loro supporto SSL, che sui loro piani Tiny ($ 15 / mese) e Personali ($ 30 / mese) costa $ 10 / mese aggiuntivi per sito – che sembra un po 'troppo alto (anche se non certo per una quantità enorme).

Attualmente ospitato da Flywheel, jaredritchey ora carica molto più velocemente di quanto abbia mai fatto prima (non solo nell'emisfero occidentale, ma anche in tutto il mondo) e mi sto godendo così a fondo l'esperienza di provare un nuovo successo (per me ) servizio di hosting!

Bel lavoro Flywheel!

Se sei interessato a vedere cosa Flywheel ha da offrirti, vai al loro sito ufficiale per maggiori informazioni.

* Siamo sul loro piano professionale.

** Contrasto con lo stesso test su Media Temple (che è uscito a circa 2000-5000 ms).

Qualche esperienza con l'hosting gestito da WordPress di Media Temple o Flywheel?

Guarda il video: The Slackers – Devi essere buono

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: