๐Ÿ‘‰ Come utilizzare Controllo ortografico in WordPress

9 migliori servizi di email marketing a confronto (2018)

>

Errori di ortografia su un sito web possono causare confusione e possono anche lasciare una brutta impressione sui tuoi utenti. WordPress è utilizzato da persone provenienti da tutto il mondo e viene utilizzato per creare siti Web in centinaia di lingue. Questo è uno dei motivi per cui WordPress non viene fornito con uno strumento di controllo ortografico o grammaticale. In questo articolo, ti mostrerò alcuni trucchi e strumenti che puoi utilizzare per il controllo ortografico in WordPress.

Plugin di controllo ortografico e grammatica WordPress

Il primo plugin che sto per raccomandare si chiama TinyMCE Spellcheck. Devi installare e attivare il plugin sul tuo sito WordPress (ecco come installare un plugin WordPress). Con il plug-in installato, un utente che desidera utilizzare il controllo ortografico dovrebbe andare al proprio profilo e scegliere le opzioni da controllare per Correzione di bozze.

Alcuni degli errori più comuni che potresti voler controllare sono frasi complesse, doppi negativi, frasi da evitare e voce passiva. Con le selezioni scelte sarà quindi necessario fare clic Aggiorna il profilo Nella parte inferiore della pagina. Ora ogni volta che aggiungi una nuova pagina o post ci sarà un pulsante di correzione nell'editor dei post che cercherà errori di ortografia e qualsiasi altra cosa tu abbia scelto.

Controllo ortografico e suggerimenti in Google Chrome

Gli utenti di Google Chrome potrebbero aver già visto alcuni controlli ortografici sul loro editor di post, questo grazie al correttore ortografico integrato di Google Chrome. Se utilizzi Chrome, il modo più semplice per attivare il controllo ortografico è fare clic con il pulsante destro del mouse su una posizione in cui puoi inserire testo come il tuo editor di post e facendo clic su "Verifica l'ortografia dei campi di testo" nelle opzioni del correttore ortografico.

Se per qualche motivo questo non è lì puoi sempre andare nelle tue impostazioni di Chrome facendo clic sul pulsante in alto a destra del tuo Chrome e andando a impostazioni.

Scorri verso il basso e apri le impostazioni avanzate, quindi fai clic su Lingua e impostazioni di input … pulsante. Qui puoi modificare la lingua che stai usando o il controllo ortografico e abilitare il controllo ortografico in basso a sinistra del popup.

Firefox

Con il recente aggiornamento di Firefox, il processo è molto simile a quello di Chrome. Puoi fare clic con il pulsante destro del mouse su un'area in cui inserisci il testo e assicurarti che "Verifica ortografia" abbia un segno di spunta accanto. L'altro modo sarebbe quello di fare clic sullo stesso menu a discesa premuto per Chrome e andare in Opzioni.

Sotto la scheda Avanzate nella sezione Generale sarai in grado di verificare che la casella di controllo "Controlla il mio ortografia mentre digito" sia selezionata o deselezionata a seconda che tu voglia che Firefox controlli l'ortografia.

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a garantire l'ortografia corretta dei tuoi articoli in WordPress.

Se ti è piaciuto questo articolo, unisciti a ThemeLab su Twitter e Google+.

Guarda il video: Come Creare un Funnel di Marketing Affiliato Con ClickFunnels in 30 Minuti

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: