👉 Rassegna WP Rocket: quanto è efficace?

FunzionalitĂ  di WordPress per iPad [Schermate]

Non odi solo i siti Web lenti? Beh, non sei certo solo: i tuoi visitatori li odiano anche loro e, per peggiorare le cose, lo fa anche Google. Esatto, se vuoi che il tuo sito web si posiziona molto nei motori di ricerca, vendere più prodotti, generare più lead, guadagnare più entrate o semplicemente offrire un'esperienza utente più positiva, deve essere caricato rapidamente.

Quindi, come puoi rendere più veloce il tuo sito Web WordPress? Bene, se stai ancora utilizzando un host web condiviso generico, una delle opzioni più efficaci sarà, ovviamente, quella di passare semplicemente a un host web con prestazioni più elevate. Ma cosa succede se non hai il tempo o i soldi per fare l'interruttore?

Beh, per fortuna, c'è qualcos'altro che puoi fare che è estremamente semplice e veloce – qualcosa che richiede praticamente nessun know-how tecnico! Sto parlando, ovviamente, dell'utilizzo di un plugin di memorizzazione nella cache.

Oggi darò un'occhiata approfondita a uno dei principali plug-in di memorizzazione nella cache in circolazione: WP Rocket. Nella recensione seguente, ti mostrerò quanto e – con che facilità – puoi accelerare il tuo sito (usando test di vita reale e dati reali).

Cos'è il caching di WordPress?

La memorizzazione nella cache implica la generazione e l'archiviazione di una versione statica (ovvero invariata) pronta per l'uso del tuo sito Web sul server pronta per essere visualizzata dai visitatori in un momento. Ciò riduce la necessità per il tuo sito web (e / o il browser dell'utente) di comunicare avanti e indietro con il server per assemblare le informazioni dietro le quinte che creano le pagine web del tuo sito.

Con una minore comunicazione tra i server e una minore quantità di dati caricati ogni volta che si accede al proprio sito Web, il tempo necessario per caricare i post e le pagine viene ridotto in modo significativo.

WP Rocket sarà potenzialmente:

  • memorizza nella cache tutti i post e le pagine del tuo sito
  • abilita la memorizzazione nella cache del browser
  • posticipare il caricamento dei file JavaScript
  • ridurre l'utilizzo della larghezza di banda con la compressione gzip
  • ottimizzare i caratteri di Google
  • minimizza e concatena i file CSS e JS
  • posticipare il caricamento delle immagini.

Forse ti starai chiedendo cosa succede se pubblichi un nuovo post sul blog in un sito web in cache, poiché, presumibilmente, una versione memorizzata nella cache del tuo sito web non prenderebbe in considerazione questi dati appena creati.

Non così! WP Rocket rigenererà le parti memorizzate nella cache del tuo sito Web ogni volta che aggiorni i tuoi contenuti, assicurando così ai tuoi visitatori sempre la versione più aggiornata del tuo sito web.

WP Rocket WordPress Caching Plugin Review

Prima di arrivare a ciò che WP Rocket può fare, se tutto quello che devi sapere è solo quanto è probabile che acceleri il tuo sito web, ecco i risultati del nostro test (dettagliato di seguito): usando WP Rocket sul mio sito web, Sono stato in grado di ridurre i tempi di caricamento della pagina da una media iniziale di 2,2 secondi a circa 0,9 secondi: un enorme miglioramento!

Sebbene questi siano, ovviamente, solo i risultati di un sito Web, è probabile che WP Rocket sarà in grado di ridurre di molto di più di pochi millisecondi i tempi di caricamento del tuo sito.

Analizziamo come è in grado di raggiungere questo obiettivo e quanto lavoro è necessario per implementare tali prestazioni.

Caratteristiche di WP Rocket

Vale la pena sottolineare che, in termini di caratteristiche da solo, WP Rocket si confronta in modo piuttosto favorevole con i suoi concorrenti. Certo, probabilmente sei più interessato a quanto sarà più veloce il tuo sito Web dopo l'installazione di WP Rocket (e giustamente), ma è bello sapere che non ti perdi nessuna caratteristica importante.

Con WP Rocket, ottieni il caching delle pagine, il precaricamento della cache, la compressione gzip, il caching del browser, l'ottimizzazione dei fonts di Google, il carico pigro di immagini e video, il minification e molto altro ancora.

Compatibilità CDN

WP Rocket è anche compatibile con i servizi di rete di consegna contenuti (CDN): se il tuo sito è abbastanza grande da garantire la distribuzione dei suoi file a più server in tutto il mondo per tempi di caricamento più rapidi, troverai WP Rocket più che accomodante.

Installazione semplice e veloce

Il principale punto di forza di WP Rocket è la facilità con cui abilita il caching sul tuo sito web. Con la maggior parte degli altri plug-in di memorizzazione nella cache, ci si trova di fronte al compito talvolta scoraggiante di comprendere e compilare più pagine di impostazioni e opzioni. A seconda di come li si configura, si potrebbe facilmente finire per fare qualcosa accidentalmente un po 'impreciso (e anche, in rari casi, rompere inavvertitamente il tuo sito).

Pannello di controllo minimo

WP Rocket ha l'obiettivo di eliminare tutta questa confusione attivandosi automaticamente fin dall'inizio, senza essere così rigido da non riuscire a ottenere grandi risultati. Dopo aver attivato WP Rocket, vedrai solo alcune schede sul pannello di amministrazione, ognuna con solo poche impostazioni facili da comprendere.

Puoi vedere il resto della schermata delle impostazioni di base qui. Mentre ci sono alcune altre opzioni con cui lavorare, il plugin funziona bene senza che nessuno di loro sia abilitato. Questo è davvero il caching plug-and-play per WordPress!

Adatto per utenti esperti

Naturalmente, si consiglia di leggere la documentazione online per vedere veramente cosa può fare questo plugin e quante prestazioni extra si possono spremere da esso, ma, per quelli di fretta (o con interesse tecnico zero nell'ins-and- outs del caching), è sicuro dire che accelerare il tuo sito con WP Rocket non potrebbe essere reso molto più facile.

Cooling di prova degli errori per WordPress

Uno dei punti salienti di WP Rocket è il suo facile processo di installazione, che lo rende un'opzione di cache molto folle per i webmaster impegnati in WordPress. Viene descritto come "di semplice installazione da parte dei bambini" – qualcosa che gli utenti che vogliono semplicemente portare a termine il lavoro e che andranno avanti apprezzeranno quasi certamente.

Infatti, una volta che il plugin è stato caricato e attivato sul tuo sito web, la cache verrà generata automaticamente quando qualcuno visita il sito.Chiunque visiti il ​​tuo sito da quel momento dovrebbe immediatamente iniziare a sperimentare tempi di caricamento significativamente più rapidi. Semplice!

Le impostazioni di base

Se decidi di esplorare le impostazioni e le opzioni aggiuntive fornite da WP Rocket, vedrai che ha qualche asso nella manica per migliorare ulteriormente la velocità, come l'opzione di caricare solo file multimediali (come le immagini) quando il visitatore li raggiunge su una pagina (una funzionalità nota come Lazy Loading).

Minificazione e concatenazione

Puoi anche abilitare l'ottimizzazione dei file HTML, CSS e JavaScript sottostanti del tuo sito tramite la minificazione e la concatenazione. Potrebbe sembrare un po 'complicato, ma occorrono solo uno o due click (anche se farlo non è necessariamente una buona idea) e la gente non tecnica dovrebbe leggere un po' su questo prima di decidere se abilitarlo o meno) . Inoltre, se stai utilizzando Google Fonts sul tuo sito, WP Rocket ti consentirà anche di ottimizzare meglio anche quelli.

Durata della cache personalizzata

C'è anche la possibilità di modificare l'intervallo di scadenza della cache predefinito. Tuttavia, a meno che tu non mostri contenuti dinamici esterni particolarmente in rapida evoluzione o importanti sul tuo sito (come contenuti critici dai feed dei social media), la durata di vita di 24 ore dovrebbe andare bene.

Le impostazioni avanzate

Tramite le impostazioni del plugin è inoltre possibile abilitare la memorizzazione nella cache sia per gli utenti mobili che per gli utenti connessi, il tutto con un semplice clic. Dopo essere passati alla scheda 'avanzata', tuttavia, le cose iniziano a diventare un po 'più complicate.

Forza Aggiorna

Per impostazione predefinita, ogni volta che pubblichi un nuovo post o aggiungi nuovi contenuti al tuo sito, WP Rocket rigenererà automaticamente quella parte della cache. Inoltre, aggiornerà anche le parti correlate della cache (come le pagine di archivio, i menu o i widget).

Se è necessario aggiornare tutto nella cache, tuttavia (non solo il contenuto appena aggiornato o modificato), è possibile forzare WP Rocket a rigenerarlo da zero. Andando oltre, troverai anche opzioni per far rigenerare automaticamente parti del tuo sito quando viene aggiunto un nuovo post, pagina, prodotto, commento o un altro tipo di contenuto.

Escludi contenuto dalla cache

Per darti un controllo ancora maggiore sul funzionamento della cache sul tuo sito, puoi anche escludere le pagine dalla cache aggiungendo i loro URL al campo "Non memorizzare mai le seguenti pagine". (Nota: il carrello degli acquisti e le pagine di pagamento sono automaticamente esclusi dalla cache come parte del supporto eCommerce di WP Rocket.)

Configurazione di una rete di consegna del contenuto

Tramite la scheda CDN, è possibile configurare il plug-in in modo che funzioni con la rete di distribuzione dei contenuti scelta, mentre la sezione degli strumenti consente di accedere rapidamente ai pulsanti della cache di precaricamento e precaricamento.

Inoltre, se ti blocchi, le domande frequenti e le schede di supporto rendono eccezionalmente facile accedere alla documentazione online e persino aprire un ticket di supporto all'interno del tuo dashboard WordPress: un tocco di classe!

Nel complesso, WP Rocket mira ad essere tutto per tutte le persone. Da un lato, è molto facile da configurare e iniziare a utilizzare sul tuo sito con impostazioni predefinite che producono effettivamente buoni risultati, tuttavia, d'altro canto, c'è anche un'ampia scelta di impostazioni e opzioni per soddisfare gli utenti più avanzati con specifiche bisogni, o coloro che chiedono maggiore controllo su come funziona il caching sul loro sito web.

Documentazione e supporto

L'utilizzo di WP Rocket out of the box è molto semplice, nel caso dovessi rimanere bloccato o avere bisogno di sapere più dettagli di come funziona, c'è un po 'di documentazione di alta qualità fornita – inclusa una sezione introduttiva, vari tutorial , utili FAQ e una comoda sezione di risoluzione dei problemi.

Finché la tua licenza è ancora attiva, puoi anche aprire ticket con supporto per ottenere qualsiasi assistenza relativa a WP Rocket di cui hai bisogno.

I miei risultati di test Rocket WP

Come accennato all'inizio di questo articolo, ho ottenuto ottimi risultati dall'utilizzo di WP Rocket per memorizzare nella cache il mio sito Web WordPress. Testando la velocità del mio sito con GTmetrix – utilizzando le impostazioni predefinite di WP Rocket e semplicemente caricando e attivando il plug-in prima di generare la cache ed eseguendo i test – i tempi medi di caricamento delle pagine sono scesi da 2,2 secondi a 0,9.

Il sito su cui ho testato il plugin era un blog WordPress che utilizzava il tema Twenty Twelve gratuito, con circa 80 post e 37 plugin attivi. Il sito è ospitato su un piano di hosting condiviso entry-level di HostGator e non ha CDN in gioco.

Non ci sono due siti web WordPress uguali, quindi questi risultati potrebbero non essere tipici per tutti i siti. Tuttavia, dimostrano che anche un blog WordPress di base sull'hosting più economico sarà quasi certamente in grado di ottenere tempi di caricamento significativamente migliorati utilizzando il plug-in.

Altri modi per accelerare il tuo sito Web WordPress

Sia che decida di utilizzare WP Rocket sul tuo sito web o meno, ci sono molti altri modi per velocizzare il tuo sito Web WordPress che vale la pena menzionare, come ad esempio:

  • disattivando tutti i plugin ridondanti (molti plug-in rallenteranno significativamente il tuo sito)
  • comprimere e ottimizzare tutte le immagini
  • utilizzando un servizio CDN
  • l'aggiornamento a un host Web ad alte prestazioni specifico per WordPress, ad esempio WP Engine o Flywheel (se il budget lo consente).

Vale la pena provarlo tutti se non l'hai già fatto.

Prezzi Rocket WP

Con prezzi a partire da soli $ 39 per l'utilizzo su un sito Web WordPress, WP Rocket è un'opzione conveniente per la maggior parte. Ci sono anche altre potenti opzioni gratuite disponibili, come WP Super Cache, e, per i tecnicamente interessati, W3 Total Cache (per citarne solo due).Se stai cercando qualcosa che sia eccezionalmente facile da configurare e utilizzare, e che fornisca anche l'accesso a un supporto di supporto premium estremamente utile, WP Rocket è un forte concorrente.

Le opzioni di prezzo complete sono le seguenti:

  • Personale: $ 39 (1 sito)
  • Attività: $ 99 (3 siti)
  • Pro: $ 199 (siti illimitati)

Tutte le opzioni includono l'accesso di un anno agli aggiornamenti e al supporto dei plug-in. Dopo questo periodo, puoi continuare a utilizzare il plug-in non supportato o rinnovare la licenza per mantenere l'accesso. È inoltre previsto un rimborso di 30 giorni se non si è completamente soddisfatti del plug-in dopo l'acquisto.

Pensieri finali

WP Rocket è davvero molto impressionante. Non solo è estremamente facile da usare, ma offre anche grandi risultati.

La maggior parte delle attività che è possibile eseguire per ottimizzare la velocità del sito Web richiede molto tempo e impegno, sia che si tratti di ottimizzare i file multimediali, rivedere e consolidare i plug-in, migrare a un nuovo host Web o modificare i temi. WP Rocket, d'altra parte, può essere applicato al tuo sito in pochi clic.

Inoltre, se sei un freelance di WordPress, se aiutare i clienti con i loro siti Web esistenti o creare siti da zero, avere qualcosa come WP Rocket nel tuo toolkit potrebbe essere di grande beneficio. In pochi minuti, sarai in grado di velocizzare il sito di un cliente e fornire risultati tangibili (sotto forma di test di velocità online "prima e dopo") e, quando il modo migliore per separarti dalla concorrenza è per offrire più valore al cliente, cose come questa possono davvero aiutare.

Come dice un articolo supportato da dati su Moz: "I siti Web veloci hanno più visitatori, visitano più pagine per periodi di tempo più lunghi, che tornano più spesso e sono generalmente più propensi ad acquistare prodotti o fare clic sugli annunci".

Grazie al suo rapido processo di configurazione, accelerare il tuo sito web con WP Rocket è davvero una vittoria facile in guerra contro i tempi di caricamento lenti.

Usando WP Rocket? Pensieri?

Guarda il video: Vedere la velocitĂ  di rete (scarica e carica) in iPhone e iPad

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: