๐Ÿ‘‰ 13 Optin Design errori che anche i professionisti fanno

Cambia il tuo nome dell'autore WordPress … per favore

Vuoi migliorare i tuoi moduli di e-mail? L'utilizzo di moduli optin ben progettati è fondamentale per far crescere con successo la tua mailing list. In questa guida, condivideremo 13 errori di progettazione optin che anche i professionisti fanno (e come progettare moduli optin che convertono).

Prima di immergerci negli errori di progettazione optin e su come evitarli, esaminiamo brevemente le basi di un buon design di optin.

Cos'è Good Optin Design?

Qui a Jared Ritchey, ci impegniamo ad aiutarvi ad aumentare le conversioni in modo da poter ottenere più clienti per la vostra attività. In altre parole, non ci preoccupiamo di aiutarvi a progettare moduli optin che sembrano "belli", ma non convertiti.

Detto questo, l'utilizzo di buoni principi di progettazione è davvero importante per i tassi di conversione. Contrariamente a quanto affermano alcuni esperti di marketing in difesa del design "cattivo" o "brutto", il design di alta qualità tende a convertire meglio.

Perché? Derrick Weiss di IMPACT Branding & Design lo dice semplicemente:

"Il design è solo comunicazione visiva. Quando hai qualcosa di valore, vuoi che le persone agiscano e si convertano per ottenere quel valore. Se la comunicazione è scarsa, il pubblico non capirà il valore e non convertirà. "

Optin design comprende tutti gli elementi visivi che comunicano il valore della tua offerta gratuita (o magnete guida), e un buon design optin comunica efficacemente quel valore in modo che converta.

OK, ora che capisci lo scopo e l'importanza di un buon design di optin, diamo un'occhiata ai 13 errori che vediamo comunemente anche i professionisti che fanno …

1. Non usare più tipi di Optin

Quando si tratta di progettare il modulo optin, è prima necessario decidere quale tipo di optin utilizzare. Esistono molti tipi diversi tra cui scegliere, ad esempio:

  • Optins della sidebar
  • Scatole di scorrimento scorrevoli
  • Optine in linea
  • Cancelli di benvenuto
  • Barre galleggianti
  • Popup Lightbox

Con tutti questi diversi tipi di optin, quale scegliere?

Bene, se usi solo uno o due tipi di optin, semplicemente non sarai in grado di catturare quanti più abbonati potresti. Quindi il modo migliore è utilizzare una varietà di diversi tipi di optin sul tuo sito.

Ad esempio, potresti avere un optin nella parte superiore della sidebar above the fold, dove chiunque visiti il โ€‹โ€‹tuo blog può vederlo subito.

Puoi anche avere un modulo di optin che scorre dopo che qualcuno ha fatto scorrere verso il basso per leggere il tuo post.

Quindi, puoi avere una lightbox che si apre quando l'utente fa clic su un link all'interno del tuo post del blog.

Questi esempi sono solo la punta dell'iceberg. Per una guida completa ai diversi tipi di optin, consulta 14 Conversioni elevate per aggiungere moduli di iscrizione per e-mail per creare la tua lista.

2. Ignorando i visitatori abbandonati

Un altro errore comune che vediamo non è la visualizzazione del modulo di optin per abbandonare i visitatori con un popup di exit-intent.

Sfortunatamente, oltre il 70% dei visitatori che abbandonano il tuo sito web non torneranno più.

Ecco perchè ogni sito web dovrebbe avere un modulo optin che appare quando l'utente sta per lasciare il sito. Ecco come appare il nostro.

Questa è la tua ultima possibilità di chiedere ai visitatori di iscriverti alla tua mailing list prima che lascino il tuo sito per sempre, quindi non perdere questa opportunità.

Per una guida completa ai popup di uscita, consulta 40 Exit Popup Hack che faranno aumentare i tuoi iscritti e le entrate.

3. Non consentire agli utenti di iniziare

Quando si progettano i moduli optin, la maggior parte delle persone mostra subito i campi del modulo. Tuttavia, può essere ancora più efficace consentire all'utente di avviare il processo prima vedono i campi del modulo.

Ciò è dovuto a qualcosa noto come effetto Zeigarnik: gli utenti sono molto più propensi a completare un'attività una volta che hanno inizialmente avviato il processo.

In particolare in combinazione con gli aggiornamenti dei contenuti, dovresti utilizzare un design optin in 2 fasi per le conversioni più elevate.

Un modulo optin in due passaggi sfrutta l'effetto Zeigarnik chiedendo all'utente se è interessato alla tua offerta prima che tu gli dia la possibilità di inserire il suo indirizzo email.

Ecco un esempio di un modulo optin in 2 fasi che ho creato utilizzando la funzione dei pulsanti YES / NO di Jared Ritchey.

Questi opt-in in 2 fasi si convertono così bene che alcuni dei nostri clienti stanno trasferendo la maggior parte dei loro opt-in su 2-step.

4. Non usare la personalizzazione

Quali informazioni hai sui tuoi visitatori del sito web? Stai usando queste informazioni per personalizzare i tuoi moduli optin?

Il tasso medio di conversione del sito web è del 2%, ma puoi avere un tasso di conversione del 42% più alto semplicemente utilizzando la personalizzazione.

Ad esempio, se conosci il nome del tuo visitatore, perché non indirizzarlo con il loro nome, come questo?

Se sei un utente di Jared Ritchey, puoi farlo utilizzando la nostra API di sostituzione del testo dinamico.

Ma rivolgersi ai tuoi visitatori solo per nome è solo uno modo in cui puoi personalizzare i tuoi optis. Puoi anche mostrare specifici optins in base a:

  • La pagina che il tuo utente sta visitando
  • Quante pagine hanno visualizzato
  • Il dispositivo che stanno usando
  • La loro posizione geografica
  • La loro data e ora
  • Chi li ha indirizzati a te
  • Quali opt-in con cui hanno interagito in precedenza
  • Cookie specifici che hanno nel proprio browser
  • Un tag di ancoraggio specifico per URL
  • … le possibilità vanno avanti e avanti!

Per realizzare uno qualsiasi di questi metodi di personalizzazione, è possibile utilizzare l'intuitivo Display Rules Engine di Jared Ritchey.

5. Troppi campi modulo

Meno informazioni richiedi nella tua versione, meglio è. Questo perché più informazioni chiedi, meno è probabile che qualcuno segua il loro abbonamento.

Sfortunatamente, anche alcuni professionisti del marketing non hanno questo diritto e usano troppi campi di forma nel loro optin.

Ecco un esempio di un modulo optin con troppi campi modulo (da Mace Yampolsky).

La tentazione di chiedere molte informazioni è particolarmente interessante se offri un preventivo gratuito o una consulenza. Tuttavia, puoi comunque acquisire queste informazioni dai tuoi lead dopo hanno inizialmente optato per il loro indirizzo email. In questo modo, non rischi di perdere tutto questo vantaggio.

Fortunatamente, il proprietario dell'azienda dall'esempio precedente aveva riprogettato il suo sito e la sua forma di optin era abbinata a pochi semplici campi di modulo. Ecco come appare ora.

Quando fai clic sul pulsante rosso "Richiedi una consulenza gratuita", verrai indirizzato a una pagina con il modulo optin effettivo, come mostrato di seguito.

Vedi quanto meno opprimente questo optin è per l'utente?

6. Debole invito all'azione (CTA)

"Perché i tuoi CTA funzionino, devono succedere due cose. Innanzitutto, i visitatori devono essere in grado di individuarli senza alcuno sforzo. Secondo, i visitatori devono sapere immediatamente cosa fanno. "-Tim Ash, SiteTuners

Qual è l'invito all'azione sul tuo modulo di optin? È "iscrivere" o "iscriversi per gli aggiornamenti"? avere uno la forma di optin con questo tipo di CTA va bene, ma solo se la stai usando insieme ad altri optin che hanno un'offerta più forte.

Pensaci dal punto di vista del tuo utente: quanto sono entusiasti di iscriversi alla tua mailing list solo per ricevere aggiornamenti?

Ora, alcuni del tuo pubblico volere essere entusiasti di ricevere aggiornamenti da te, ma rappresentano solo una piccola percentuale dei visitatori del tuo sito web. Per attirare il maggior numero di persone nella tua lista di email, dovrai creare un magnete di piombo irresistibile o una "bustarella di opt-in". Questo è qualcosa di prezioso da regalare gratuitamente in cambio dell'indirizzo email del visitatore.

Ma la tua offerta non può essere solo un magnete guida. Deve essere un'offerta che i tuoi clienti ideali semplicemente non possono resistere. Per garantire che sia il caso, il tuo magnete principale dovrebbe:

  1. Risolvi un vero problema – Se il tuo magnete guida non risolve un problema reale che ha il tuo avatar cliente, o se non gli dà qualcosa che realmente vogliono, non funzionerà affatto.
  2. Prometti una rapida vittoria – Il tuo magnete guida dovrebbe promettere (e consegnare) una rapida vittoria per il tuo avatar. In altre parole, dovrebbe aiutarli a ottenere facilmente qualcosa.
  3. Sii super specifico – Non creare un magnete di piombo su qualcosa di generale. Quanto più specifici siete sul vantaggio del vostro magnete guida, tanto meglio convertirà i cavi.
  4. Sii veloce da digerire – Le liste di controllo PDF tendono a convertire molto bene perché sono così veloci e facili da digerire. eBook o lunghi rapporti possono far sentire i potenziali clienti sopraffatti.
  5. Sii di alto valore – Il tuo magnete guida dovrebbe avere sia un alto valore percepito che un alto valore reale.
  6. Essere immediatamente accessibile – Il tuo magnete guida funzionerà al meglio se è qualcosa che può essere consegnato subito. Le persone amano la gratificazione immediata.
  7. Dimostra la tua esperienza o proposta di valore unica – quando qualcuno consuma il tuo magnete guida, dovrebbe dimostrare la tua esperienza o la tua proposta di valore unica. Ciò aiuta a trasformare i lead in clienti lungo la strada.

Una volta creato un magnete guida che segue i criteri sopra riportati, avrai un CTA molto forte per il tuo modulo di optin.

Per ulteriori informazioni e tonnellate di grandi idee di magnete guida, consulta 69 Idee per magnete di piombo altamente efficaci per far crescere la tua lista di email.

7. Manca un'immagine ottimale

La maggior parte delle forme optin può beneficiare di un'immagine appropriata. Tuttavia, molti progetti optin non riescono a utilizzare le immagini in modo efficace.

Per garantire che la tua immagine funzioni con il tuo design optin, dovrebbe:

  1. Sii rilevante per l'offerta – se la tua immagine non è completamente correlata alla tua offerta, ci sarà una disconnessione sconclusionata.
  2. Attiva l'emozione desiderata – non solo il soggetto dell'immagine deve essere allineato alla tua offerta, ma dovrebbe anche innescare l'emozione desiderata del tuo cliente target.
  3. Attira lo sguardo verso l'optin – in particolare se l'immagine include una persona, la sua linea di vista deve essere rivolta verso la forma di optin, non lontano.
  4. Essere di alta qualità – le tue immagini dovrebbero sembrare professionali se vuoi che i visitatori si fidino di te (basta stare attento a foto di formaggio scadenti che il tuo pubblico non crederà).

Ecco un esempio di un'immagine tutt'altro che ideale di Rentify.

Come puoi vedere, questa immagine sembra professionale, tuttavia l'uomo nell'immagine non sta guardando il modulo optin. Questo sarebbe facilmente risolto semplicemente capovolgendo l'immagine orizzontalmente.

Un esempio migliore è questa immagine di Chemistry.com.

La linea di vista porta dritta verso la forma di optin, e la donna ha un'espressione impertinente sul suo viso che evoca un'emozione appropriata per un business matchmaking.

8. Troppo testo

Quando progetti i tuoi moduli optin, resisti all'impulso di usare molto testo. In effetti, più concisa è la tua messaggistica, meno è probabile che rovini tutto.

Vedi, alle persone non piace leggere molto testo su un modulo optin. Il testo diventa travolgente, davvero veloce. Rende anche il tuo design disordinato e poco attraente.

Se tu dovere utilizzare del testo aggiuntivo per descrivere un elenco di vantaggi, ad esempio, quindi attenersi ai punti elenco. I proiettili rendono la tua copia più leggibile.

9. Copia poco chiara

Quando scrivi la tua copia, assicurati che sia perfettamente chiaro a colpo d'occhio cosa otterrà l'utente quando accetterà.

Dai un'occhiata a questo esempio di Detox Cleanse Nourish.

Questo design optin non sembra affatto male dal punto di vista visivo, ma a prima vista è difficile determinare quale sia esattamente l'offerta. L'immagine mostra un libro, ma il pulsante CTA dice "Registrati ora". Perché dovresti "registrarti" per ricevere un libro?

Procedendo verso il titolo principale, mi sento ancora più confuso. "Inizia la tua perdita di grasso, aumenta la tua energia e impara a mangiare per nutrire il tuo corpo per 24 giorni." Mentre quelli sembrano benefici piuttosto buoni, non sono esattamente sicuro che cosa questo è. È una sfida di qualche tipo? Perché non c'è ancora menzione del libro?

Infine, leggendo il sottotitolo è chiaro che avrei avuto accesso a un sito di appartenenza, oltre all'ebook. Il problema è che mi ha preso modo troppo a lungo per capirlo, e molte persone semplicemente non continueranno a guardare il tuo optin a meno che non sia chiaro a loro a colpo d'occhio.

Successivamente, Detox Cleanse Nourish ridisegnò questa pagina di optin e ne aumentò la copia. Diamo un'occhiata all'attuale iterazione.

Come puoi vedere, la copia è molto più chiara e concisa. "Impara come mangiare cibo delizioso e ottenere risultati" è un CTA molto più mirato rispetto a quello che avevano precedentemente. Il pulsante ora legge "Inizia ora", che suona molto più convincente (e meno confuso) di "Registrati ora".

Tuttavia, per rendere questo optin perfettamente chiaro, vorrei aggiungere un piccolo pre-titolo proprio sopra il titolo principale che spiega con precisione che cosa l'offerta è (ad es. "Iscrizione gratuita" o "eBook gratuito").

Per ulteriori suggerimenti per scrivere la tua copia optin, consulta la nostra lista di controllo in 63 punti per la creazione del modulo Optin definitivo (con esempi).

10. Scarsa palette colori

"Gli elementi strategicamente posizionati e le soluzioni di colore pensate trasformano il tuo messaggio da testo semplice in una mappa stradale visiva. La selezione accurata dei colori, in combinazione con elementi posizionati in modo intelligente, può dire all'utente ciò che è interattivo, importante e dove andare immediatamente. Aiuta a chiarire il percorso dell'utente e, nel complesso, a migliorare l'esperienza. "-Amir Hamdi, Tornasole

Quando si scelgono i colori per il tuo optin, ci sono due aspetti fondamentali da tenere in considerazione. Se non hai queste due cose, i tuoi colori funzioneranno contro il tuo optin.

  1. Armonia dei colori
  2. Contrasto di colore

Armonia dei colori

In primo luogo, se i tuoi colori si scontrano l'uno con l'altro, renderà il tuo look poco attraente e poco professionale.

Ecco perché è importante tenere a mente l'armonia dei colori quando si crea la tavolozza dei colori.

L'armonia dei colori utilizza regole specifiche che combinano i colori in un modo che appare armonioso e piacevole alla vista. Queste regole, come complementari, triadi e analoghe, usano la ruota dei colori per determinare quali colori andranno bene insieme.

Per fortuna, ci sono alcuni ottimi strumenti che possono aiutarti a creare combinazioni di colori belle e armoniose, anche se non sei un designer. Ecco alcuni che consiglio:

  • Adobe Color CC – ti aiuta a progettare schemi di colori basati su regole analoghe, triad, complementari, monocromatiche, composte e più colori.
  • Coolors – un generatore di combinazioni di colori che ti consente di creare, salvare e condividere tavolozze perfette in pochi secondi /
  • COLOURLovers – tavolozza di colori ispirati ad altri designer.

Contrasto di colore

"I colori hanno azioni / stati d'animo definiti, ma ciò che la maggior parte delle persone non si rende conto è che si tratta più del contrasto del colore che del colore stesso. Se riesci a rendere gli aspetti più importanti del tuo sito, ad esempio il tuo pulsante CTA, spiccano dalla pagina, ti dà più importanza visiva e rende più probabile l'attrazione dei clic. "-Donny Wilson, Design essenziale

Insieme a uno schema cromatico armonioso, un uso efficace del contrasto è cruciale per le conversioni elevate sulla chiamata all'azione.

Tornando all'esempio Rentify di prima, si noti quanti elementi sulla pagina optin hanno lo stesso colore arancione.

Perché c'è così tanto arancione, il pulsante "Inizia" si perde nella pagina.

Tuttavia, se guardi la pagina corrente di Rentify, vedrai un buon uso del contrasto del colore.
Ora, il pulsante CTA è di un verde brillante, che contrasta piacevolmente sullo sfondo grigio scuro.

Per ulteriori informazioni sui colori e i tuoi inviti all'azione, controlla Quale pulsante colore converte al meglio? Ecco cosa mostra la ricerca.

11. Bad tipografia

"La tipografia può aiutarti a creare una gerarchia visiva rendendo gli elementi più importanti risaltati attraverso le dimensioni, il colore o lo stile." –Ankit Oberoi, AdPushup

Ci sono migliaia di tipi di carattere tra cui scegliere per il tuo optin, ma sfortunatamente molti di loro sono font dannosi ed estremamente abusati.

Ecco alcuni font che dovresti evitare di usare per i tuoi progetti optin a tutti i costi …

  • Script di pennello
  • Papiro
  • Gill Sans
  • Richiesta di riscatto
  • Traiano
  • Comic Sans
  • Franklin Gothic
  • Bradley Hand
  • Corriere

Un altro errore comune consiste nel combinare troppi caratteri diversi o tipi di carattere che non si accoppiano bene insieme. Invece, guarda ai designer professionisti per l'ispirazione tipografica.

100 giorni di caratteri ha 100 idee diverse per l'associazione dei caratteri che puoi utilizzare per i tuoi optis.


Il progetto tipografico di Google Web Fonts è un altro grande sito di ispirazione, utilizzando solo caratteri disponibili gratuitamente da Google Fonts.

12. Non ottimizzazione per dispositivi mobili

Soprattutto con le nuove regole di Google per i popup, è imperativo ottimizzare i moduli optin per i dispositivi mobili.

Se sei un utente di Jared Ritchey, gli optin lightbox sono solo desktop per impostazione predefinita.Puoi anche creare moduli optin ottimizzati per i dispositivi mobili e impostarli per la visualizzazione in conformità con le regole di Google.

Ad esempio, utilizzando il nostro motore delle regole di visualizzazione, puoi impostare i popup mobili in modo che vengano visualizzati solo dopo la visualizzazione della seconda pagina, solo dopo che l'utente ha eseguito il roll-down dell'80% della pagina o solo per i visitatori che sono non arrivando alla tua pagina da Google.

Per ulteriori consigli optin ottimizzati per i dispositivi mobili, consulta il nostro post su Le nuove regole amichevoli di Google Mobile per i popup.

13. Non test A / B

Anche dopo aver seguito tutti i consigli sopra elencati per la progettazione dei moduli optin, dovresti comunque prendere decisioni basate sui dati. Piuttosto che semplicemente indovinando che qualcosa potrebbe funzionare, dovresti dividere i tuoi moduli optin per vedere cosa veramente funziona per il tuo sito web e il tuo pubblico.

Puoi vedere quanto sia facile creare split test con Jared Ritchey guardando il video qui sotto.

Questo è tutto! Abbiamo condiviso 13 errori di progettazione optin che anche i professionisti fanno.

Ora è il tuo turno. Stai facendo uno di questi errori? Se è così, segui i nostri consigli sopra e sarai sulla buona strada per un bel design optin che converte più abbonati e clienti di posta elettronica.

Hai bisogno di un costruttore di design optin facile da usare? Che ne dici di tonnellate di modelli progettati professionalmente che hanno dimostrato di aumentare le conversioni? Inizia subito con Jared Ritchey per creare moduli optin di alta qualità che convertano.

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: