๐Ÿ‘‰ Ancora un'altra recensione sui plugin dei post correlati dei nostri esperti - IsItWP

Esempi di temi di Brooklyn

>

Hai bisogno di un modo semplice per collegare i tuoi contenuti e mantenere impegnati i lettori? Riduci il tuo rimbalzo e aumenta i tempi in-page con il plugin Yet Another Related Posts (YARPP). Dai un'occhiata alla nostra recensione del plugin Yet Another Related Posts per vedere se questo plugin è adatto al tuo blog.

Il collegamento interno può far crescere il tuo blog

Uno dei modi migliori per ottimizzare il tuo sito – sia per i tuoi lettori che per il SEO – è legato al collegamento interno.

Il collegamento di contenuti correlati sul tuo sito web è di enorme aiuto per il tuo pubblico. Senza collegamenti interni, non avrebbero trovato il tuo contenuto passato o i vecchi post del blog a meno che non fossero andati in cerca proattiva. Ma se includi link ai post del tuo blog precedente, può suscitare l'interesse di un lettore occasionale e trasformarlo in un fan fedele.

Il collegamento interno può aiutare anche con il posizionamento nei motori di ricerca. Collegando i post e le pagine correlate sul tuo sito, stai aiutando i crawler dei motori di ricerca a capire la struttura del tuo sito. E usando il giusto testo di ancoraggio, stai anche aiutando i robot a capire meglio l'argomento di ogni pagina.

Perché utilizzare un plugin di post correlati?

Sai quanto può essere dispendioso in termini di tempo cercare vecchi post correlati e assicurarti di collegarli tutti insieme. È facile dimenticare i post che potrebbero essere pertinenti e finire con post orfani che non sono collegati a nessun altro.

Utilizzando un plugin per post correlati, puoi automatizzare completamente il processo e assicurarti che tutti i tuoi post abbiano link correlati.

Un altro vantaggio di un plugin per post correlati è che dà ai tuoi lettori qualcosa da fare una volta finito di leggere un post.

Senza un invito all'azione, molti dei tuoi lettori semplicemente colpiranno il pulsante "indietro" sul loro browser e dimenticheranno tutto del tuo blog.

Ma includendo link a post correlati nella parte inferiore di ogni post, puoi tenere impegnati i lettori. Ciò ridurrà la tua frequenza di rimbalzo e aumenterà il tuo tempo nelle statistiche della pagina.

Come ancora un altro plugin di post correlati (YARPP) funziona

Yet Another Related Posts Plugin (YARPP) è un plugin altamente personalizzabile che consente di visualizzare collegamenti a post e pagine correlate. Supporta anche i tipi di post personalizzati.

Il plug-in seleziona i post correlati in base al titolo, al testo del corpo, alle categorie e ai tag. Puoi decidere quanta priorità assegnare a ciascun parametro e puoi anche scegliere qualsiasi categoria e tag che desideri escludere.

Come impostare YARPP sul tuo blog

Installa e attiva il plugin YARPP. Verrai automaticamente portato al Impostazioni "YARPP schermo, dove è possibile configurare tutte le opzioni.

Sotto "La piscina", puoi disabilitare determinate categorie o tag e decidere se visualizzare post protetti da password o limitare i post per data di pubblicazione.

Sotto Opzioni "correlate", puoi configurare in che modo YARPP decide quali post sono correlati, dando maggiore priorità a titoli, testo del corpo, categorie o tag.

Al di sotto di questo, puoi selezionare le opzioni di visualizzazione per i tuoi post correlati: una lista o miniature.

Puoi anche personalizzare intestazioni, estratti, ordini, ecc. E decidere se visualizzare i post correlati nel tuo feed RSS.

Basta fare clic Salva I Cambiamenti nella parte inferiore dello schermo, e il gioco è fatto!

Ora controlla i tuoi post per vedere il contenuto correlato che YARPP sta raccomandando.

Per maggiori informazioni su come configurare YARPP e come visualizzare i post correlati senza un plug-in, vedere Come visualizzare i post correlati in WordPress

Monetizza il tuo blog con YARPP Pro

C'è anche un'altra versione del plugin chiamata YARPP Pro, che aggiunge alcune nuove funzionalità.

Contrariamente al nome, YARPP Pro è anche gratis!

Una delle principali novità è la possibilità di guadagnare denaro promuovendo post sponsorizzati. Puoi scegliere di visualizzarli nella parte inferiore dei tuoi post, con un widget nella barra laterale o entrambi.

Puoi anche scegliere di promuovere i tuoi post su altri blog, facendo offerte tramite clic o impressioni, a tua scelta.

Hai anche la possibilità di visualizzare i tuoi post correlati utilizzando un widget oltre a sotto il post.

Post relativi a YARPP e Jetpack

Una delle lamentele più comuni sul plugin Yet Another Related Posts è che utilizza molte risorse del server per cercare post correlati. Questo può davvero rallentare i tempi di caricamento del tuo sito, specialmente se hai un gran numero di post per YARPP da cercare.

Nelle ultime versioni, le query di YARPP sono state ottimizzate e sono state aggiornate per memorizzare tutti i risultati in cache, in modo che i post relativi a ogni post debbano essere calcolati una sola volta, non ogni volta che il post viene visitato.

Un altro che potrebbe essere più semplice nei tempi di caricamento del tuo sito è il modulo Post relativi di Jetpack. A differenza di YARPP, Jetpack esegue tutte le analisi, l'elaborazione e la pubblicazione dal proprio cloud. Ciò significa che non causa alcun carico aggiuntivo sul tuo server. Per maggiori dettagli su Jetpack, consultare la nostra recensione Jetpack.

Se decidi di utilizzare YARPP anziché i post relativi a Jetpack, puoi provare ad accelerare il tuo sito WordPress usando un plugin di memorizzazione nella cache. Consulta la nostra recensione su WP Super Cache e W3 Total Cache per scoprire qual è il migliore per il tuo sito.

Il nostro verdetto

Se desideri mantenere visitatori occasionali sul tuo sito web, leggendo più contenuti, quindi utilizzare un plugin per post correlati è un ottimo modo per farlo.

Il plugin Yet Another Related Posts ha un'interfaccia facile da usare e semplifica e velocizza l'impostazione di link interni su tutti i post del blog.

Se hai un blog di grandi dimensioni con molti post, tuttavia, lo YARPP potrebbe rallentare il tuo sito. Assicurati di monitorare la velocità del tuo sito prima e dopo per tenere traccia delle eventuali modifiche, in modo da poter passare a un altro plug-in in caso di problemi.

Mentre il plugin è molto facile da usare e la documentazione è utile, sembra non essere supportata.I thread di supporto nei forum di WordPress.org non hanno risposta e non esiste un modo chiaro per ottenere supporto sul sito Web ufficiale.

Diamo ancora un altro plugin sui post correlati 4 su 5 stelle. Ecco la ripartizione dei nostri punteggi delle recensioni:

Complessivamente



4,0 / 5,0Caratteristiche



4.0 / 5.0Performance



0.0 / 5.0Supporto



1.0 / 5.0Ease di utilizzo



4.0 / 5.0Pricing



5.0 / 5.0Eppure un altro plugin per messaggi correlati ora »

Se ti è piaciuto questo articolo, ti preghiamo di seguirci su Twitter e Facebook. Se avete domande, fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto.

Guarda il video: Esempio di tema argomentativo: i compiti assegnati durante le vacanze

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: