👉 Instapage, Unbounce o Leadpages - Qual è il miglior Landing Page Builder?

CloudFlare vs MaxCDN

Le conversioni sono il cuore pulsante di qualsiasi sito web di successo e, se stai cercando di massimizzarle, nessun'altra pagina web può competere con la potenza di una pagina di destinazione attentamente ottimizzata.

Questo perché le pagine di destinazione sono costruite con un solo obiettivo e un solo obiettivo: convertire.

Quando togli la barra laterale e il menu di navigazione widgetizzati che competono per l'attenzione di un visitatore, ti rimane una pagina dedicata a far passare il tuo messaggio – che il tuo sito Web è il migliore della sua classe e che il visitatore potrebbe fare un errore enorme da cercare altrove.

Le pagine di destinazione possono essere utilizzate per molti scopi: vendere un prodotto, attivare un opt-in o promuovere un lancio imminente, per citarne solo alcuni. In altre parole, sono molto importanti per quasi tutti i siti Web, qualunque sia il tuo obiettivo.

Oggi daremo un'occhiata a tre dei migliori strumenti per la pagina di destinazione sul mercato: Instapage, Unbounce e LeadPages – se stai cercando di raggiungere le conversioni potenzialmente alle stelle, continua a leggere.

Senza un ordine particolare…

Instapage

Instapage, lanciato nel 2012 dal fondatore Tyson Quick, è un potente ed economico generatore di pagine di destinazione. L'obiettivo dell'azienda è semplice: "ridurre continuamente il costo dell'acquisizione dei clienti".

Se sei nel gioco della pagina di destinazione, probabilmente questo è anche il tuo obiettivo. Ovviamente, per raggiungere questo obiettivo è necessaria una pagina di destinazione elegante e ottimizzata che si converta come un matto – il punto in cui Instapage interviene.

Con Instapage a tua disposizione, puoi avere la tua landing page attiva e funzionante nel modo giusto tre minuti. Come ci vuole così poco tempo per costruire una pagina web così importante? Beh, principalmente perché Instapage viene fornito con un enorme infinito di modelli personalizzabili.

Questi modelli hanno un bell'aspetto, sono completamente reattivi e sono disponibili in una varietà di gusti a seconda del risultato desiderato (generazione di lead, click-through, lead di webinar, download di app per dispositivi mobili e così via). Esistono persino modelli di pagina 'Grazie' per consentire ai visitatori di post-conversione.

Ogni modello viene caricato con elementi di design eleganti, tutti orientati verso l'ottenimento di risultati. Ogni elemento è personalizzabile, fino alla faccia del carattere. Gli elementi disponibili includono il conto alla rovescia, gli effetti di parallasse, i pulsanti di invito all'azione e i moduli di attivazione. Questi moduli di attivazione possono essere personalizzati per le conversioni aggiungendo campi personalizzati utilizzando la funzione di trascinamento della selezione, creando moduli di singole o di più pagine e decidendo tra l'attivazione a singola e in due fasi.

Poiché molti marketer utilizzano pagine di destinazione insieme a PPC, qualsiasi licenza Instapage è valida su siti Web illimitati, offrendoti la possibilità di provare vari domini per il loro impatto sulle conversioni.

E a proposito di test, il plug-in è dotato anche di funzionalità complete di test A / B, con analisi in tempo reale che ti consentono di monitorare le prestazioni delle tue campagne. Altre importanti funzionalità di guida alla conversione includono la sostituzione dinamica del testo e il tracciamento dei pixel drop-in, il tutto implementato con facilità.

integrazioni

Per aiutarti a ottenere il massimo da Instapage, gli sviluppatori hanno reso il loro plugin compatibile con un gran numero di utili strumenti di marketing. Ecco una rapida carrellata di alcune delle migliori integrazioni:

  • Marketing via email – inclusi MailChimp, AWeber e Constant Contact.
  • CRM – Zoho, Salesforce e Lime Light.
  • Automazione del marketing – Infusionsoft, ActiveCampaign e Autopilot.
  • analitica – Google Analytics, KISSmetrics e Mixpanel.

Ci sono anche diverse integrazioni più specifiche:

  • GoToWebinar – integrare alcuni dei migliori software di webinar del settore.
  • Facebook – migliorare la condivisione dei social media con Facebook.
  • Bigstock – accesso 35 milione foto stock da utilizzare sulle tue pagine di destinazione.

Prezzi

Permettetemi di iniziare dicendo che tutte le licenze Instapage possono essere utilizzate per creare un numero illimitato di pagine, essere collocate su un numero illimitato di domini, e servire un numero illimitato di visitatori. A mio parere, questo accesso illimitato è una funzione importante per qualsiasi strumento della pagina di destinazione, in quanto evita aumenti imprevisti dei prezzi alla fine del mese.

I prezzi, tuttavia, partono da $ 68 al mese per un Nucleo licenza. Ciò include una serie di fantastiche funzionalità, tra cui oltre 20 integrazioni predefinite, oltre 200 modelli personalizzabili e pop-up incorporati.

Se esegui l'upgrade a $ 113 al mese Optimizer licenza, puoi anche beneficiare di un numero illimitato di test A / B, heatmap e sostituzione del testo dinamico.

Alla fine, Instapage offre $ 203 al mese Squadra e agenzia licenza, che, oltre al Optimizer benefici della licenza, fornisce inoltre 15 account secondari privati, notifiche di piombo con marchio, registri di controllo.

È disponibile una prova gratuita di 15 giorni e i clienti disposti a pagare anticipatamente il costo di un abbonamento annuale ricevono uno sconto significativo.

Sito ufficiale

Unbounce

Il prossimo, abbiamo Unbounce. Unbounce è uno dei più grandi e affermati attori del mercato, nonostante abbia iniziato la sua vita nel 2009 come una piccola squadra di sei persone. Oggi hanno un team in crescita di oltre 100 persone e ben 10.000 clienti.

Come Instapage, hanno un obiettivo chiaro, anche se un po 'più ambizioso: "Educare, connettere e responsabilizzare team e agenzie di marketing per far crescere le loro attività con i migliori strumenti di conversione sulla Terra".

Tutte le pagine di destinazione Unbounce vengono create utilizzando l'interfaccia utente personalizzata, che consente di creare progetti relativamente complessi con facilità. Questo è fatto esterno a WordPress; quando il tuo design è completo, puoi sincronizzarlo con WordPress usando il plugin Unbounce dedicato. Successivamente, puoi pubblicare la tua pagina di destinazione sull'URL preferito con un solo clic del mouse.

L'interfaccia utente intuitiva utilizza il trascinamento della selezione per personalizzare qualsiasi aspetto dei 100 modelli disponibili. Questi modelli sono dotati di numerose funzioni interessanti, come sfondi a schermo intero, effetti di parallasse e lightbox. Esistono anche modelli per 11 settori (salute, ristorante, viaggi e così via) e nove tipi di campagna (come pagine di vendita, eventi, pagine di prodotti ed eCourses).

Il drag-and-drop ti permette di persuadere questi modelli per abbinare la tua visione; puoi riordinare, ridimensionare e riprogettare qualsiasi elemento sulla pagina.

Per quanto sia bello avere una landing page di grande impatto, lo scopo ultimo della pagina è quello di convertire. Per aiutare, Unbounce è caricato con funzionalità che rendono questo obiettivo una realtà.

Per iniziare (e come ti aspetteresti), il plug-in è completamente compatibile con AdWords. Puoi pubblicare le tue pagine di destinazione su un numero illimitato di domini personalizzati e puoi utilizzare una funzione di sostituzione dinamica del testo per scambiare il testo segnaposto con le parole chiave PPC di un visitatore, il che ha dimostrato di incoraggiare tassi di conversione più elevati.

Oltre a questo, Unbounce supporta il test A / B per massimizzare le conversioni, con le statistiche dei visitatori disponibili per la visualizzazione in tempo reale. Utilizza la crittografia SSL automatica, un importante simbolo di affidabilità, e hai semplicemente uno dei migliori strumenti per la pagina di destinazione sul mercato.

integrazioni

Come Instapages, Unbounce non può fare tutto da solo. Come tale, puoi integrare un sacco di strumenti complementari che sbloccano il pieno potenziale di Unbounce. (Il numero esatto di questi strumenti complementari è un po 'poco chiaro a causa delle linee sfocate tra strumenti integrati e "partner di prodotto" – leggi di più qui).

Per darti un'idea delle integrazioni offerte, eccone alcune importanti:

  • Marketing via email – inclusi MailChimp, AWeber e Constant Contact.
  • CRM – inclusi Hubspot Zoho, Zapier e Salesforce.
  • Automazione del marketing – inclusi Infusionsoft, Hubspot e Marketo.
  • analitica – compresi Google Analytics e KISSmetrics.

Prezzi

Ho confrontato Unbounce con Instapages alcune volte in questa sezione, perché i due sono rivolti a un pubblico simile: i marketer che desiderano un modo semplice per costruire le proprie pagine di destinazione.

Tuttavia, Unbounce è senza dubbio lo strumento più potente, e questo si riflette nel prezzo, che è il più alto dei due.

Tutte le licenze possono essere utilizzate su domini illimitati e sono dotate di chat live, e-mail e supporto telefonico. Tuttavia, Unbounce riduce il numero di visitatori unici consentiti con ciascuna licenza e questo potrebbe costringere la mano a passare a una licenza più costosa.

Il pacchetto più conveniente è il antipasto licenza, a $ 49 al mese. Questo arriva senza la funzione di sostituzione dinamica del testo e diverse integrazioni professionali. Ha anche un tetto di 5.000 visitatori al mese.

Le licenze più costose sbloccano l'intera gamma di funzionalità, ma differiscono per il numero di visitatori unici consentiti. Loro sono:

  • Pro 99 licenza ($ 99 al mese) – fino a 25.000 visitatori.
  • Pro 199 licenza ($ 199 al mese) – fino a 100.000 visitatori.
  • impresa licenza ($ 499 al mese) – fino a 500.000 visitatori (viene fornito anche con un coach di successo dedicato).

Sito ufficiale

LeadPages

LeadPages è uno dei più conosciuti costruttori di landing page del pianeta. Tuttavia, quando guardi la sua gamma completa di funzionalità, ti renderai conto che costruire pagine di destinazione è solo la punta dell'iceberg.

Puoi costruire pagine di destinazione utilizzando la potente interfaccia drag-and-drop, che ti consente di creare bellissimi layout con facilità, oppure di personalizzare uno dei modelli già pronti a tuo piacimento. Ci sono molti moduli avanzati che puoi incorporare nel tuo design, inclusi i pulsanti di invito all'azione, i timer per il conto alla rovescia (per creare urgenza) e gli sfondi video, e puoi persino introdurre altre funzionalità utilizzando i widget.

Una delle mie funzionalità preferite di LeadPages è il marketplace dei modelli, che ti consente di acquistare pagine di destinazione di altri marketer. Queste pagine di destinazione sono disponibili da $ 7 fino a $ 45, anche se la maggior parte si trova nella parte inferiore della fascia di prezzo.

Oltre a trarre ispirazione dal lavoro di altri marketer, puoi anche ordinare in base al tasso di conversione – in altre parole, puoi acquistare un modello che è comprovata convertire. I modelli sono disponibili per l'acquisto in categorie come vendite, opt-in, upsell e pagina di avvio.

Oltre la pagina di destinazione, LeadPages ti consente di acquisire lead ovunque sul tuo sito con le sue finestre pop-up integrate, complete di intento di uscita. Se si utilizzano magneti al piombo per attirare visitatori (altamente consigliato!), LeadPages è anche dotato di un sistema di consegna del magnete di piombo. È possibile tenere traccia delle prestazioni e migliorarle utilizzando la funzione di analisi e analisi A / B rapida.

LeadPages offre anche un'altra interessante funzionalità con i suoi piani premium – ad esempio, 'leaddigits' ti consente di guidare i lead utilizzando messaggi di testo SMS.

integrazioni

Continuando la tendenza, LeadPages si integra con un sacco di altri strumenti di marketing, consentendo di combinare molte funzionalità specialistiche. Ecco alcune delle integrazioni più utili:

  • Marketing via email – inclusi MailChimp, AWeber e Constant Contact.
  • CRM – inclusi Zoho, Infusionsoft e Salesforce.
  • Automazione del marketing – inclusi Hubspot, Ontraport e Marketo.
  • analitica – compresi Google Analytics e qualsiasi piattaforma di analisi basata su JavaScript.

Ci sono anche integrazioni sociali dedicate – Facebook, Google Plus, Twitter e LinkedIn – e puoi trasformare le tue pagine di destinazione in pagine di vendita con gateway PayPal e Stripe. Per aiutarti a ottenere il massimo dal traffico a pagamento, c'è anche l'integrazione dedicata con Google AdWords e Facebook Ads.

Prezzi

I prezzi di LeadPages partono da $ 17 al mese * per il standard licenza. Questa è una versione relativamente limitata del software, ma ti consente di creare pagine di destinazione illimitate con popup illimitati su URL illimitati. I clienti su questo piano possono anche accedere al supporto via email.

Se vuoi sfruttare appieno il potenziale di LeadPages, devi davvero aggiornare almeno professionista licenza – i prezzi partono da $ 42 al mese. Questo apre test A / B (assolutamente necessario, in realtà), leadlink e leaddigits. Offre anche chat dal vivo e supporto via email prioritario.

LeadPages offre anche un piano super premium, Avanzate, con prezzi a partire da $ 159 al mese. Questo include anche supporto telefonico, coaching e consulenze individuali e numerose integrazioni avanzate.

* I prezzi più bassi sono disponibili per coloro che sono disposti a pagare anticipatamente per due anni di iscrizione, e ci sono anche sconti per il pagamento anticipato di un anno.

Sito ufficiale

Pensieri finali

Se hai bisogno di un piccolo aiuto per prendere una decisione, ti consiglio di tenere a mente questi tre fattori quando scegli il tuo generatore di pagine di destinazione:

  • Modelli – per godere di un buon tasso di conversione, la tua pagina di destinazione dovrebbe apparire al top. Naturalmente, ogni costruttore di landing page in evidenza oggi include un builder drag-and-drop in modo da poter creare una progettazione personalizzata da zero. Tuttavia, non illudiamoci: è così tanto più facile costruire una splendida pagina di destinazione quando si effettua una messa a punto di un modello già pronto piuttosto che lavorare da zero. Dai un'occhiata ai modelli offerti con ogni opzione per vedere se qualcuno attira la tua attenzione.
  • Moduli e funzionalità – diversi marketer hanno esigenze diverse. Se tu assolutamente dovere avere un elemento specifico nella pagina di destinazione, ad esempio gli sfondi video a schermo intero, quindi controllare l'elenco delle funzionalità di ciascuna opzione per assicurarsi che sia supportato.
  • integrazioni – I professionisti del marketing hanno una pletora di strumenti specialistici a cui possono rivolgersi per ottimizzare le loro campagne. Ogni plug-in presentato oggi supporta un ampio elenco di integrazioni. Ricordati di assicurarti che il tuo strumento preferito sia una delle opzioni supportate.

Ovviamente, confrontando tre dei principali costruttori di landing page di fascia alta, ci sarà sicuramente qualche sovrapposizione – dopotutto, ogni opzione in questo elenco supporta tutti i fondamenti di cui potresti aver bisogno, come ti aspetteresti. Se desideri ricevere ulteriore assistenza per prendere una decisione, ecco un breve riepilogo di chi è più adatto a ogni sviluppatore di pagine:

  • Instapage – relativamente poco costoso con una curva di apprendimento superficiale. Ideale per utenti meno tecnici che desiderano mettere insieme le loro pagine di destinazione rapidamente e con il minimo sforzo.
  • Unbounce – per gli utenti che desiderano mettere insieme pagine di destinazione leggermente più complesse di Instapage e che non temono di dedicare un po 'di tempo all'apprendimento delle corde.
  • LeadPages – probabilmente la suite di marketing più sofisticata tra tutte le opzioni odierne. Un generatore di pagine di destinazione molto efficace, con un set di funzionalità che si estende ben oltre le pagine di destinazione.

Instapage, Unbounce e LeadPages sono davvero tutte ottime opzioni, quindi, qualunque sia la scelta, scegli con sicurezza!

Utilizzare o utilizzare Instapage, Unbounce o LeadPages? Pensieri?

Guarda il video: Come impostare W3 Total Cache, MaxCDN e CloudFlare (2016)

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: