๐Ÿ‘‰ 15 formati di contenuto dimostrati per aumentare l'engagement del pubblico (+ esempi)

Come accedere facilmente ai tuoi post Draft dalla barra di amministrazione di WordPress

Oggigiorno, tutti sanno quanto sia importante il content marketing per attrarre il tuo pubblico e vincere lead e vendite.

Secondo il Content Marketing Institute (CMI), il content marketing è una delle tecniche promozionali più convenienti. Di fatto, offre più lead a un costo inferiore rispetto alla maggior parte degli altri metodi. (L'unica eccezione è l'email marketing.)

C'è solo un problema.

Se sei un imprenditore impegnato o un marketer travolto, vuoi essere sicuro che il contenuto che crei sarà fornire risultati reali.

Altrimenti, stai solo perdendo tempo.

Non sarebbe bello se tu avessi un modo semplice per capire le forme di contenuto che porterebbero risultati aziendali garantiti?

Ecco perché abbiamo creato questo elenco di formati di contenuti più accattivanti per aiutarti ottenere un ROI migliore dalla strategia dei contenuti.

Ti spiegheremo perché ciascuno dei formati di contenuti è presente in questo elenco e ti suggeriamo come iniziare a crearli.

Alla fine, sarai in grado di includere alcuni dei tipi di contenuti più interessanti nella tua strategia di contenuto. Questo ti aiuterà a conquistare l'attenzione del tuo pubblico, e aumentare i contatti e le vendite.

Iniziamoโ€ฆ

Vantaggi del Content Marketing

Prima di entrare nei formati dei contenuti, vediamo perché il content marketing è uno strumento di marketing fondamentale.

Come abbiamo detto, il contenuto è una parte essenziale dell'email marketing che ha un ROI elevato di circa $ 40 per ogni dollaro speso.

Il contenuto è anche uno dei tre principali fattori di ranking della ricerca SEO. Ottieni i tuoi contenuti giusti e le persone non troveranno il tuo sito nei risultati di ricerca. Possono anche visitare, restare e diventare clienti.

E il contenuto può aiutarti a creare fiducia e autorità. Lo fa mostrando la tua esperienza e dando ai visitatori e ai clienti informazioni utili.

Ma ecco la cosa: nessun singolo tipo di contenuto piacerà a tutti i visitatori. Ecco perché ha senso variare il contenuto. I formati di contenuto elencati di seguito ti aiuteranno a iniziare. Abbiamo incluso un sommario in modo da poter saltare a quello che vuoi provare prima.

  1. I post del blog
  2. Articoli lunghi
  3. Ricerca originale
  4. video
  5. infografica
  6. immagini
  7. Casi studio
  8. Documenti / relazioni bianchi
  9. ebooks
  10. presentazioni
  11. Webinar
  12. Quiz e sondaggi
  13. podcast
  14. Liste di controllo
  15. Email Newsletter

1. Post del blog

Iniziamo con i post del blog. Questo è il formato di contenuti che la maggior parte delle persone considera come content marketing.

I post dei blog sono relativamente facili da produrre, specialmente se non sono troppo lunghi e non contengono molte immagini.

E i benefici potenziali ne valgono la pena.

Fatto bene, i post del blog possono aiutarti:

  • Crea una serie di contenuti autorevoli nella tua nicchia
  • Ottieni più citazioni da altre fonti attendibili, portando a un posizionamento di ricerca migliore
  • Avere contenuti che è possibile modificare in altri formati di contenuto

Puoi anche utilizzare guest blogging per creare il tuo profilo link in entrata.

Il blogging copre molti tipi di articoli. Questi includono come, recensioni, elenchi e altro ancora. Molti di questi sono tra i contenuti più condivisi online.

Per iniziare a scrivere post sul blog:

  • Usa gli strumenti del titolo per aiutarti a trovare le migliori idee per i titoli
  • Dai un'occhiata a qualche post sul blog per trovare l'ispirazione
  • Ottimizza i tuoi contenuti e collega i post per una migliore SEO

2. Articoli di forma lunga

Gli articoli lunghi sono un'altra forma di contenuto che vale il tuo tempo.

È un tipo di blog, ma i contenuti lunghi possono anche essere isolati. Un esempio è la guida alla migrazione dei siti Web di Moz, che è lunga più di 17.000 parole.

Secondo i dati, le persone amano condividere articoli di forma lunga sui social media. Ciò si traduce in più traffico verso il tuo sito web. Ottieni anche i benefici indiretti SEO dei segnali sociali.

Se si desidera utilizzare il formato di contenuto lungo, è necessario ricercare e scrivere contenuti con profondità reale.

Ad esempio, alcune persone pubblicano "guide finali" agli argomenti. Questi possono avere diversi capitoli, ciascuno sul proprio URL. Ciò significa che ci sono molte possibilità che la guida appaia nei risultati di ricerca.

Un'opzione è quella di utilizzare la propria esperienza nel settore per produrre contenuti lunghi e approfonditi e ben studiati. Un altro è quello di controllare il contenuto che è già in giro, e cercare di produrre qualcosa di meglio, più fresco e con più risorse.

3. Ricerca originale

La ricerca originale è un altro dei formati di contenuti popolari che ottiene collegamenti e condivisioni su molte piattaforme. Secondo Buzzsumo, i contenuti relativi ai risultati della ricerca possono attrarre milioni di azioni.

La ricerca originale è anche un ottimo modo per ottenere link in entrata. Questo succede quando le persone citano il tuo lavoro, ed è fantastico per il SEO. Un esempio di ricerca originale è il rapporto annuale del CMI sul marketing dei contenuti B2B.

C'è solo un problema: produrre una ricerca approfondita può essere dispendioso in termini di tempo e denaro.

Se vuoi accelerare il processo, effettua un sondaggio usando WPForms. Quindi utilizza la dashboard di reportistica incorporata per ottenere i grafici per aiutarti a visualizzare i risultati.

4. Video

Come mostra il nostro articolo sulle statistiche di marketing video, il video è un comprovato servizio di attenzione online. La maggior parte delle fasce d'età guarda video. È anche uno dei formati di contenuti più popolari per gli utenti di dispositivi mobili. E i dati di Google mostrano che il video è una fonte attendibile per il 40% dei millennial.

Ma il video è anche uno dei formati di contenuti che contribuisce alle entrate aziendali.

Aberdeen Group mostra che i marketer che utilizzano i video ottengono il 66% in più di lead all'anno rispetto a quelli che non lo fanno. Migliora anche la consapevolezza del marchio. E Wyzowl ha rilevato che l'81% di coloro che utilizzano il marketing video ha visto un aumento delle vendite.

Ci sono molti modi in cui puoi utilizzare il video nella tua azienda. Ecco alcune idee:

  • Usa un video esplicativo per presentare le persone alla tua attività
  • Crea un video che mostri le caratteristiche dei tuoi prodotti o servizi
  • Scatta un tutorial per dare ai visitatori istruzioni dettagliate sull'utilizzo del tuo prodotto

Puoi anche ottenere visualizzazioni di video attingendo alla cultura popolare o mettendo in discussione le norme sociali. Un esempio è la campagna Like a Girl di Always. Questo trasforma una frase che può essere negativa in un'affermazione positiva.

Quindi, come inizi a creare contenuti video? Ecco alcuni suggerimenti:

  • YouTube rende facile per chiunque avere un canale video. Puoi persino riprendere video sul tuo smartphone e caricarlo tramite l'app YouTube Studio.
  • Utilizza uno strumento di creazione video come quelli elencati qui.
  • O vai dal vivo, dato che il video live è ora più popolare.

Se vuoi prendere questa ultima opzione, Facebook ti suggerisce:

  • Assicurati di avere una buona connessione internet
  • Fai sapere alla gente che hai intenzione di andare in diretta e incoraggiarli a iscriversi
  • Scrivi una descrizione accattivante; questo sarà utile per le persone che lo guardano più tardi

Guarda altri suggerimenti di Facebook su video live.

5. Infografica

Sapevi che le infografiche sono anche tra i contenuti più condivisi online? E che l'84% di coloro che usano le infografiche per commercializzare la propria attività trova che il formato dei contenuti è efficace?

Questi sono solo due motivi per cui l'infografica è una forma di contenuto che non puoi ignorare.

È importante ottenere gli elementi grafici giusti e rendere la tua infografica attraente. Ma non dimenticare di rendere l'informazione interessante e affidabile. Ciò crea una risorsa collegabile e condivisibile, come in questo esempio di Marketing Profs:

Se si desidera utilizzare questo formato di contenuto, ecco alcuni suggerimenti per iniziare:

  • Pianifica la tua infografica come qualsiasi altro contenuto in modo da raccontare una storia. Un profilo post di blog può essere un buon punto di partenza
  • Dagli un buon titolo e sottotitoli interessanti
  • Usa Canva, Piktochart o un altro strumento di marketing per contenuti visivi per crearlo.

6. Immagini

Mentre siamo sul tema delle immagini, non dimentichiamoci delle immagini. Ogni minuto su Internet, 15.000 GIF vengono inviate su Messenger e vengono caricati 4.600 post Instagram.

Le immagini rendono le persone più propense a condividere contenuti scritti su Facebook e Twitter.

Ecco alcune opzioni per l'utilizzo delle immagini come formato di contenuto:

  • Trasforma la chiave da asporto dal tuo post sul blog in un grafico di citazione con Canva o Stencil
  • Visita Know Your Meme e scegli un meme popolare che puoi adattare e condividere
  • Utilizza Google Foto per creare una breve animazione da un paio di foto
  • Trova o crea una GIF condivisibile con Giphy

7. Casi di studio

Gli studi di casi sono uno dei formati di marketing dei contenuti più efficaci per vincere nuovi affari.

I casi studio ti offrono la possibilità di presentare i tuoi clienti e di:

  • Mostra quello che stai facendo bene
  • Crea contenuti specifici di nicchia
  • Costruisci fiducia e autorità
  • Evidenzia il tuo vantaggio competitivo

Scopri come creare un case study efficace con la nostra guida allo studio del caso.

8. White paper / report

White paper e report possono aiutare a coinvolgere il tuo pubblico.

In effetti, secondo Forbes, il 79% degli acquirenti B2B condivide i white paper con i propri colleghi. Ciò ti offre un'enorme opportunità per vincere più affari.

I migliori white paper non sono un passo di marketing. Invece, mirano ad aiutare il pubblico di destinazione. Anche senza la vendita dura, sono efficaci.

I migliori white paper:

  • Concentrati su un problema chiave. Sono relativamente brevi, a circa 6-10 pagine
  • Utilizzare ricerche approfondite
  • Esegui il backup di eventuali reclami con statistiche verificabili
  • Includi grafici, grafici e richiami
  • Invita all'azione in modo che i lettori sappiano cosa fare dopo

Consulta la nostra guida per scrivere l'invito perfetto all'azione per chiedere aiuto con questo ultimo passaggio.

9. Ebook

Gli ebook sono un altro ottimo modo per creare rapidamente i contenuti. Fatto bene, un ebook può essere un eccellente magnete guida e può aiutare a risolvere i problemi dei tuoi clienti.

Hubspot utilizza gli ebook come magnete principale su molti post di blog, aiutandoli a diventare un'azienda di grande successo. Controlla i numeri di condivisione per alcuni dei loro più famosi lead magents qui sotto:

Se hai intenzione di creare un ebook, un buon punto di partenza è un post approfondito sul blog o un pezzo di contenuto lungo.

Leggi la nostra guida per imparare alcuni degli errori chiave da evitare quando scrivi un ebook.

10. Presentazioni

Se stai già promuovendo la tua attività con le presentazioni, questo è un formato di contenuto utile. Inoltre, è abbastanza facile metterli online con un account SlideShare.

Traffic Generation Cafe ha trovato SlideShare un modo efficace per:

  • Genera traffico sul sito web
  • Aumentare il numero di fan di Facebook
  • Ottieni engagement su SlideShare stesso

Caricando le presentazioni su SlideShare, il sito è stato spostato da 0 a 243.000 visualizzazioni in soli 30 giorni.

Per iniziare con SlideShare, basta creare e caricare una presentazione che interesserà i tuoi clienti target. Taggalo con circa tre parole chiave per renderlo facile da trovare.

Aggiungilo al tuo profilo LinkedIn (LinkedIn è la società madre di SlideShare) per renderlo ancora più visibile. Promuovi la tua presentazione tramite i soliti canali di marketing.

11. Webinar

Le statistiche mostrano che i webinar (che sono seminari online) sono un eccellente formato per il marketing dei contenuti aziendali. Secondo ReadyTalk, tra il 20% e il 40% di coloro che frequentano i webinar diventano lead qualificati.

Nel frattempo, il marchio Solopreneur ha rilevato che tra il 2% e il 5% dei partecipanti effettivamente effettua un acquisto.

Questi sono numeri piuttosto buoni, no?

I webinar consistono solitamente in una presentazione più una breve sessione di domande e risposte. Ti aiutano a mostrare la tua esperienza. Puoi anche dimostrare prodotti e servizi in modo che i partecipanti vogliano usarli.

Per testare l'acqua con la creazione di un webinar, provare a utilizzare Zoom che consente di ospitare una riunione online di 40 minuti con un massimo di 100 partecipanti gratuitamente.

Ottieni ulteriori suggerimenti e strumenti per aiutarti con il webinar marketing nella nostra guida.

12. Quiz e sondaggi

Secondo il CMI, i quiz sono uno dei formati di contenuti più coinvolgenti. Avranno sicuramente l'attenzione del tuo pubblico.

Allo stesso modo, i sondaggi possono aumentare il coinvolgimento rendendo i partecipanti curiosi sui risultati.

Contenuti condivisibili e divertenti fanno una buona aggiunta a qualsiasi strategia di contenuto. E poiché di solito sono facili da completare, questo è un ulteriore vantaggio per il tuo pubblico.

Per creare quiz online, usa uno strumento come Quizzr o Playbuzz. Per i sondaggi, utilizza gli strumenti incorporati in molti siti social o prova WPForms.

13. Podcast

Secondo Edison Research, il numero di ascoltatori di podcast è cresciuto negli ultimi cinque anni. Oggi il 15% della popolazione degli Stati Uniti ascolta un podcast almeno una volta alla settimana.

Quindi è chiaro che un podcast è un ottimo formato di contenuti per coinvolgere il tuo pubblico. I podcast consentono alle persone di accedere ai tuoi contenuti a loro piacimento. Sono anche un'altra grande opzione per il riutilizzo del contenuto esistente.

Ad esempio, se hai creato un video, l'audio può facilmente diventare un podcast. E puoi anche leggere un post sul blog per farlo anche in un episodio di podcast.

Se stai cercando un modo semplice per avviare il tuo podcast, segui questo tutorial di WPBeginner.

14. Liste di controllo

Uno dei formati di contenuti più facili da creare è una lista di controllo. Sono incredibilmente popolari, in alcuni casi attirano centinaia di migliaia di azioni.

Questo tipo di contenuto include fogli di lavoro, fogli di suggerimento e schede dei cheat. Sono facili da realizzare estraendo i punti chiave da un altro tipo di contenuto (come un post di un blog).

Successivamente, puoi disporre il tuo cheat sheet in un documento Google Doc o Word ed esportarlo come PDF. In alternativa, usa software come Canva per trasformarlo in un grafico e fai l'esportazione in PDF da lì.

15. Newsletter email

Probabilmente non pensi alla tua newsletter come formato di contenuto, ma lo è totalmente.

Certo, le newsletter via email sono un ottimo modo per evidenziare i contenuti che hai creato in altri formati. Tuttavia, possono anche essere qualcosa di completamente nuovo.

Come abbiamo visto prima, l'email ha un ottimo ROI. Ecco perché non puoi ignorare questo formato di content marketing. Consulta i nostri suggerimenti sulla progettazione di una newsletter per iniziare.

Ora conosci alcuni dei formati di contenuti che puoi utilizzare per migliorare la tua strategia di content marketing. Successivamente, consulta alcuni esempi di marketing di contenuti per l'ispirazione e scopri la cura dei contenuti.

C'è solo un'altra cosa che ti aiuta a ottenere di più dai tuoi contenuti: la promozione. OptinMonster è un ottimo strumento per aiutarti in questo. Infatti, Social Media Examiner ha ottenuto 250.000 nuovi abbonati promuovendo i suoi contenuti con OptinMonster.

Vuoi ottenere più abbonati, lead e vendite promuovendo i tuoi contenuti? Inizia oggi stesso con OptinMonster!

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: