👉 32 modi per rendere il tuo blog più facile (Blog World 2010)

Come consentire agli utenti di segnalare commenti inappropriati in WordPress

Questo è un riassunto di una presentazione di Scott Hanselman a Blog World Expo 2010.

1) Conosci il tuo pubblico. I programmi analitici sono stati sviluppati per una ragione. Non puoi fornire contenuti che il tuo pubblico vuole se non sai chi è il tuo pubblico e da dove proviene. Se il tuo pubblico è internazionale, guarda le parole e gli acronimi che usi e portali a un livello che tutti i tuoi utenti possono capire.

2) Conserva informazioni apertamente personali dal tuo blog. Chiunque può prendere latitudine e longitudine e prendere un indirizzo. Se non vuoi che gli utenti (e gli stalker) si presentino alla tua porta con domande o derubano la tua casa quando sei in vacanza, tieni la posizione fuori dal tuo sito web.

3) Non chiedere scusa per non aver bloggato abbastanza. Arriva un momento e la vita di ogni blogger quando prendono una mini vacanza da blogging. Problemi familiari, computer rotti, rabbia, non importa, quando prendi una pausa dal blogging, non farti scusare il tuo primo post. Occupa spazio che potrebbe essere utilizzato per un post più solido.

4) Stai alla larga dalla politica (a meno che non sia il tuo caso). La politica va bene per una cosa, dividendo il pubblico a metà. Indipendentemente da quanto meravigliosamente affermato il tuo post, portare la politica in un blog non politico è come firmare la tua condanna a morte. Mantieni i tuoi seguaci, lascia la politica.

5) Non blog bile. Tutti si arrabbiano. Il tuo blog è la tua voce per il mondo ed è facile sputare un post che è arrabbiato. Ma al mattino quando esplode la tua sezione di commento e ti penti di quello che hai detto quel piccolo momento di rabbia non sembrerà più valere la pena. Sii consapevole dei messaggi che metti nel mondo e pensa a lungo e duramente prima di scrivere qualcosa di negativo sul tuo blog.

6) Pensa prima del tuo blog. Assicurati che ogni cosa che pubblichi sia pertinente ed è qualcosa che il tuo pubblico desidera.

7) Non pubblicare throwaway. Se un post non è abbastanza abbastanza per essere davvero un post, twittalo. O Facebook it. Avere una lunghezza minima per i tuoi post e attenersi ad essa. Non pubblicare spazzatura che non vale il tempo dei tuoi utenti.

8) Evita "quotazioni eccessive". Quando un post è il 30% o più copiato da qualcun altro non è più il tuo post. Possedere le parole che crei, non rubare le parole di qualcun altro.

9) Usa controllo ortografico. Il tuo blog è la tua identità sul web. Sii professionale e prendi i due secondi per controllare i post del tuo blog. Gli errori ortografici ti fanno sembrare incurante e non dovresti mai essere negligente.

10) Prestare attenzione alla formattazione. Il buon contenuto sembra scadente quando la formattazione è trascurata. Anche piccole cose come la compensazione del testo dalle tue immagini fanno una grande differenza per i tuoi utenti. Rendi il tuo sito ben congegnato e non solo renderà il tuo blog un bell'aspetto, ma ti farà sembrare buono.

11) Attiva i commenti. Se non hai commenti sul tuo blog, non ha senso avere un blog. Sì, gli spammer proveranno a inviare spam ai tuoi commenti, ma è meglio gestire lo spam e perdere le tue interazioni con il tuo pubblico.

12) Risolvi lo spam dei commenti. Sbarazzati del tuo CAPTCHA e controlla Akismet o programmi simili. Questo risolverà i tuoi problemi.

13) Richiedi il tuo feed. Il tuo feed è mobile su Internet in attesa che tu lo rivendichi. Siti web come Bloglines o Technorati ti consentono di rivendicare i tuoi feed. Affermare che non solo mette una piuma nel tuo cappello, ma ti dà gli strumenti per fare cose davvero fantastiche e ottenere un feedback in cambio.

14) Decidi qual è l'URL del tuo blog e rimani fedele. Quando hai un blog per un lungo periodo, a volte sviluppi quattro o cinque (o in caso di Scott, 11) modi per arrivare al tuo blog. Provare a consolidare se si tratta di vecchi domini che si stanno inoltrando al tuo nuovo sito o di un passaggio a un sottodominio specifico dal tuo blog. Scegli un URL per il tuo blog e segui questo.

15) Usa URL semplici per i tuoi post popolari. Hai un post per cui la gente impazzisce? Prenditi del tempo per ottenere un URL personale per quel post. In questo modo, quando dirigi qualcuno che ha appena incontrato un post davvero fantastico, può scrivere l'URL rapidamente.

16) Avere una vendita di garage del cervello. Ordina attraverso la tua mente e tira fuori tutte quelle piccole idee con cui non hai fatto nulla. Scrivili tutti e vedi cosa puoi fare di loro.

17) Licenza del tuo blog. Cerca la licenza Creative Commons e decidi come vuoi che le persone utilizzino i tuoi contenuti. Se non la si concede in licenza, si ha la possibilità che il contenuto finisca, chissà dove, senza alcuna attribuzione.

18) Semplifica l'iscrizione e la lettura. I feed RSS sono fantastici, ma la maggior parte delle persone preferisce ancora la posta elettronica. Rendi i tuoi pulsanti di abbonamento di grandi dimensioni e semplifica la procedura di iscrizione. Inoltre, guarda nelle versioni mobili del tuo sito web. Se le persone non riescono a leggere il tuo sito web sul proprio telefono, ciò riduce drasticamente i tuoi lettori.

19) Avere le tue informazioni di contatto da qualche parte. Un blog non è nulla senza il feedback dei tuoi utenti. Avere le tue informazioni di contatto da qualche parte in modo che le persone sappiano come contattarti quando hanno una domanda o un suggerimento.

20) Avere una pagina su di me. Perché dovrei fidarmi di te per darmi consigli di viaggio? O consigli sulla migliore caffettiera? O sull'educazione dei figli? Avere una pagina su di me in modo che i tuoi utenti possano sapere chi sei veramente e perché non dovrebbero fidarti di te.

21) Usa un sito di social bookmarking. Ciò consente di condividere collegamenti con altre persone, ottenere idee da collegamenti popolari e accumulare informazioni per un post o un progetto senza molto lavoro. Ti consente inoltre di portare con te i tuoi segnalibri ovunque anziché bloccarli sul tuo computer. Devo scrivere un post sulla strada? Bene, la tua ricerca segnata è proprio lì sul tuo profilo senza che tu debba fare quel passo in più.

22) Decidi cosa c'è sopra la piega. La piega conta.Metti le cose più importanti in alto in modo da mettere il piede in avanti. Pensa a ciò che è più importante per te e mettilo sopra.

23) Integrare la ricerca. Utilizza gli strumenti tematici di Google per inserire una vera casella di ricerca nel tuo sito web che assomiglia al tuo sito e non come Google.

24) Ottieni il messaggio – con ogni mezzo necessario. Usa il tuo feed, Facebook, Twitter o Feedblitz per ottenere informazioni sui tuoi contenuti. Se non lo fai chi lo farà?

25) Sintonizza la larghezza di banda. Utilizza l'analisi per monitorare l'utilizzo della larghezza di banda. A volte anche le piccole cose, come un Favicon, possono utilizzare più larghezza di banda di quelle che ti aspetti.

26) "Questo blog si è trasferito." Non pubblicare messaggi sullo spostamento del blog. Gli utenti si arrabbieranno solo con ogni clic in più che farai. Utilizza i reindirizzamenti 301 per semplificare la vita e la vita dell'utente. Nessuno vuole aggiornarlo

27) Non interrompere i collegamenti: mantenere i permalink a tutti i costi.

28) Evita la scissione del cervello a tutti i costi: scegli un blog e resta lì.

28a) Evitare il cross posting.

29) Conserva le tue battute.

30) Scopri dove viaggiano i tuoi contenuti.

31) Non blog per diventare ricco.

32) Blog interessante.

sponsor

BuySellAds
BuySellAds è un enorme mercato per comprare / vendere spot pubblicitari sul tuo sito. Oltre 750 blogger di successo li utilizzano per potenziare le loro vendite di annunci online. WPBeginner usa anche BSA per mantenere i nostri annunci. È anche un ottimo posto per gli inserzionisti. Oltre 1.000 inserzionisti di qualità utilizzano BSA per indirizzare il pubblico che è giusto per il loro marchio. Se sei interessato, fai domanda per essere nel loro marketplace ora.

Contattami
ContactMe è il modo più semplice per organizzare e far crescere la tua attività / blog. È possibile creare moduli di contatto e utilizzare tutti gli strumenti che hanno da offrire per rimanere aggiornati con tutti i lead e potenzialmente convertendoli in clienti.

Directory Web Aviva

Aviva Web Directory è una delle directory web più prestigiose sul world wide web. È stato sul web dal 2005 e ha migliaia di siti web elencati in esso. Jeff è stato così gentile da essere uno dei nostri sponsor giornalieri. Sta anche dando $ 25 su qualsiasi prezzo di quotazione se si utilizza il coupon "wpbeginner". Ottieni il tuo sito elencato nel loro per i vantaggi SEO.

Temi di Headway

Headway è molto più di un tema WordPress. È un sistema per fai-da-te e gli sviluppatori per creare siti con semplice trascinamento della selezione. Puoi creare il tuo tema WordPress personalizzato in pochi minuti semplicemente facendo clic, trascinando e rilasciando. È uno dei framework più diffusi per i temi WordPress. Grant è stato così gentile da dare agli utenti di WPBeginner un buono sconto del 20%. Basta usare il coupon "wpbeginner".

Temi di WordPress StudioPress

Precedentemente noto come il famoso Revolution Themes, StudioPress ha sempre cercato di raggiungere l'eccellenza e ha prodotto temi di alta qualità. È uno dei fornitori di temi più popolari.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: