👉 20 Pricing Page Best practice che aumenteranno le vendite (+ immagini)

Come aggiungere Instagram come filtri fotografici in WordPress con Pressgram

Immaginalo: hai trascorso alcuni minuti a navigare su un sito web. Mentre ti guardi intorno, diventi sempre più entusiasta della possibilità di acquistare il prodotto o il servizio. Poi fai clic sulla pagina dei prezzi … e all'improvviso dubiti che dovresti farlo. Fai clic e non tornare.

Siamo disposti a scommettere che tutti voi avete sperimentato questo a un certo punto.

E anche i tuoi clienti. Una volta che i clienti sono stati venduti sul valore del prodotto per loro, il loro prossimo passo è visitare la pagina dei prezzi. E se il prezzo li spaventa, potresti non vederli mai più.

Cerchiamo di essere chiari. La tua pagina di destinazione dei prezzi ha un solo incarico: far sì che i visitatori agiscanoe acquista il tuo prodotto o servizio o registrati per la tua prova gratuita.

Quindi, se la tua pagina dei prezzi fa schifo, perderai molte entrate potenziali. Al contrario, una pagina dei prezzi ottimizzata renderà i visitatori desiderosi di acquistare, anche se il vostro prodotto o servizio costa un po 'più di quanto si aspettassero.

Come ti assicuri di ottenere più vendite dalla tua pagina dei prezzi? In questa guida, condivideremo alcune best practice per la determinazione dei prezzi per la creazione di pagine ad alta conversione che aumentano le entrate.

Ecco un sommario in modo da poter accedere direttamente agli esempi delle pagine di prezzo che ti interessano di più.

Iniziamo…

  1. Semplifica il design
  2. Rendi la copia facile da capire
  3. Affrontare i FUD
  4. Evidenzia i vantaggi
  5. Usa Urgenza e FOMO
  6. Costruisci fiducia
  7. Rendi visibile il CTA
  8. Abbina i piani all'acquirente Personas
  9. Analisi Paralisi Banish
  10. Aiuta i visitatori a confrontare
  11. Ancorare i tuoi prezzi
  12. Evidenzia l'opzione migliore
  13. Abbina i nomi dei piani ai set di funzioni
  14. Usa prezzi Charm
  15. Offri una prova gratuita
  16. Offrire un piano di pagamento annuale
  17. Converti valute
  18. Supporta la vendita con Live Chat
  19. Usa Exit-Intent®
  20. Prova la tua pagina dei prezzi

1. Semplifica il design

Quando si tratta di progettare qualsiasi pagina web, la semplicità è l'approccio migliore. Ecco perché una delle nostre best practice per la pagina dei prezzi più importante è mantenere la pagina semplice.

Un modo per semplificare la propria pagina dei prezzi è rimuovere tutti gli elementi della pagina non necessari, come la navigazione e le barre laterali, quindi c'è solo un'area principale su cui concentrarsi. Ad esempio, la pagina dei prezzi di Groove è estremamente semplice con una sola casella per attirare l'attenzione dei visitatori:

Se il tuo sito è realizzato con WordPress, sei fortunato, perché molti temi includono modelli di pagina di destinazione che rimuovono la navigazione e le barre laterali. Puoi anche controllare questo elenco di WPBeginner dei migliori plugin per la landing page di WordPress.

Successivamente, esaminiamo alcuni suggerimenti relativi alla copia della pagina di prezzo:

2. Rendi la copia facile da capire

La semplicità vince anche con la copia della pagina dei prezzi. Il progetto SaaS DNA ha rilevato che la facilità di comprensione è fondamentale per i visitatori, quindi le migliori pagine di prezzo per le aziende SaaS sono spesso le più semplici.

Ti consigliamo di rendere la copia della pagina dei prezzi chiara, in modo che i visitatori conoscano i vantaggi che stanno ottenendo e il prezzo che dovranno pagare.

Ce l'abbiamo; si è tentati di mettere quante più informazioni possibili nella pagina dei prezzi per contribuire a rendere la vendita.

Ma questo può funzionare contro di te. Quando le persone visitano la tua pagina, stanno già pensando di acquistare, quindi dai loro le informazioni di cui hanno bisogno:

  • Cosa offre il tuo prodotto
  • Quanto costa
  • Cosa è incluso in ogni piano

Più di quello può essere travolgente e far riflettere due volte sull'acquisto.

Se senti la necessità di aggiungere altra copia, assicurati che venga fornita dopo tutte le informazioni sopra elencate. È così che lo facciamo sulla pagina dei prezzi di Jared Ritchey.

Segui i nostri suggerimenti per la creazione di pagine di vendita ad alta conversione per assistenza nella copia della pagina dei prezzi.

3. Indirizzare i FUD

I FUD sono paure, incertezze e dubbi. Sono i fattori che possono impedire ai visitatori di acquistare, a meno che non li tratti nella pagina dei prezzi.

Un modo per gestire potenziali obiezioni è quello di essere in anticipo e rispondere alle domande che i visitatori hanno. Puoi farlo on-page tramite una sezione delle domande frequenti. Ad esempio, ecco come la pagina dei prezzi di MonsterInsights la gestisce:

Per fare ciò, contatta il servizio clienti e i dipartimenti di supporto per trovare le domande più frequenti, quindi scrivi le risposte e includile nella tua pagina dei prezzi.

Una cosa di cui i visitatori si preoccupano è che cosa succede se acquistano il tuo prodotto o servizio, poi scoprono che non gli piace. Evidenziare una garanzia di rimborso per i prodotti digitali (come quella sulla nostra pagina dei prezzi, riportata di seguito), o la politica di restituzione user-friendly, per i prodotti fisici, può aiutare a dissipare questa paura.

4. Evidenzia i vantaggi

Quando i visitatori raggiungono la tua pagina dei prezzi, chiedono "cosa c'è in esso per me?". La tua copia di pagina e le tabelle dei prezzi devono essere pubblicate concentrandosi sulla loro bottom line, piuttosto che sulla tua.

La pagina dei prezzi di MailChimp è un ottimo esempio. Fornisce una breve descrizione di ciò che gli utenti ottengono a ciascun livello di piano e in che modo li aiuta a raggiungere i loro obiettivi. E i nomi dei piani corrispondono anche ai loro acquirenti personas, che esamineremo in un secondo momento.

5. Usa Urgenza e FOMO

Non c'è dubbio a riguardo; gli esseri umani sono cablati per agire in situazioni urgenti. E la paura di perdere (FOMO) porta questo ad un altro livello. Utilizza i messaggi di marketing e urgenza FOMO sulla tua pagina dei prezzi e offri ai visitatori più motivi per accettare la tua offerta.

Puoi attivare FOMO di:

  • Usare i numeri per mostrare quante altre persone stanno beneficiando del tuo prodotto o servizio
  • Offrire un ulteriore premio quando i visitatori prendono una decisione rapida
  • Mostrare livelli di scorte o disponibilità

Puoi mostrare l'urgenza di:

  • Incluso il linguaggio basato sul tempo e sulla scarsità nella tua copia
  • Usando i colori giusti per attirare l'attenzione sulla tua offerta
  • Creare un'urgenza esclusiva

E puoi combinare entrambe le tattiche con un'offerta limitata nel tempo, come una vendita sui tuoi piani tariffari.Quando usi Jared Ritchey, puoi farlo facilmente con un conto alla rovescia, rendendo i tuoi visitatori desiderosi di agire.

6. Costruisci fiducia

Una cosa che le pagine di prezzi che convertono hanno in comune è che creano fiducia con i visitatori. È una parte essenziale del marketing. L'unica cosa è: importa come lo fai.

Come marketer etico, dovrai far sapere ai clienti che esiste un piano di fallback se non gradiscono il tuo prodotto o servizio. Ma si scopre che troppi avvisi possono funzionare contro di voi disattivando i visitatori prima ancora che scelgano un piano.

Invece, metti i tuoi fidati costruttori sulla pagina. Questi includono:

  • Fidati di fiducia che mostrano che i loro dati sono al sicuro
  • Un rimborso o altra garanzia
  • Prova sociale, sotto forma di testimonianze

Controlla il nostro articolo sulla raccolta di feedback dei clienti per ottenere alcune testimonianze che è possibile utilizzare.

7. Rendere visibile il CTA

Come abbiamo detto prima, alcune persone sono pronte a comprare il minuto in cui atterrano sulla tua pagina dei prezzi. Rendi tutto più semplice posizionando il call to action (CTA) in una posizione altamente visibile.

In altre parole, non seppellirlo sotto la tabella dei prezzi; mettilo vicino alla cima dove possono vederlo immediatamente, come fa Vimeo.

Puoi sempre avere un altro CTA più in basso per le persone che hanno bisogno di maggiori informazioni e un terzo per coloro che vogliono leggere prima le testimonianze e le domande frequenti. Un buon CTA:

  • Metti in chiaro quale azione devono intraprendere i visitatori (o quali benefici avranno)
  • Usa parole d'azione
  • Ridurre al minimo il rischio di agire

Ottieni ulteriori suggerimenti nella nostra guida per creare l'invito all'azione perfetto.

8. Abbina i piani al compratore Personas

I personaggi degli acquirenti sono una parte essenziale di qualsiasi strategia di marketing. Questo perché ti aiutano a relazionarti con i tuoi visitatori come persone reali delineando le loro caratteristiche e interessi principali.

Idealmente, la persona del compratore includerà informazioni su:

  • Età, sesso e livello di istruzione
  • Altre informazioni demografiche come reddito
  • Ruolo
  • Fonti di informazione
  • La sfida principale che il tuo prodotto o servizio può risolvere

Quando capisci il tuo pubblico, sarai in grado di creare piani e pacchetti che soddisfano realmente le loro esigenze.

Inizia a implementare questo suggerimento creando i tuoi acquirenti personas.

Ora, diamo un'occhiata ad alcuni suggerimenti relativi ai piani stessi:

9. Analisi Paralisi Banish

La paralisi dell'analisi è esattamente ciò che sembra: passare così tanto tempo considerando le opzioni che trovi difficile prendere una decisione. Ciò può accadere ai visitatori quando la tua pagina dei prezzi ha un sacco di copie, che abbiamo citato in precedenza, o un sacco di opzioni, che arriveremo a un po 'di tempo.

Puoi anche ridurre la paralisi dell'analisi strutturando la tua pagina in modo che i tuoi visitatori non vengano sopraffatti. Nei migliori esempi, i titoli delle pagine di prezzo appaiono in alto, con una copia minima e un invito all'azione precoce. Altre informazioni appaiono in basso nella pagina.

Un altro modo per ridurre la paralisi dell'analisi è di indurre i visitatori a impegnarsi in una piccola azione prima. Questo può essere semplice come fare clic su un pulsante per mostrare che sono interessati alla demo del prodotto o alla prova gratuita.

Grazie all'effetto Zeigarnik, significa che sono più propensi a completarlo. Puoi farlo con Yes / No Forms di Jared Ritchey, che crea un processo di optin in 2 fasi. AtHoc ha utilizzato queste forme per aumentare le vendite di lead qualificati del 141%.

Dai un'occhiata a questi modi creativi per utilizzare i moduli sì / no nel tuo marketing per avere più ispirazione.

10. Aiuta i visitatori a confrontare

Un suggerimento chiave per il design della pagina del piano di abbonamento è quello di rendere più facile per i visitatori confrontare i prodotti offerti. Questo è legato al consiglio di cui sopra su come rendere la pagina facile da capire.

Un modo per raggiungere questo obiettivo è comunicare le differenze tra i vari piani offerti. Ad esempio, potresti elencare una serie di funzionalità nel tuo piano base, quindi, invece di elencarle di nuovo per altri piani, concentrati sulle nuove cose che le persone ricevono. Puoi vederlo in azione sul sito di Disqus.

Oppure puoi rendere il confronto ancora più semplice concentrandoti su una metrica principale che è importante per loro. Ad esempio, la menzione mette in risalto tre aree che gli utenti si prenderanno cura in scatole nella parte superiore della sua pagina dei prezzi, in modo che possano confrontare i piani prima di scorrere verso il basso per maggiori dettagli.

11. Ancorare i prezzi

Conosci una delle tattiche di marketing più comuni utilizzate in ogni settore? Ancoraggio dei prezzi Si tratta di mostrare le persone ad un prezzo elevato, quindi quando visualizzi un prezzo inferiore (ma comunque alto), non corrono urlando per le colline.

Secondo la psicologia, molte persone tendono ad accettare la prima informazione che vedono (l'ancora) come base per giudicare e prendere decisioni su altre informazioni.

Pertanto, una delle migliori pratiche per la determinazione dei prezzi è quella di avere un prezzo più alto degli altri e renderlo visibile, in modo che tutti gli altri pacchetti sembrino ragionevoli.

Alcuni raccomandano persino di mostrare i tuoi piani dal più al meno costoso, come Convert fa sotto:

La ricerca mostra che questo mantiene le persone sulla pagina più a lungo. Tuttavia, un'analisi di Process.st ha mostrato che la maggior parte delle aziende non lo fa. In effetti, l'81% delle società SaaS ordina le proprie pagine di prezzo dal più basso al più alto. Dovrai testare (vedi il nostro ultimo consiglio) per vedere cosa funziona meglio per te.

12. Evidenzia l'opzione migliore

Se c'è un pacchetto che vuoi davvero comprare, usa il design per farlo risaltare sulla pagina. Puoi farlo tramite:

  • Dandogli un'intestazione di colore diversa
  • Usando un colore diverso per l'intera colonna
  • Fallo uscire dalla pagina con una scatola
  • Utilizzando un CTA aggiuntivo

Ad esempio, WPForms evidenzia il suo pacchetto più popolare con un bordo aggiuntivo e utilizza anche l'ancoraggio dei prezzi.

13. Abbina i nomi dei piani alle caratteristiche

Una delle migliori pratiche della pagina di determinazione dei prezzi è garantire che i clienti sappiano cosa stanno ottenendo. Puoi farlo focalizzandoti sulla fase o sulla crescita dei clienti o su un risultato particolare che saranno in grado di raggiungere. Ad esempio, come abbiamo visto in precedenza, i piani di MailChimp sono New Business, Growing Business e Pro Marketer, con immagini appropriate.

Alcune aziende lo fanno direttamente, ma puoi anche divertirti con i nomi dei piani e mostrare un po 'della personalità del tuo marchio, come fa Freshdesk.

Aiuterà anche i tuoi visitatori a ricordare i piani.

14. Usa il prezzo dell'incantesimo

Il prezzo del fascino, noto anche come prezzo psicologico, riguarda il potere dei prezzi che terminano con il numero 9. La maggior parte degli studi, anche se non tutti, mostra che questo tipo di prezzi supera in modo significativo i numeri tondi. In effetti, un recente studio di Gumroad mostra che in alcuni casi le conversioni raddoppiano.

Ovviamente anche i numeri rotondi hanno il loro posto, specialmente se la decisione è probabilmente guidata dall'emozione. Ma per le decisioni logiche, 9 è decisamente un fascino!

Prova a testare 2 versioni della tua pagina dei prezzi con e senza prezzi di charm e vedi se funziona per te.

15. Offri una prova gratuita

Non c'è dubbio a riguardo; il marketing di prova gratuito aumenta le vendite. Nel suo report SaaS Metrics 2016, Totango ha rilevato che il 16% delle aziende ottiene più della metà del proprio business in questo modo. Inoltre, il 62% delle aziende ottiene almeno il 10% delle proprie attività da prove gratuite.

Una ragione per cui questo funziona è a causa dell'effetto dotazione. Ciò significa che una volta che qualcuno ha posseduto qualcosa, lo apprezza di più e non vuole che venga portato via. Questo è esattamente ciò che offre una prova gratuita.

Quindi ha senso provare questa strategia e vedere se funziona per te. Quindi utilizza i nostri suggerimenti sulle strategie di conversione gratuite o a pagamento per trasformare le prove gratuite in vendite e attività in corso.

16. Offrire un piano di pagamento annuale

Far pagare gli utenti per un certo periodo di tempo fa bene alle tue entrate. Il trucco è renderlo buono anche per i clienti. Un modo per farlo è quello di attualizzare il piano annuale, quindi c'è un incentivo per i visitatori a scegliere questa opzione. GoToMeeting utilizza questa strategia per i suoi piani.

Puoi anche utilizzare alcuni dei suggerimenti forniti in precedenza per far risaltare il piano annuale in modo che sia più attraente per i tuoi visitatori.

Ma, se segui questo suggerimento oppure no, prova sempre (vedi il nostro ultimo consiglio) per vedere se questo funziona per te.

17. Convertire le valute

Per gli acquirenti online, il mondo è il loro mercato, ma ciò non significa che siano felici di spendere in tutte le valute. In effetti, la maggior parte degli acquirenti online preferisce vedere i prezzi visualizzati nella loro valuta locale, quindi sanno esattamente cosa pagheranno.

Le opzioni disponibili sono per valutare manualmente i prodotti per diverse versioni del tuo sito web o per far sì che ciò accada automaticamente tramite un'app. Ad esempio, se stai utilizzando Shopify, puoi utilizzare un'app per la conversione di valuta che farà il duro lavoro per te.

18. Supporta la vendita con Live Chat

L'uso della chat dal vivo è un ottimo modo per supportare i visitatori e trasformarli in clienti. La ricerca mostra che il 38% delle persone è diventato cliente perché ha avuto l'opportunità di porre domande pre-vendita.

La chat dal vivo ti aiuterà a capire alcune delle obiezioni pre-vendita in modo da poterti indirizzare al marketing e rassicurare i clienti sul fatto che stanno prendendo la decisione giusta.

Utilizza questo elenco di soluzioni di chat dal vivo da WPBeginner come punto di partenza per l'implementazione di questo nella tua pagina dei prezzi.

19. Usa Exit-Intent®

Un ottimo modo per convertire i visitatori su qualsiasi pagina, inclusa la pagina dei prezzi, è di presentare loro un'offerta che non possono rifiutare prima di lasciare il tuo sito.

Puoi farlo facilmente con la tecnologia Exit-Intent® di Jared Ritchey. Questo rileva quando i visitatori stanno per partire e mostra l'offerta al momento giusto. I clienti di Jared Ritchey hanno utilizzato Exit-Intent® per aumentare le vendite del 10% e recuperare il 21% dei carrelli abbandonati.

20. Prova la tua pagina dei prezzi

Il test è una componente essenziale di qualsiasi buona strategia di marketing. È ciò che ti aiuta a prendere decisioni basate sui dati e non su congetture.

Ecco perché una delle migliori best practice per la determinazione dei prezzi è quella di testare. Metti alla prova il layout della tua pagina, i tuoi prezzi, la tua copia, il titolo, la call to action, tutto ciò che puoi testare. Per aiuto con questo, leggi la nostra guida per dividere i test.

Questo è tutto! Ora conosci le migliori pratiche della pagina dei prezzi che ti aiuteranno a fare più vendite, dai un'occhiata alle nostre altre guide per aumentare le entrate dell'eCommerce e attirare più contatti. E seguici su Twitter e Facebook per guide e tutorial più approfonditi.

Guarda il video: Vieni Aggiungere i Link su Instagram

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: