👉 Cosa, perché e How-To di trackback e pingback in WordPress

Come fermare i motori di ricerca dalla scansione di un sito WordPress

Recentemente mentre stavamo visualizzando la nostra pagina Facebook, abbiamo visto uno dei nostri utenti fare una domanda che pensavamo di aver coperto. Sfortunatamente, non l'abbiamo mai fatto. La domanda riguardava i trackback / pingback. Ecco la domanda: "Hai un articolo o una spiegazione sulla moderazione dei pingback? Ricevo notifiche che li ho a volte sul mio blog WP ma non sono sicuro se approvarli o cestinarli o inviarli tramite spam. Non sono nemmeno sicuro se sono una cosa buona o cattiva. Se li approvo, devo anche inserire un nofollow su di essi? "In questo articolo, ti spiegheremo cos'è il trackback e il pingback. Spiegheremo la differenza tra trackback e pingback. Quindi ti mostreremo come disabilitare i trackback e i pingback in WordPress.

Cos'è un trackback?

I trackback danno ai blogger la possibilità di comunicare tra siti web. È quasi come una persona che dice ad un altro "Questo è qualcosa che potrebbe interessarti". Il modo migliore per pensare a questo è un video di risposta Youtube. Quindi per esempio:

– Scriviamo un post sul nostro blog.
– Vuoi commentare il nostro post, ma vuoi che i tuoi lettori vedano quello che hai da dire e siano in grado di commentarlo.
– Quindi scriverai un post sul tuo blog e invierai un trackback al nostro post sul blog.
– Riceveremo il tuo trackback e sceglieremo di visualizzarlo come commento o meno. Il display dei commenti sarà un titolo, estratto e un link al tuo post sul blog.

Cos'è un Pingback?

I pingback danno ai software la capacità di comunicare tra siti web. È quasi come un commento remoto.

– Scriviamo un post sul nostro blog.
– Scrivi un post sul tuo blog che menziona / collega al nostro articolo.
– Il tuo software di blog ci invierà automaticamente un pingback.
– Il nostro software di blogging riceverà il pingback. Quindi andrà automaticamente sul tuo blog per confermare che il pingback ha origine lì (il collegamento è presente).
– Quindi avremo la possibilità di visualizzare il tuo pingback come nostro commento. Questo sarà solo un link al tuo sito.

I pingback funzionano anche all'interno del tuo sito. Quindi, se uno dei tuoi post si collega a un altro post, il tuo WordPress invierà un auto-ping. Questo può diventare davvero fastidioso.

Qual è la differenza tra trackback e pingback?

– I trackback sono manuali mentre i pingback sono automatici (diversa tecnologia di comunicazione).
– I pingback non inviano alcun contenuto. Nei trackback viene inviato un estratto del contenuto.

Come moderare pingback e trackback in WordPress?

La moderazione è abbastanza semplice. Entrambi i trackback e i pingback vengono visualizzati nell'area di moderazione dei commenti. Dalla nostra esperienza, il 99% di tutti i trackback e pingback sono SPAM (proprio come la maggior parte delle risposte video su Youtube). Questo è il modo più semplice per gli spammer di ottenere un backlink dal tuo sito. Nel nostro caso, spesso vediamo pingback da utenti che hanno semplicemente rubato il nostro articolo (parola per parola), quindi si collegano anche ai nostri altri articoli, perché l'interlink tra i nostri siti. Non ha senso collegare a uno spammer. Spesso vediamo i riferimenti da siti di recensioni di spam e siti di recensioni su temi / plugin di WordPress.

Le poche volte in cui abbiamo trovato i trackback / pingback per essere utili quando i blogger legittimi ci hanno collegato. In realtà ci ha aiutato a scoprire che eravamo presenti in Mashable e NYTimes. In breve, abbiamo rilevato che il 99% di tutti i trackback / pingback è SPAM. Questo è il motivo per cui lo abbiamo disabilitato completamente. Non è il momento di moderare un sacco di spam come questo.

Come disabilitare trackback, pingback e self-ping

Se sei stanco di ricevere i trackback e i pingback di spam, allora c'è un'opzione che puoi disabilitare completamente. Prima vai su Impostazioni »Discussione. Deseleziona "Consenti notifiche link da altri blog (pingback e trackback)"

Deselezionando quella casella disabiliterai solo trackback e pingback per i post futuri (non post esistenti). Quindi, per farlo, devi seguire il nostro tutorial su come disabilitare i trackback e i pingback sui post esistenti di WordPress.

Se sei stanco del tuo blog che si autoinchiude da solo, puoi utilizzare un plug-in chiamato No Self Pings che disattiverà l'auto-ping.

Guarda il video: URL URL: come eliminare una pagina da Google!

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: