๐Ÿ‘‰ 12 migliori piattaforme di blogging per principianti a confronto (2018)

Chiamata rapida

Stai cercando la migliore piattaforma di blogging per iniziare il tuo nuovo blog? Sappiamo che è facile lasciarsi travolgere da tutte le diverse piattaforme di blogging disponibili sul mercato.

Ecco perché, in questo articolo, ti mostreremo 12 diverse piattaforme di blogging per principianti e ti aiuteremo a scegliere la migliore per le tue esigenze di blog.

Qui ci sono le piattaforme di blogging che compareremo in questo articolo.

  1. WordPress.org
  2. Wix
  3. WordPress.com
  4. Blogger
  5. Tumblr
  6. medio
  7. Squarespace
  8. Joomla
  9. Fantasma
  10. Weebly
  11. LiveJournal
  12. Typepad

Contenuto

Scegliere la migliore piattaforma di blogging – Cosa cercare?

Non tutte le piattaforme di blogging sono uguali. Solo perché una piattaforma è popolare, non significa sempre che sia la scelta migliore per le tue esigenze specifiche.

Prima di immergerti e scegliere una piattaforma di blogging, ci sono alcuni fattori che devi considerare:

Esamina il tuo scopo:

Comprendi perché vuoi creare un blog. Di seguito sono riportati alcuni motivi per cui le persone iniziano un blog:

  • Dimostrare autorità
  • Guadagna soldi
  • Scrivi un diario

Una volta compreso il tuo scopo di blogging, controlla attentamente se la tua piattaforma di blogging preferita ti aiuta a soddisfarla.

Facilità d'uso:

La facilità d'uso è un altro fattore importante che devi considerare quando scegli una piattaforma di blogging. Se l'interfaccia non è conveniente, passerai un sacco di ore a capire come fare le cose.

monetazione:

WordPress.com, ad esempio, non ti consente di monetizzare il tuo blog con Google AdSense o il marketing affiliato. Ciò significa che se il tuo obiettivo è fare soldi sul blog, allora dovrai verificare che la tua piattaforma di blogging ti permetta di guadagnare denaro nel modo desiderato.

1. WordPress.org
WordPress.org, noto anche come WordPress self-hosted, è la piattaforma di blogging più popolare esistente.

Mentre WordPress.org è stato originariamente creato come piattaforma di blogging, ora è trasformato in un sistema di gestione dei contenuti a tutti gli effetti. Con WordPress self-hosted, è possibile creare qualsiasi tipo di sito Web, inclusi negozi di e-commerce, forum, social network di nicchia e così via.

Per poter avviare un blog con WordPress.org, dovrai possedere un nome di dominio e un hosting web, quindi installare WordPress sul tuo host web.

Nota: È facile confondere WordPress.org con WordPress.com, quindi ti consigliamo di verificare le differenze tra WordPress.org e WordPress.com

Professionisti:

  • Ti dà il pieno controllo sul tuo blog.
  • Puoi facilmente personalizzare l'aspetto del tuo blog con temi WordPress gratuiti o premium.
  • Puoi anche migliorare le funzionalità del tuo blog con plugin WordPress.

Contro:

  • Gestire il tuo blog viene fornito con un po 'di una curva di apprendimento.
  • Per iniziare un blog, avrai bisogno di un budget per un nome di dominio e un web hosting.
  • È necessario gestire la sicurezza e eseguire il backup autonomamente.

Prezzi:

WordPress è un software gratuito, ma dovrai acquistare un nome di dominio ($ 14,99 all'anno) e un web hosting ($ 7,99 al mese) per avviare un blog WordPress. Poiché il costo combinato del dominio e dell'hosting può sembrare un bel po ', abbiamo elaborato un accordo con Bluehost per gli utenti di jaredritchey. Riceverai un nome di dominio gratuito, SSL gratuito e oltre il 60% di sconto su hosting WordPress. Devi solo pagare $ 2,65 al mese.

Inizia oggi stesso con un blog WordPress!

2. Wix

Wix è un builder drag and drop che ti consente di creare qualsiasi tipo di sito Web, tra cui un blog, un sito web aziendale, un negozio di e-commerce, ecc. Ti vengono forniti centinaia di bellissimi modelli con cui costruire un sito Wix. Puoi integrare un blog nel tuo sito web tramite l'app Blog. Con il piano gratuito, ti verranno dati 500 MB di spazio di archiviazione e 1 GB di larghezza di banda. Se desideri rimuovere il marchio Wix, aggiungere il monitoraggio di Google Analytics e utilizzare il tuo dominio, dovrai acquistare un piano premium.

Professionisti:

  • Crea un sito Web nel modo desiderato con il builder drag and drop e centinaia di template gratuiti.
  • Ottieni un sito ottimizzato per dispositivi mobili che è perfetto su tutti i dispositivi.
  • Con un piano premium, è possibile migliorare le funzionalità del tuo sito web come l'integrazione di eCommerce storefront.

Contro:

  • Il tuo sito web visualizzerà annunci con il marchio Wix a meno che tu non esegua l'upgrade a una versione a pagamento.
  • Wix è la soluzione ideale per gli utenti di livello principiante per creare siti Web di base. Se non sei un principiante assoluto, potresti sentirti frustrato dalle limitazioni.
  • Sono disponibili solo alcune integrazioni di terze parti.

Prezzi:

Wix offre un piano gratuito limitato che consente di utilizzare un sottodominio con marchio Wix. Puoi connettere un dominio per $ 5 al mese. Per connettere un dominio e rimuovere gli annunci con brand Wix, dovrai pagare $ 11 al mese.

Puoi aggiungere un negozio e-commerce al tuo sito per $ 17 al mese.

Inizia subito con Wix!

3. WordPress.com

Se vuoi iniziare un blog gratuito con WordPress, allora potresti voler scegliere WordPress.com.

WordPress.com è una piattaforma di hosting di blog gratuita gestita dagli stessi utenti di WordPress.org. Con WordPress.com, puoi avviare un blog gratuito e aggiornare il tuo abbonamento con opzioni come un nome di dominio personalizzato, spazio di archiviazione aggiuntivo e altro ancora.

Professionisti:

  • Nessuna installazione richiesta
  • Nessun budget richiesto
  • Non c'è bisogno di gestire la sicurezza e il backup da soli.

Contro:

  • Non puoi monetizzare il tuo blog gratuito con Google AdSense o il marketing affiliato.
  • Per aggiungere un nome di dominio personalizzato che i tuoi visitatori possano facilmente ricordare, dovrai eseguire l'upgrade a un piano premium.
  • Passare a un'altra piattaforma di blogging può essere costoso perché dovrai pagare per il reindirizzamento del sito anche dopo il passaggio.

Prezzi:

Il piano base gratuito ha molte limitazioni. Per connettere un nome di dominio personalizzato e rimuovere annunci WordPress.com, puoi scegliere il piano personale per $ 48 all'anno.Se vuoi monetizzare il tuo sito, dovrai pagare $ 96 all'anno per il piano Premium.

Per ulteriori funzionalità e spazio di archiviazione illimitato, è possibile scegliere il piano aziendale per $ 300 all'anno.

Inizia oggi stesso con WordPress.com!

4. Blogger.com

Blogger.com è una piattaforma di blogging gratuita di Google. Simile a WordPress.com, puoi facilmente creare un nuovo blog su Blogger senza dover spendere un centesimo. Inoltre, puoi monetizzare il tuo blog gratuito con AdSense, marketing affiliato, ecc.

Professionisti:

  • Configurazione semplice e nessun budget richiesto per avviare un blog
  • A differenza di WordPress.com, puoi utilizzare un dominio personalizzato senza dover pagare una quota di iscrizione a Blogger
  • Monetizza il tuo blog nel modo desiderato.

Contro:

  • La personalizzazione è limitata
  • Non è possibile aggiungere funzionalità avanzate come un negozio di e-commerce al tuo blog
  • Secondo i Termini di servizio di Blogger, possono sospendere il tuo blog in qualsiasi momento senza preavviso.

Prezzi:

Blogger.com è una piattaforma di blogging gratuita al 100%.

Inizia subito con Blogger!

5. Tumblr

Tumblr è uno strumento per blog, microblogging e social network che ti consente di condividere facilmente qualsiasi cosa sul web, comprese foto, citazioni, ecc. È probabilmente la piattaforma di blogging più facile da usare esistente. Tumblr sembra avere una demografia di un utente più giovane rispetto ad altri social network. Attualmente ospita oltre 417 milioni di blog.

Professionisti:

  • La più semplice piattaforma di blogging gratuita esistente.
  • Ha una componente social media integrata.
  • A differenza di altri siti di social media, Tumblr ti dà la possibilità di personalizzare fortemente la tua pagina.

Contro:

  • Rispetto ad altre piattaforme di blogging, Tumblr ha una serie limitata di funzionalità.
  • Mentre puoi scegliere tra un'ampia raccolta di temi Tumblr, non hai il controllo sulla formattazione, simile ad altre piattaforme come WordPress.com.
  • Esportare il tuo sito su un'altra piattaforma può essere abbastanza difficile.

Prezzi:

Tumblr è gratis da usare. Puoi utilizzare un nome di dominio personalizzato per il tuo blog Tumblr.

Inizia subito con Tumblr!

6. Medio

Medium è una piattaforma di pubblicazione online lanciata ad agosto 2012. Ti consente inoltre di seguire, leggere e interagire con le storie che contano di più per te. Medium ha un ottimo strumento integrato per importare contenuti da qualsiasi luogo sul web e condividerli con i tuoi follower.

Professionisti:

  • Medium è una piattaforma di pubblicazione facile da usare che non richiede alcuna installazione.
  • Con Medium puoi concentrarti su ciò in cui sei veramente bravo: scrivere. Puoi contare sulla piattaforma per tutto il resto, incluso il design.
  • Viene fornito con un potente strumento di reporting che ti aiuta a capire come i tuoi lettori interagiscono con i tuoi contenuti.

Contro:

  • Nessuna monetizzazione è consentita
  • Controllo limitato sui tuoi contenuti
  • Le funzionalità limitate sono fornite rispetto ad altre piattaforme

Prezzi:

Medium è una piattaforma di pubblicazione gratuita.

Inizia con Medium oggi!

7. Squarespace

Squarespace è un altro costruttore di siti Web che ti consente di creare un sito Web sbalorditivo senza abilità di codifica. Squarespace ti consente di scegliere tra decine di modelli di siti per il tuo sito web. Ogni modello viene fornito con centinaia di funzioni personalizzabili. Con un abbonamento annuale a Squarespace, puoi anche rinunciare alla quota di registrazione del nome di dominio.

Professionisti:

  • È una bella piattaforma per creare facilmente un sito Web di base.
  • Ti consente inoltre di integrare facilmente una vetrina di eCommerce nel tuo sito.
  • Puoi scegliere tra un'ampia gamma di modelli di siti altamente personalizzabili.
  • Nessuna commissione di transazione viene addebitata per le transazioni eCommerce.

Contro:

  • A differenza di altri costruttori di siti come Wix.com, Squarespace non ti consente di creare un sito web gratuito.
  • Sono disponibili strumenti di marketing limitati.
  • Non sono consentite app o estensioni di terze parti.

Prezzi:

Il piano personale ti costa $ 12 al mese, il che ti consente di creare pagine illimitate con larghezza di banda e spazio di archiviazione illimitati. Per aggiungere una vetrina eCommerce al tuo sito web Squarespace, puoi scegliere il Business plan per $ 18 al mese.

Per rinunciare alla commissione di transazione sul tuo negozio online, puoi effettuare l'upgrade al piano Basic Online Store che ti costa $ 26 al mese.

Inizia subito con Squarespace!

8. Joomla

Joomla è un altro sistema di gestione dei contenuti open source che ti consente di pubblicare facilmente un blog o un sito web. Per poter eseguire un sito basato su Joomla, dovrai acquistare un nome di dominio e un hosting web e quindi installare Joomla sul tuo server di hosting web.

Professionisti:

  • Ha opzioni di sviluppo del sito più complesse di WordPress.
  • Sono disponibili diverse estensioni eCommerce che ti consentono di integrare una vetrina nel tuo sito web.
  • La curva di apprendimento per gli sviluppatori è abbastanza bassa con Joomla.

Contro:

  • L'interfaccia sembra gonfia di troppi strumenti.
  • È un'applicazione pesante per le risorse, quindi con Joomla puoi esaurire rapidamente le risorse del server.
  • Il mercato di Joomla non è così vasto come WordPress '.

Prezzi:

Joomla è spesso considerato superiore a WordPress a causa delle sue funzionalità avanzate. Tuttavia, lo svantaggio principale è che finirai per spendere di più per costruire e mantenere un sito web Joomla. La community di Joomla non è grande come WordPress. Inoltre, l'interfaccia è eccessivamente complessa rispetto a WordPress.

Se utilizzi SiteGround, puoi iniziare per $ 3,95 al mese e otterrai un dominio gratuito.

Inizia oggi stesso un blog Joomla con SiteGround!

9. Fantasma

Ghost è una piattaforma di blogging minimalista che rende estremamente facile avviare un blog e pubblicare contenuti. È progettato per semplificare il blogging sia per i singoli blogger che per le pubblicazioni online. Proprio come WordPress, Ghost è disponibile anche su piattaforme hosted e self-hosted.

Ghost è la soluzione ideale per i blogger e le pubblicazioni che necessitano di un'esperienza di authoring senza interruzioni, in modo che possano concentrarsi esclusivamente sui contenuti creati.

Se stai cercando di creare un sito web entry-level con un budget limitato, Ghost potrebbe non essere la soluzione giusta.

Professionisti:

  • Interfaccia pulita, senza ingombri e facile da usare
  • Strumenti SEO e di distribuzione integrati
  • Nessuna installazione richiesta per la versione ospitata

Contro:

  • La versione self-hosted funziona meglio sui server VPS e sopra
  • Rispetto a WordPress, i costi di gestione saranno alti.
  • Sul mercato sono disponibili solo temi e plug-in limitati

Prezzi

A differenza di WordPress, non sarà possibile installare Ghost su un ambiente di hosting condiviso. Per la migliore esperienza, si consiglia di installare Ghost su hosting VPS e versioni successive. Un hosting VPS ti costa circa $ 10 a $ 20 al mese.

Se hai bisogno di una soluzione ospitata, puoi acquistare un piano da $ 79 al mese.

Inizia subito con Ghost!

10. Weebly

Weebly ti consente di creare rapidamente un sito web come preferisci con il suo semplice drag-and-builder. Puoi aggiungere un blog e persino integrare una vetrina di eCommerce sul tuo sito Weebly.

Professionisti:

  • È disponibile un piano gratuito che consente di avviare un sito Web di base sul sottodominio di Weebly.com.
  • Tutti i piani sono dotati di SSL gratuito.
  • Puoi facilmente avviare e far crescere la tua lista di email con Weebly Promote.

Contro:

  • Esportare Weebly su un'altra piattaforma è difficile.
  • Integrazione limitata con piattaforme di terze parti.
  • Funzionalità integrate limitate per creare un sito Web.

Prezzi

Weebly offre un piano limitato gratuito per principianti. Per connettere un nome di dominio personalizzato al tuo sito, dovrai pagare $ 4 al mese. Per rimuovere gli annunci di marca Weebly sul tuo sito, dovrai aggiornare il tuo piano a Starter che costa $ 8 al mese.

Se si desidera creare un negozio eCommerce a pieno titolo e rinunciare alla commissione di transazione, scegliere il piano aziendale per $ 25 al mese.

Inizia subito con Weebly!

11. LiveJournal

LiveJournal è un social network in cui gli utenti possono tenere un blog, un diario e connettersi con persone che la pensano allo stesso modo. Se hai bisogno di funzionalità più robuste come sondaggi e upload di immagini sul tuo blog LiveJournal gratuito, potresti prendere in considerazione l'aggiornamento a un piano a pagamento.

Professionisti:

  • È una combinazione di blog e strumenti di social media
  • Oltre al blogging, gli utenti possono inviare e ricevere messaggi privati, partecipare a comunità, fare amicizia con altri utenti, ecc.
  • Disponibile in molte lingue

Contro:

  • Gli annunci di LiveJournal verranno visualizzati su blog gratuiti
  • A differenza di altre piattaforme, non è possibile trovare modelli professionali
  • Non adatto per aziende o blog professionali

Prezzi:

LiveJournal è caduto in disgrazia, e per una buona ragione. Ti consente solo di creare un blog di base con funzionalità limitate. È possibile creare un account gratuito su LiveJournal.

Inizia subito con LiveJournal!

12. Typepad

Typepad è un servizio di blogging di proprietà di Endurance International Group. A differenza di altre piattaforme di blogging, dovrai sottoscrivere un piano premium per poter pubblicare un blog Typepad. Con Typepad, hai pieno controllo sulla monetizzazione dei contenuti, sullo spazio di archiviazione illimitato e sul supporto personale.

Professionisti:

  • Migliaia di modelli sono disponibili per personalizzare il design del tuo blog
  • Facile integrazione con Google Analytics
  • Strumenti integrati per la ricerca e la scoperta sociale

Contro:

  • Poiché Typepad è una piattaforma ospitata, offre una personalizzazione limitata.
  • L'intera piattaforma è stata interrotta per 6 giorni nell'aprile 2014 a causa di un attacco DDoS, che ha sollevato dubbi sulla sua affidabilità.
  • È una piattaforma di blogging al 100%, il che significa che non sarai in grado di aggiungere funzionalità avanzate come una vetrina di eCommerce con il tuo blog Typepad.

Prezzi:

Puoi avviare un blog su Typepad per $ 8,95 al mese. Per creare blog illimitati, puoi iscriverti al piano Unlimited per $ 14,95 al mese.

Se vuoi creare un blog su una piattaforma di blogging ospitata, potresti provare a provare Typepad. Rispetto a WordPress.org, offre temi limitati, personalizzazione e altre funzionalità.
Inizia subito con Typepad!

La migliore piattaforma di blogging: la nostra scelta

Se sei serio sul blogging, ti consigliamo vivamente di utilizzare WordPress self-hosted (WordPress.org). Viene fornito con un set completo di strumenti per rendere il tuo blog attivo e funzionante. Puoi facilmente migliorare le sue funzionalità installando il set giusto di plugin WordPress sul tuo blog.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a trovare la migliore piattaforma di blogging per i principianti.

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti anche divertirti a iniziare un blog, passo dopo passo.

Guarda il video: Funzione Chiamata Rapida

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: