๐Ÿ‘‰ 9 modi per far crescere la tua mailing list con i social media

Come aggiungere NoCAPTCHA per bloccare lo spam dei commenti in WordPress

Vuoi ricevere più contatti email dalle tue piattaforme di social media? I social media sono un ottimo strumento per attirare un seguito, ma a meno che non si ottengano quei follower nella tua mailing list, rischi di perderli tutti se il tuo account viene sospeso o cancellato. In questo post, condivideremo 9 modi per utilizzare i social media per far crescere la tua mailing list.

Usare i social media è un affare complicato.

Vedete, la maggior parte delle aziende cadono nella trappola di crescere seguendo i loro social media ignorando il loro bene più prezioso: la loro lista di e-mail.

È così facile innamorarsi dell'idea di migliaia di follower su Twitter e fan di Facebook … ma quanto influiscono effettivamente questi numeri sui tuoi profitti? A meno che tu non abbia accesso alla loro casella di posta, fare marketing a quei lead e fare vendite sarà molto più difficile.

Ma la parte peggiore? Twitter, Facebook, Instagram, Pinterest o qualunque piattaforma di social media ha il diritto di sospendere o addirittura cancellare il tuo account in qualsiasi momento, per qualsiasi motivo, senza preavviso. Quindi se non hai convertito i tuoi follower nella tua mailing list, avrai perso ogni singolo lead. Ahia.

Andiamo oltre 9 strategie efficaci che è possibile utilizzare proprio adesso per trasformare i tuoi follower dei social media in lead email …

1. Ospita le chat di Twitter con le schede di Lead Generation

Tweets e retweet non sono il genere di lead generation che ti viene in mente per qualche attività, ma le chat su Twitter sono un cavallo di un colore diverso.

Le chat su Twitter sono progettate per riunire persone con la stessa mentalità per porre domande e discutere argomenti specifici. Una chat su Twitter su come utilizzare un particolare software, ad esempio, potrebbe portare alcuni potenziali clienti alla ricerca di risposte o supporto.

Whole Foods ha preso l'idea delle Chat di Twitter e ci ha portato a termine. Ogni settimana, il gigante del cibo ospita le chat di Twitter su … beh, cibo! Gli argomenti si concentrano su ricette, una dieta vegetariana equilibrata e altro ancora.

Altre società tecniche ospitano anche le chat su Twitter. Ad esempio, HubSpot ospita una chat settimanale sull'inbound marketing.

Quando ospiti una chat su Twitter, non inizierai solo una conversazione in grado di costruire il tuo peso sociale, ma potrai anche interagire con i nuovi utenti di Twitter ogni volta. Naturalmente questo porta a un gruppo dedicato e interessato di potenziali contatti email.

Per sapere come ospitare una chat su Twitter, prima partecipa ad alcune chat nel tuo settore per avere un'idea di come funzionano. Quindi, consulta questa guida su come ospitare una chat su Twitter.

Per ottenere lead di email dalle tue chat di Twitter, assicurati di incorporare le tue Twitter Lead Generation Cards. Queste carte ti permettono di raccogliere indirizzi e-mail direttamente da Twitter.

Ecco un esempio di una carta di generazione di un vantaggio su Twitter:

Per creare una scheda di generazione di lead, devi prima iscriverti agli annunci di Twitter. Quindi, trova la funzione Annunci di Twitter sotto il menu a discesa nell'angolo in alto a destra dello schermo. Fare clic sull'opzione Carte e quindi fare clic sul pulsante Crea tessera Generazione lead.

Da lì, sarai in grado di aggiungere una descrizione, allegare un'immagine e aggiungere la copia del pulsante di invito all'azione.

Per ulteriori informazioni sulla creazione di schede di generazione dei lead su Twitter, consulta questo tutorial di Social Media Examiner.

2. Creare un annuncio di Facebook che genera il piombo

Il modo più veloce per ottenere lead di posta elettronica dalle tue piattaforme di social media è spendere un po 'di soldi per la pubblicità.

Nel caso di Facebook Ads, sarai in grado di indirizzare il tuo demografico esatto, e se il tuo messaggio è giusto, vedrai risultati drammatici quasi immediatamente in termini di raccolta di lead.

Annuncio Facebook Optin Monster

Certo, non è facile come lanciare un annuncio e aspettarsi che le persone facciano clic. Devi ottimizzare attentamente il tuo annuncio, la tua copia e la tua immagine per convertire i lead email. Per la maggior parte delle campagne di lead generation, questo significa offrire qualcosa di utile gratuitamente in cambio di un indirizzo email.

Per creare il tuo annuncio, per prima cosa cerca il tuo pubblico di destinazione. Puoi farlo andando a Gestione annunci dalla barra laterale e quindi facendo clic su Utensili e poi andare a Approfondimenti del pubblico.

Puoi aggiungere paesi, interessi, età, sesso e altro per trovare le persone giuste per il tuo annuncio. (Consigliamo di limitare il pubblico a un singolo interesse o gruppo target per rendere più semplice lo studio dei risultati in seguito).

Quindi, utilizza l'Editor di alimentazione per creare una campagna di annunci a più livelli su Facebook.

Una volta creato l'annuncio, imposta inizialmente un budget basso come parte del tuo processo di test e provalo. Utilizza i pixel di tracciamento per seguire i lead che stai generando.

Assegna ad ogni annuncio almeno 48 ore di tempo prima di analizzare i risultati. Quindi puoi iniziare a modificare e testare i tuoi annunci e dovresti gestire una campagna di generazione di lead efficace in pochissimo tempo.

Per ulteriori informazioni su questa strategia, consulta il nostro tutorial dettagliato su 7 passaggi per ottimizzare i tuoi annunci di Facebook per le conversioni.

3. Promuovi il tuo contenuto Gated

Se non stai già promuovendo contenuti controllati, ti manchi un metodo molto semplice e facile per generare lead.

Il contenuto Gated è semplicemente il contenuto che è nascosto fino a quando il visitatore non inserisce il suo indirizzo email. Ecco come funziona questa strategia:

Usa i social network e gli annunci per portare visitatori al tuo sito web. Quando arrivano lì, bloccano la loro strada con un "cancello" che richiede il loro indirizzo e-mail prima di arrivare alle cose buone. È una barriera bassa per entrare, ma ne vale la pena.

La funzione di blocco del contenuto di Jared Ritchey

Ma non limitarti a regalare il tuo contenuto gratuitamente … dai il tuo migliore contenuto via gratis. Assicurati che il contenuto che stai gating valga la pena di pagare $ 50- $ 100 per, e poi darlo via in cambio di un indirizzo email. Questo è il segreto di un articolo gated ad alta conversione.

Allora, perché usare i social media per promuovere i tuoi contenuti gated? Bene, i contenuti recintati sono più facili da promuovere su piattaforme come Facebook e Twitter perché non assomigliano a un magnete guida tradizionale o a un pitch di vendita. Sembra proprio un post sul blog. E sicuramente lo fai non vuoi che i tuoi post sui social media abbiano un aspetto commerciale se saranno efficaci!

Jared Ritchey facilita la creazione di un blog postato. Tutto quello che devi fare è accedere al tuo account Jared Ritchey e creare un modulo post-in-post in-line. Sotto la scheda Optin, attiva il blocco dei contenuti.

Una volta terminato, è sufficiente inserirlo nel post del blog o nell'area del contenuto e promuovere il post sul blog sulle piattaforme di social media.

4. Sfrutta i gruppi di LinkedIn

LinkedIn è una rete professionale progettata per riunire potenziali dipendenti e datori di lavoro. Quindi, perché non sfruttare questa rete per portare potenziali clienti alla tua azienda?

I gruppi su LinkedIn sono un'eccellente opportunità per commercializzare e parlare direttamente con gli altri che apprezzano le tue conoscenze e competenze e creano anche reti professionali e referral aggiuntivi.

Ecco un esempio di come appare un gruppo di LinkedIn:

Per ottenere abbonati e-mail dai gruppi di LinkedIn, inizia con un profilo ottimizzato in linea con il pubblico che stai cercando di raggiungere. Vuoi attirare amministratori delegati nella tua lista? Assicurati di notare che sei il CEO della tua azienda (a condizione che sia vero, ovviamente).

Quindi, crea il tuo gruppo LinkedIn e dedica del tempo a coltivare il gruppo ogni settimana. Pubblica articoli dei tuoi e grandi articoli dagli altri e incoraggia la discussione tra i membri. (Tutto ciò sta gettando le basi per quando inizieranno i veri sforzi).

Per ottenere membri per il tuo gruppo, utilizza la funzione di ricerca avanzata integrata su LinkedIn per trovare circa 500-1000 dei tuoi clienti target. Compilare le proprie informazioni nel proprio foglio di calcolo e quindi iniziare a contattare individualmente tali obiettivi. Connettiti con i tuoi potenziali clienti e invita gli obiettivi a far parte del tuo nuovo gruppo.

All'inizio dovrai lavorare duro per costruire il gruppo e renderlo attivo con articoli e discussioni. Ma una volta costruito, sarai in una posizione perfetta per fare un'offerta per unirti alla tua mailing list in cambio di qualcosa di prezioso e gratuito (un magnete di piombo).

Non dimenticare di fare anche connessioni individuali con i membri del tuo gruppo. Se includi un link per iscriverti alla tua mailing list sul tuo profilo LinkedIn, queste persone potranno unirsi da sole. Queste connessioni personali sono le più diffuse e-mail e spesso fanno i migliori clienti.

Paul McManus ha un ottimo tutorial su come creare un magnete guida cliccabile direttamente sul tuo profilo LinkedIn:

5. Crea un Concorso / Giveaway

Chi non ama un buon regalo? Li vedi sempre di più nelle pubblicità delle compagnie tradizionali perché loro lavoroe sono perfetti anche per le piccole imprese.

Ecco un esempio di come puoi sfruttare un concorso per indirizzare i tuoi follower sui social media:

Per prima cosa, crea un hashtag appositamente per il tuo concorso. Usa un hashtag descrittivo e accattivante che commercializza la tua offerta con un po 'di divertimento e personalità.

Quindi, scatta una foto di qualità del prodotto che stai regalando (se vendi prodotti fisici, usa uno dei tuoi da regalare!).

Infine, annuncia il tuo concorso sui social media insieme alla foto del premio, il tuo hashtag e un link a una pagina di destinazione che richiede loro di inserire il loro indirizzo email per partecipare. Puoi anche utilizzare uno strumento di social media marketing per impostare e promuovere il tuo giveaway.

Esempio di un omaggio su Twitter

Alcune idee sui contest includono chiedere ai tuoi follower di inviare un video su cosa faranno con il tuo prodotto quando lo vinceranno. Quindi selezioni il miglior video come vincitore. Oppure, potresti far pubblicare loro un selfie sui social media usando l'hashtag del tuo concorso. Più piattaforme condividono, più voci avranno. Quindi selezioni un vincitore a caso.

Qualunque sia la gara, assicurati che sia divertimento per le persone a partecipare. Più riesci a far entrare le persone nello spirito della competizione, più parti sociali genererai e più opt-in otterrai.

Durante il tuo concorso, incoraggia a incoraggiare i partecipanti a continuare a retwittare e condividere i loro post. Fai sapere loro che apprezzano i loro post e il tuo concorso avrà una migliore possibilità di diventare virale.

6. Crea tutorial su YouTube con le carte invito all'azione

Praticamente tutti con un computer hanno beneficiato di un video tutorial in un punto o nell'altro. I tuoi video tutorial possono essere un salvataggi per qualcuno che cerca di capire come fare praticamente qualsiasi cosa.

Creando tutorial video e poi li classifica su YouTube, il secondo motore di ricerca più grande, puoi creare rapidamente un forte seguito di coloro che sono interessati a ciò che stai offrendo.

Inoltre, poiché YouTube è di proprietà di Google, avere un video di YouTube ti aiuta a posizionarti più in alto nei risultati di ricerca di Google.

Il primo passo per ottenere traffico dai tuoi video di YouTube è trovare "come" parole chiave che le persone stanno effettivamente cercando. Digita le tue parole chiave nella barra di ricerca di YouTube per visualizzare i risultati suggeriti: quelli sono i termini di ricerca che le altre persone stanno cercando. Quindi, crea un video targeting per ciascuna di tali parole chiave.

Dopo aver caricato il tuo video, scrivi almeno 300 parole di contenuto nella casella di descrizione sotto il video. YouTube / Google si affida alla descrizione, al nome del file e ai tag per determinare di che cosa tratta il tuo video e per quali parole chiave deve essere classificato.

Ora che i tuoi video ricevono traffico, assicurati di aggiungere un invito all'azione per iscriverti alla tua mailing list!

Uno dei modi più semplici per aggiungere un invito all'azione per i tuoi video di YouTube è l'aggiunta di call to action cards ai tuoi video.

Per aggiungere una scheda al tuo video, vai alla schermata di modifica del tuo video all'interno di YouTube Creator Studio. Quindi fare clic su "Carte". Da lì, sarai in grado di scegliere il tipo di carta che desideri aggiungere. Scegli l'opzione "Link" per aggiungere un invito all'azione per visitare la tua pagina di destinazione dell'attivazione (dovrai associare il tuo sito web al tuo account prima di poterlo collegare).

Questo è tutto! Ora, gli spettatori vedranno una sovrapposizione con il tuo invito all'azione direttamente sui tuoi video di YouTube. Sarai anche in grado di visualizzare il report delle tue carte per ottenere dati su come si sta convertendo il tuo invito all'azione.

7. Cattura Leads su SlideShare

Potresti già sapere che SlideShare ti consente di prendere le presentazioni PowerPoint e le diapositive esistenti e condividerle online con chiunque le cerchi. Ma lo sapevi che puoi anche trasformare quel traffico in lead su SlideShare?

SlideShare ha in realtà uno strumento di generazione di lead integrato.

Per prima cosa, fai clic su Raccogli lead dalla barra di navigazione. Quindi, scegli una presentazione o carica una nuova che hai creato.

Successivamente, personalizzare il modulo di lead generato da Slideshare per includere tutte le informazioni che si desidera raccogliere, nonché il targeting, il posizionamento del modulo di lead e il budget per il progetto.

È inoltre possibile decidere su quale diapositiva si desidera che venga visualizzato il modulo di derivazione e se si desidera rendere obbligatorio o meno il completamento del modulo di derivazione. Se rendi obbligatorio il completamento, hai trasformato la tua vecchia presentazione in un nuovo magnete guida!

8. Ospita un webinar con Google+ Hangouts

Webinar e video in live streaming sono ottimi modi per far crescere la tua lista di e-mail. Un Hangout di Google+ è facile da sfruttare perché è completamente gratuito da utilizzare con il tuo account Google.

Un webinar o un seminario online è un'opportunità per gli attuali e potenziali clienti di porre domande e imparare dagli esperti: voi. Offri un webinar gratuito su un argomento che riguarda i tuoi prodotti o servizi e uno che conosci molti potenziali aspiranti clienti. Promuovi il tuo webinar e raccogli gli indirizzi email di coloro che si registrano per partecipare alla tua sessione gratuita.

Per creare un Hangout di Google+, inizia creando un Hangout in diretta tramite il tuo account Google+. Aggiungi i dettagli alla casella delle informazioni che appare e seleziona "Pubblico" come pubblico. Quindi condividi.

Potresti aggiungere un trailer o un video promozionale all'Hangout per mostrare ai membri del tuo pubblico cosa aspettarsi dal tuo Hangout dall'inizio. Approfitta anche degli strumenti forniti da Google Hangouts … un Q & A ti consente di rispondere alle domande che i visitatori chiedono. A Showcase ti dà la possibilità di inviare articoli, siti web e contenuti online ai tuoi membri del pubblico, specialmente se stai vendendo qualcosa o offri dei contenuti bonus gratuiti.

Una volta che il tuo Hangout è impostato e pronto, invita le persone direttamente tramite Google+ o incorpora il link in un'email o sul tuo sito web. Ti consigliamo di fare una promozione in anticipo in modo che il tuo pubblico sia preparato e pronto per la presentazione. Una volta che il tuo pubblico è riunito, è tempo di iniziare lo spettacolo!

Fai clic sul pulsante Start in Google+ Hangouts e poi sul pulsante ScreenShare per mostrare ai visitatori la presentazione o il PowerPoint che hai creato da mostrare mentre parli.

Al termine della presentazione, puoi utilizzare la funzione di gestione video di YouTube per modificare e migliorare la registrazione. Puoi persino scaricarlo come un MP4 da utilizzare in futuro.

Per ulteriori informazioni su come ospitare un Hangout in diretta di Google+, dai un'occhiata a Dorie Clark e al tutorial di Debbie Horovitch su Forbes. Puoi anche guardare Debbie ospitare un videoritrovo sull'utilizzo degli Hangout di Google+ per la tua attività commerciale di seguito:

9. Video generatori di vinacce

Le viti (brevi video in loop limitati a sei secondi) potrebbero non essere la prima opzione che ti viene in mente in termini di marketing e generazione di lead. Tuttavia, questo mezzo offre un sacco di possibilità.

Su Vine, puoi creare brevi video promozionali, slogan di marketing intelligenti, video divertenti o stupidi "portati da [la tua azienda]" … Le possibilità sono infinite una volta che il morso creativo morde. Devi solo sfruttare questa creatività!

Sei secondi sono tempi brevissimi, ma puoi fare un bel po 'di tempo per incoraggiare clienti e lead.

Ad esempio, potresti fare una dimostrazione di prodotto. In questo video Vine, HTC dimostra quanto sia facile la loro personalizzazione mobile con divertenti effetti speciali:

Ma non hai bisogno di effetti speciali per realizzare un video efficace. Potresti semplicemente filmare una breve testimonianza del cliente, come ASOS:

Oppure potresti andare "dietro le quinte" della tua attività, come KFOX14 News:

Qualunque cosa tu faccia, assicurati di includere sempre la cosa più importante: una chiamata all'azione. Non è possibile generare lead di posta elettronica se si dimentica di chiedere alle persone di iscriversi!

Sebbene non sia possibile pubblicare direttamente un link al proprio sito Web o attivare la pagina di destinazione direttamente su Vine, è possibile integrare il proprio profilo Vine con Twitter e semplicemente twittare il video con il proprio link per l'attivazione.

Conclusione

Se utilizzati correttamente, i social media possono facilmente portare la tua azienda al prossimo livello di redditività.

La chiave è continuare a crescere seguendo i tuoi social media, ma assicurati di esserlo sempre convertire quei follower in lead email. Questo è il passaggio che separa i professionisti del settore amatoriale dai professionisti.

Stai usando i social media per far crescere la tua mailing list? Quale strategia o strategie stanno funzionando per te adesso? Fateci sapere nei commenti!

Guarda il video: Come inserire il reCaptcha in WordPress ๐Ÿ˜Ž

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: